Articoli

Bentornati!

E’ decisamente periodo di cards… :)

Stavolta però mi sono lanciata in qualcosa di nuovo…nuovo per me perchè non l’avevo mai fatta, o forse una volta molto tempo fa, ma da un po’ di tempo se ne stanno vedendo tantissime sul web, tanto che molte aziende hanno anche messo in commercio la fustella per realizzarle…le shasow box card!

Su YouTube ho trovato un tutorial per realizzarla a mano, molto chiaro e semplice, lo consiglio a chi come me non ha la fustella (qui il link, grazie ad Elisa per il tutorial!) almeno per le prime volte, poi penso che una volta capita la logica si possa andare tranquillamente in autonomia in base alle dimensioni finali che si vogliono ottenere :)

Dovevo realizzare una card di ringraziamento per il canile, per una donazione fatta in occasione di un compleanno; quindi ho usato una prevalenza di color arancio che è il colore simbolo dell’associazione.

Sono partita realizzando la shadow box, nella quale ho incorniciato la frase di ringraziamento; successivamente ho realizzato il “coperchio”, quindi con un rettangolo di bazzil beige ho creato la copertina della card, e ho decorato la parte frontale sempre con la stessa patterned, il buon vecchio timbrino di compleanno dei topini della Pennyblack, e un “grazie” stampato con la Dymo.

Non sapendo se questa è più una card o un piccolo pacchettino…l’ho infiocchettata come un pacco regalo! :)

Mi sembrava più carina, perchè le “donatrici” potessero porgerla alla festeggiata proprio come un piccolo dono.

L’unica pecca secondo me di questo metodo per realizzare la shadow box è che bisogna partire da un foglio di dimensioni molto più grandi di quello che sarà poi il risultato finale (e quindi lo spazio centrale utile dove scrivere il messaggio). Questo problema ovviamente si ridimensiona se si opta per una cornice più sottile, nel mio caso era di 2 cm quindi bella spessa, ma mi piaceva così :)

E voi? Avete un sistema migliore da consigliarmi per risparmiare carta? Accetto volentieri consigli perchè penso proprio che ne farò altre!

A presto!

Francesca

Ciaooo!

Eccole finalmente le meravigliose ricette che ho ricevuto nello swap…ricordate lo scorso articolo (qui)? :)

Bene, dopo quello che io ho inviato, ecco le fantastiche ricettine che ho ricevuto! Sono troppo carine, anche se ahimè devo ancora rilegarle…Grazie 1000 a tutte le ragazze che hanno partecipato, mi ha fatto molto piacere prendere parte a questo swap :)

A presto, sono ancora un po’ in fase turbinio battesimi/comunioni/etc, spero di tornare presto ad aggiornare regolarmente il blog!

Francesca

Ciao a tutti!
Rieccomi dopo diverso tempo…prima non potevo mostrare gli ultimi lavori fatti, poi sono stata via qualche giorno…e il tempo è decisamente volato!

Questo è proprio uno di quei lavori che non potevo mostrare subito, e il motivo è ovvio…

ho partecipato a questo swap organizzato dall’ASI, “Swap…ppuccino scrap”, che consisteva nel creare una pagina 15×15 per ogni partecipante allo swap, con una ricetta per la prima colazione; che dite, potevo non partecipare a questo scambio??? Ovviamente no, era decisamente nelle mie corde! :)

Io ho pensato di inviare a tutte la ricetta della torta di carote che spesso faccio, è una torta semplice e piuttosto sana da replicare come dolce da colazione; ho quindi scritto e stampato la ricetta…e dopodiché sono passata alla parte scrap.

Ho usato delle vecchissime carte della We R Memory Keepers già molto belle di suo, non occorreva aggiungere molto anche perchè volevo che la protagonista rimanesse la ricetta e lo spazio non era poi così tanto…Ho stampato la foto (fortunatamente fotografo spesso le mie torte quindi sono andata in archivio a spulciare se avevo una vecchia foto della torta di carote! :) ), e applicata su un cartoncino bianco come a ricreare una sorta di polaroid; infine ho tagliato con la Cameo il titolo, su cartoncino bianco le parole e cartoncino rosa per l’offset.Spero tanto che la mia paginetta sia piaciuta, e anche la ricetta…

Ovviamente a mia volta ho ricevuto le ricette delle altre partecipanti, una meraviglia! Ho già fatto le foto ma devo ancora sistemarle, prossimamente vi farò vedere anche il bottino ricevuto :)

P.S.: Interessa anche a voi la ricetta della torta di carote? La trovate qui su Chiarapassion :)

Per oggi è tutto e alla prossima!

Francesca

Ciao!

Lo so, questo minialbum lo avevo già pubblicato molto tempo fa, precisamente a maggio dell’anno scorso…si tratta di un bellissimo progetto di SteCreazioni realizzato ad un meeting ASI Emilia Romagna (qui trovate il vecchio post).

Ma lo avevate visto senza foto..Ora finalmente, così come per gli altri che avete già visto, è arrivato il momento anche per lui di ospitare delle foto, e l’occasione è quella di un week end fatto con mio marito nelle bellissime campagne toscane di San Giminiano e Volterra :) I colori così tenui e un po’ “acquerellosi” mi riportavano molto alla primavera, periodo in cui queste foto sono state scattate…da qui la mia scelta. E quale giorno migliore per pubblicarlo, se non oggi, primo giorno di primavera (anche se viste le temperature di questi giorni non si direbbe…)? :)
Questo mini era già bello di suo c’è poco da dire, ma completo di foto finalmente lo sento proprio mio :)

Mi è piaciuto molto lavorare su un album a fondo nero, cosa a cui mi sto abituando solo in questi ultimi tempi perchè di solito i miei lavori strano sempre su fondo bianco o chiaro… devo ammettere che le foto risaltano veramente tanto; in questo caso Stefania ci ha anche fatto mettere sotto ad ogni foto del cartoncino bianco per creare la mattatura, che rende il tutto molto più completo e rifinito.Veramente un bellissimo progetto, e portato a casa praticamente finito!

Ohhhhhhhh, e con questo dovrei aver concluso gli album arretrati da farvi vedere; ora devo proprio decidermi a stampare altre foto per completare quelli che sono lì in stand by :)

Alla prossima! :)

Francesca

Bentornati a tutte/i!

Dopo le tantissime foto dell’album di Napoli, oggi prometto di essere molto più sintetica, anche perchè vi mostro solamente una card; ricordate la torta di pannolini per Melissa realizzata non molto tempo fa (qui)?

Bene, mentre la torta era il mio regalino personale, questa card accompagnava invece il regalo che tutti insieme in ufficio abbiamo fatto alla piccola neo arrivata :)
Ho utilizzato una carta patterned rosa baby, sulla quale ho incollato un cartoncino embossato con le classiche mascherine per la big shot a pois…è inutile, tra le varie mascherine che ho, questa a pois è in assoluto quella che ho sempre usato di più, e anche ora a distanza di un sacco di anni mentre molte sono ormai delle fantasie un po’ superate, questo pois piccolino mi piace ancora come il giorno che l’ho comprato, e riesco ad utilizzarlo ovunque!

Eh bè, a volte si fanno acquisti non azzeccati, ma altre volte succede anche l’esatto contrario per fortuna. Non capita anche a voi?

Va bè, torniamo alla card…quello a fiorellini è un washi tape, mentre il nome sono delle piccole lettere adesive in gomma crepla; infine ho incollato con del biadesivo spessorato una fustellata carinissima, che dovrebbe rappresentare uno di quei giochini che si appendono solitamente sulle culle dei bebè…non so se hanno un nome preciso, perdonatemi :)

Purtroppo sulla fustellata non so dirvi molto di più perchè l’ho ricevuta in uno swap a cui avevo partecipato diverso tempo fa, quindi non so né marca né nome della fustella…sorry!

Infine ho fatto la busta con la Envelope Punch Board utilizzando una carta di riso intonata, e ho chiuso il tutto con del twine di un rosa un po’ più acceso.

Finito! Visto, vi avevo detto che sarei stata veloce oggi, solo 2 foto! :)

Lancio però un piccolo appello, perchè la fustellata è piaciuta veramente tanto, non solo a me; quindi se per caso qualcuna che sta leggendo possiede o comunque conosce questa fustella, la prego di farsi avanti e dirci di che fustella si tratta perchè a questo punto sono quantomeno curiosa!

Grazie, ciaoooo! :)

Francesca

Ciao a tutti, e bentornati!

Con una bella influenza che mi sta tenendo tappata in casa da domenica, solo oggi riesco finalmente ad aggiornare il blog senza che mi scoppi la testa…prima infatti con la febbre alta non riuscivo proprio a fissare niente di luminoso per un periodo sufficientemente lungo da scrivere un articolo; ora i disturbi maggiori sono altri, il febbrone over 39 spero per stavolta di averlo archiviato in via definitiva :)

Torno a parlare di mini album, ma ahimè non quelli realizzati al Nazionale ASI perchè devo ancora completarli (e chi ha visto i miei precedenti post sa che sarà una cosa lunga); vi parlo di un album dalla struttura molto semplice, ma bello cicciottone…quello realizzato per la mini vacanza fatta a Napoli per il ponte dell’Immacolata 2016.

Non eravamo mai stati a Napoli e devo dire che ci è piaciuta tantissimo, in più complice un sole stupendo che sembravano giornate di primavera anziché l’8 di dicembre…è inutile che velo dica, abbiamo scattato un sacco di foto :)

Come potete vedere da queste prime foto sta per esplodere, tanto che ho dovuto costruirgli una fascetta che lo contenga un po’ quando lo ripongo…non è che mi piaccia molto la fascia, ma se lo lascio senza rimane veramente troppo aperto, una cosa inaccettabile :)Per la struttura ho usato un semplicissimo album nero a spirale di Stamperia acquistato tantissimo tempo fa e mai utilizzato perchè gli album a fondo scuro non sono mai stati la mia passione. Poi negli ultimi mesi mi sono un po’ ricreduta sul nero… e stavolta è arrivato finalmente il suo turno :)

Come carte invece ho utilizzato la collezione “Viaggi Vintage” di ModaScrap, che invece mi piace tantissimo!

Alle carte ho aggiunto qualche abbellimento tagliato con la Cameo, qualche fustellata, un washi marrone a pois bianchi e dei piccoli stickers di Maggie Holmes che mi sono divertita a mettere qua e là sulle foto; infine ho stampato su cartoncino bianco qualche frase che raccontasse alcuni momenti del viaggio.E’ tutto, io e il mio album straripante vi salutiamo, e spero al prossimo articolo di essere un po’ più in forma!! :D

Francesca

Ciao a tutti!

Faccio una pausa dalla anomala produzione di album di questo periodo, ma molto veloce, solo per pubblicare una torta di pannolini realizzata poco tempo fa per la nascita di una principessa, Melissa :)

Toni di rosa classici da bimba, ai quali ho abbinato un po’ di verde…

l’accostamento con il verde o il marrone sono i miei preferiti per il rosa baby :)

La carta usata di sfondo alle scritte è una vecchissima della Basic Grey, forse una delle prime carte che ho acquistato…ne conservo ancora alcune dopo tanti anni, anzi forse proprio perchè sono le prime a questo punto mi ci sono affezionata e faccio fatica ad usarle, oramai più che carte sono dei veri ricordi loro stesse :)

Il “benvenuta” e “Melissa” invece sono tagliate con la Cameo da un Bazzil rosa, così come l’elefantino (anche se da un bazzil differente)

Infine la card che non può mancare, peccato per il washi perchè sarebbe rosa e oro, ma dalla foto non si vede!

E’ tutto, a presto!

Francesca

Bentornati!!!

Sono ancora un po’ con gli occhi a cuoricino per il meeting nazionale, che come sempre è stato all’altezza delle aspettative; 2 giorni in cui ho rivisto un sacco di persone che lo scrap mi ha permesso di conoscere, un sacco di ragazze nuove che con tanto entusiasmo si avvicinano a questo hobby, e poi bellissimi corsi, shopping…come al solito torno a casa stra-carica, ma non tanto per le valigie quanto stra-carica dentro, di entusiasmo, di voglia di scrappare…di fare di più :)

Ovviamente tutto quanto si riassume in un’unica parola…GRAZIE! Grazie a tutti quelli che si sono adoperati , ognuno a suo modo, alla realizzazione di questo evento…è solo grazie a queste persone che mettono a disposizione il loro tempo e le loro risorse se tutto ciò è possibile!

Ma torniamo a noi…e quindi torniamo ai minialbum fatti nel corso dei vari meeting 2017 e che finalmente sono riuscita a completare! Anche perchè dal Nazionale mi porto a casa altri 2 bellissimi minialbum, per cui bisogna assolutamente smaltire i vecchi per fare spazio ai nuovi :DQuello di oggi è il mini realizzato con Tommy e precisamente per provare la sua (a suo tempo) grandissima novità, lo StoffaFix! Un prodotto veramente pratico che serve per irrigidire la stoffa e farla diventare lavorabile più o meno come la carta.

Il grande vantaggio di questo prodotto è che ti permette una volta pronta di poter fustellare la stoffa senza che si sfilacci, esattamente come se fosse carta…davvero comodo!Oltre a questo prodotto abbiamo usato gli stencil e i colori di Tommy, di cui non devo raccontarvi proprio niente, perchè tutte li conosciamo e sappiamo di che meraviglia si tratta! :)L’album era abbastanza semplice ma molto carino, contenendo poche foto (hehehe big problem) l’ho utilizzato per una gita di un giorno fatta a Firenze…era una giornata non proprio bellissima, anzi a tratti proprio uggiosa, e quindi i colori delle foto secondo me si abbinavano bene a questo grigio fantastico che Tommaso ci ha fatto usare.A casa oltre alle foto ho decorato con le fustellate che mi ero fatta durante il meeting, aggiunto qualche enamel dots, e chiuso esternamente con un nastro “non previsto” dal progetto :)

Che dire, Tommy è una garanzia, e durante i suoi corsi ci facciamo sempre un sacco di risate! Grazie ancora!

Ciaoooo!

Francesca

Ciao a tutti!

Che bello, sto preparando la valigia per la trasferta….anche quest’anno è finalmente arrivato il meeting nazionale ASI e io non vedo l’ora che sia domani mattina per essere su a Verona immersa in questi 2 giorni, densissimi di scrap, di chiacchiere, risate shopping ed entusiasmo :)

Intanto oggi, con molto piacere vi mostro un minialbum…sono i miei preferiti ma non prendendomi il tempo di selezionare le foto da stampare ahimè non riesco mai a farli/concluderli, soprattutto quelli delle vacanze estive che richiedono una lunga selezione tra le migliaia di foto che scattiamo :)

Questo mini lo abbiamo realizzato ad un meeting ASI Emilia Romagna lo scorso anno, è un progettino della bravissima Francesca Biancon…come al solito con le mie personalizzazioni del caso :)

Si sa, io ho sempre difficoltà con i mini che contengono”poche” foto, perchè ne scatto sempre un sacco, e meno foto posso stampare, più la selezione diventa lunga e difficile :)

Così rispetto al progetto originale proposto da Francesca, ho fatto una piccola aggiunta per riuscire a contenere 4-5 foto in più…pur cercando di non stravolgere la struttura dell’album perchè mi piaceva così com’era :)

A dirla tutta l’album lo avevo completato a casa poco dopo il meeting, ma è stato per qualche mese in attesa delle foto…che finalmente sono arrivate!

Durante il periodo natalizio ho avuto tempo di selezionare un po’ di foto di viaggetti vari dell’anno, e così sono riuscita a completare questo e altri 3 mini che vi farò vedere prossimamente!Le foto forse non si addicono molto alle fantasie delle carte, ma ho scelto di usare questo minialbum per le mini-ferie fatte quest’estate in Toscana con mia mamma…a lei piace molto il giallo e le fantasie floreali in genere, quindi questo mini volevo regalarlo a lei, da qui la scelta di metterci le foto della nostra mini vacanza, anche se lo vedevo più adatto ad esempio a foto con il mare (tutto mini, haha) :)

E’ stato molto divertente da realizzare, e uno dei pochi in cui il risultato mi soddisfa molto…chissà forse perchè ho usato le carte proposte nel kit del corso, che sono abbastanza distanti dal genere di fantasie che solitamente compro e uso? In effetti a volte bisognerebbe andare un po’ al di fuori delle proprie abitudini, magari ne esce qualcosa di buono…che dite voi?

Grazie a Francesca Biancon per questo graziosissimo progetto!

Arrivederci a dopo il Nazionale!

Francesca