Articoli

Ciao!

Siete seduti, siete comodi?

No perchè oggi ho una bella sfilza di foto da mostrare, mi sono scatenata…d’altra parte era un evento, chissà quanto altro tempo passerà prima che io rifaccia un lavoro simile! Un album costruito da me interamente da zero con questo livello di difficoltà? eheh :)

L’occasione è sempre la stessa della torta, ovvero la nascita di Tommaso! Mentre la torta è stato un regalino in occasione della nascita, questo è stato invece quello di Natale.

Era da un sacco di tempo che avevo il desiderio di provare a fare un album come quelli bellissimi di Elena Sanna di ImmagineLab, ogni volta che su Facebbok pubblica i video dei suoi album mi incanto a guardarli, e finalmente mi sono decisa!

Di certo non ci somiglia neanche da lontano, ma come primo espermento sono ugualmente soddisfatta, è stato un lavoro lungo, minuzioso e a tratti anche un po’ complicato perchè mi sono resa conto di non avere forse quelle conoscenze base di cartonaggio che sarebbero importantissime per la buona riuscita soprattutto della copertina. Ma tant’è, in fondo in qualche modo ci sono arrivata :)

Questa era la copertina, che ho decorato con una scritta tagliata con la Cameo, degli strass e dei piedini di feltro carinissimi trovati a Mondo Creativo.

Ma adesso vi faccio una carrellata delle pagine interne…portate pazienza, le ho fotografate tutte! :)

le pagine erano una per ogni mese perchè l’intento è che i neo-genitori possano raccogliere qui le foto più belle del primo anno di Tommy;

le pagine sono “aperte” sul bordo esterno, il che significa che all’interno di ogni pagina vi è inserita un’altra pagina dove poter attaccare eventualmente una foto, e una facciata riservata a dei piccoli pensieri scritti;

ecco da questa foto forse si riesce a capire che gli inserti si sfilano da dentro le pagine “ufficiali”, proprio come negli album di Elena :)

…forza ci siamo quasi! :)

Eccoci arrivati in fondo, braviiiiiiii, grazie! :)

L’album mi piace anche se il rivestimento della copertina è decisamente migliorabile. Devo assolutamente trovare tempo e pretesto per farne un altro, in modo da vedere se sono riuscita ad imparare dagli errori!

Ormai ci siamo, la prossima settimana sta per arrivare e con lei il Meeting Nazionale ASI 2018, e io non vedo l’oraaaa! Non so se riuscirò a pubblicare un altro articolo prima di partire per il Nazionale, quindi nel dubbio vi saluto e a risentirci tra un pò, magari già con il resoconto del meeting!

Francesca

Ciaooo!

Per oggi faremo dieta vah, perchè ahimè questa torta non è edibile…è quella che ho realizzato per Tommaso, il mio nipotino nato lo scorso dicembre :)

Vi lascio giusto alle foto senza spiegare chissà chè, tanto oramai non ho più molto da dire sulle mie torte di pannolini, le conoscete bene!

Raso blu, una carta a “effetto jeans”, e cartoncino bianco e azzurro…

Anche per la card-tutina ho utilizzato sempre gli stessi bristol bianco e azzurro, e 3 strass adesivi come bottoncini :)Articolo velocissimo quello di oggi! :)

A presto e buon week end!

Francesca

Ciao a tutti!

Prima di mostrarvi un altro dei miei recenti mini album, il post di oggi è dedicato a un piccolo pensierino che ho preparato per una cara amica, la stessa per la quale ho avuto il piacere di lavorare in occasione del battesimo del suo bimbo, mostrato qui, qui e qui un po’ di tempo fa.

Durante la festa post cerimonia ho scattato qualche foto, e non ho potuto fare a meno di prepararle una cornice con una delle foto più esemplificative della giornata, la foto di rito di loro tre, davanti alla bellissima torta.

Ho utilizzato una delle solite e ormai conosciutissime cornici dell’Ikea; mi sono divertita a decorarla in maniera molto semplice con del washi tape, una tag pretagliata a forma di parentesi (entrambi, sia il washi che la tag, facenti parte della goodie bag ricevuta al meeting nazionale ASI), dei pesciolini e una balena in feltro adesivi comprati da Michaels a New York (nostalgia nostalgia nostalgia) e la scritta “Emanuele” composta con un alfabeto adesivo.E’ stata davvero veloce perchè in fondo ho utilizzato tutti materiali già “pronti all’uso”, non ho fabbricato niente da zero, ma tuttavia il risultato mi piace, la trovo simpatica e sicuramente adatta alla cameretta del piccolo giovanotto!

Ciaoooo :)

Francesca

Ciao!
Rieccoci all’ultimo appuntamento che ho preparato riguardante il battesimo di questo bimbo :)

Oggi non c’è molto da dire in realtà perché per la maggior parte sono cose che ho già mostrato nelle puntate precedenti, ma viste nel “risultato finale”…infatti prima dell’arrivo degli invitati sono riuscita a prendermi il tempo di scattare qualche foto e ne sono molto contenta!battesimo001

Ecco i tavoli addobbati con le girandole e le mongolfiere che contenevano le noccioline americane!

Accanto ad ogni mongolfiera avevo messo un sacchetto del pane con il bordo un po’ arrotolato, da usare come cestino per i gusci delle noccioline :)

battesimo002Altra visuale :)

Devo dire che non è stato difficile abbellire il posto, perché era una veranda già molto accogliente di suo, appena ristrutturata e veramente carina…

battesimo003Qui nella foto sopra, oltre ai lavori già visti si intravedono i festoni di cuoricini che avevo preparato e che poi ho appeso nelle varie colonne :)

battesimo004Ed ecco il tavolo confettata + bomboniere!

Davanti c’è il tavolino con la confettata, anzi più che confettata direi candy bar visto che c’erano anche dei buonissimi biscotti decorati a tema baby con la pasta di zucchero, meringhette azzurre, mashmallows e lecca lecca!

Sopra alla tovaglia del ristorante avevo posato un tulle azzurro perché desse un po’ di movimento, e dopo aver posizionato i vasi e tutto il resto ho buttato come fossero coriandoli delle punchate a forma di cuoricini e farfalline, che avevo fatto sulla stessa carta gialla azzurra e verde usata per i festoni di cuori (sono molto piccoli, non so se si vedono).

Nel cestino sulla destra invece vedete i coni e i sacchetti di organza per i confetti.

battesimo005

Alle spalle, sopra ad una bella (ahimè restava nascosta) madia antica, le bomboniere.

Qui ho usato un po’ di tulle bianco, posizionato le cassette e sparso qua e là tutti i vasetti di miele, con anche 3 candele a dare un po’ di luce; fortunatamente le avevamo prese, perché purtroppo era un angolo un po’ buio e sicuramente hanno aiutato :)

battesimo006

Qualche particolare per farvi venire un po’ di acquolina… :)

battesimo007

E’ tutto, con il battesimo di Emanuele ho finito…mi sono proprio divertita in questo lavoro, e mi ha dato molta soddisfazione perché ho ricevuto in tempo reale (ero tra gli invitati) molti complimenti, non me li aspettavo davvero! Invece la gente è rimasta piacevolmente colpita, soprattutto dalle mongolfiere! :D

Grazie di aver letto fin qui, e a presto!

Francesca

Rieccomi con una torta di pannolini; ma finalmente, dopo tante torte da maschietto…una femminuccia! Sono sincera, ero un po’ stufa di fare dei fiocchi azzurri, avevo voglia di cambiare colori :)torta_mariachiara_01Ed eccomi accontentata, ai miei vicini di casa serviva una torta per la nascita della bimba di loro amici di famiglia.
Come al solito il colore non è uno solo…in questo caso ho abbinato al rosa i toni del beige e del marrone, un accostamento abbastanza classico ma che non passa mai…
torta_mariachiara_02
…devo dire che mentre la preparavo mi veniva voglia di cioccolata con questo bel tono caldo di marrone! :)torta_mariachiara_03In realtà ho anche usato 2 rosa diversi, perchè ho alternato 2 nastri; quello del piano centrale è un nastro di raso nel classico rosa baby, mentre per gli altri 2 piani ho utilizzato un nastro di organza sfumato dal rosa/viola ciclamino al bianco…

torta_mariachiara_04…purtroppo nelle foto non si vede molto perchè nella parte frontale è coperto dalle scritte, ma la sfumatura da un effetto che mi piace, perchè visto da lontano sembra quasi che il nastro da rosa scuro pian piano si fonda col il cartoncino bianco che sta sotto, come fosse un tutt’uno.torta_mariachiara_05Forse è per quello che mi piace fare le torte di pannolini da bambina, perchè posso sfruttare questo bel nastro! :D

Con quest’ultimo post del 2015 auguro a tutti una buona fine e un ancor migliore inizio…ci si risente l’anno prossimo!

Francesca