Articoli

, , ,

Album Trento

Ciao a tutte/i!

Questo periodo appena trascorso di feste/ponti mi ha permesso finalmente di avere un po’ di tempo per fare quello che ahimè non riesco mai a fare…dedicarmi ai miei album di foto.

L’album (enorme) delle vacanze in Grecia 2015 si può dire terminato, e finora era l’unico al quale ero riuscita a lavorare, a singhiozzi, in questi mesi…prima o poi riuscirò anche a fare qualche foto per farne un articolo!

Ma ora finalmente sono riuscita a fare ben altri 2,5 minialbum (2,5 perchè il terzo realmente è ancora in lavorazione…ma a buon punto, hehe)! Così tanti non perchè sia diventata un fenomeno, ma perchè la struttura degli album per lo più era già fatta (frutto di corsi ai meeting ASI, etc), quindi si trattava davvero solo di stampare le foto, incollarle e abbellire.

In più ho scelto foto di piccole gite fuori porta o viaggetti di pochi giorni, perchè se devo mettermi a selezionare le foto delle vacanze estive (o del matrimonio e del viaggio di nozze che sono ancora lì…) sono sempre migliaia e anche la sola selezione delle foto da stampare mi richiede già un sacco di tempo.

Questo è il primo, ho fatto un mini sulla gita fatta lo scorso dicembre con mia mamma a Trento e Levico, per i mercatini di Natale.

La struttura dell’album è stata realizzata ad un corso tenuto da Elena Bianconi ad un meeting ASI di parecchio tempo fa! Ce ne ho messo di tempo, ma l’album era davvero carino e volevo trovare per lui il giusto uso, e non sprecarlo con delle foto “a caso” tanto per farlo.Rispetto al progetto originale io l’ho arricchito con qualche lembo apribile per farci entrare più foto, perchè non ho resistito e ne ho stampate molte di più di quelle che doveva contenere originariamente :)

Come abbellimenti ho riproposto degli “schizzi” fatti con il Distress Stain come da progetto originale…io non ne ho avuto abbastanza e ne ho fatti altri che poi ho punchato con una formina tonda e incollati qua e là :)

Poi qualche sentiment in legno di Yuppla Craft, e il testo scritto con la cara vecchia Dymo manuale, quella con il nastro nero a impressione…non so, ma a me il suo effetto mi piace tutt’ora.

Spero che vi sia piaciuto, l’album è davvero carino e consiglio alle socie ASI di andare nelle vecchie dispense a cercarlo!

Al prossimo album :)

Francesca

,

Card candies, primo esperimento

Rieccoci! :)

Domenica scorsa sono stata al primo meeting ASI regionale dell’anno (E.R.-Marche), e come al solito al di là della bella giornata trascorsa, del corso, delle chiacchiere, degli shop, etc etc, anche stavolta grazie alla fantasia delle referenti (che ogni volta si inventano qualcosa di originale per fare un piccolo scambio di regalini) ho scoperto una cosa di cui non conoscevo l’esistenza…le card candies :)

Le card candies sono questi “set” di abbellimenti completamente fatti a mano. Lo swap di questo meeting infatti prevedeva che ci dovessimo scambiare una card candies a tema San Valentino, con almeno 5 abbellimenti coordinati tra loro.

Sono andata quindi su Pinterest alla ricerca di qualche foto di card candies da cui trarre spunto, e in effetti sono delle cosine davvero deliziose; quella che vedete qui in foto è la mia card candy :)

Ho usato varie fustellate e timbri, abbelliti con delle carte patterned a tema san valentino, degli strass e qualche piccola aggiunta a mano libera con la penna gel nera.

Ho applicato sul retro degli abbellimenti un quadretto di biadesivo, e li ho attaccati su un rettangolo di acetato, che ho poi a sua volta incollato su un cartoncino craft, così saranno facilmente staccabili una volta che la destinataria deciderà di usarli :)

Io di abbellimenti ne ho fatti 6 anziché 5 perché una volta sistemati sull’acetato mi sembravano più carini, tutti allineati…paturnie inutili da perfezionista :D

Il risultato mi sembra carino e spero che siano piaciuti a chi li ha ricevuti…che dite voi, vi piacciono le card candies?

Francesca

, , , ,

Dove vanno questi sacchettini?

Ciao! Vediamo…chi ha indovinato? Sacchettini, cuori, rosso, cagnolini…

ancora non si è capito dove vanno? Anzi, per darvi un ulteriore aiuto, “dove li potete trovare”….

Come lo scorso anno sono in vendita al canile di Imola e in centro a Imola nella giornata dell’11 febbraio prossimo, questi sacchetti pieni di cioccolatini e tante altre piccole idee da regalare a San Valentino! Le donazioni andranno a beneficio dei cagnolini ospiti del canile di Imola, quindi farete un regalo alla persona amata ma anche a loro…meglio di così :)

Ahimè ho fotografato solo i sacchettini, ma in realtà vi aspettano anche delle mollette da bucato in legno decorate, dei piccoli portafoto, segnalibri, mini ghirlande, tutti a tema San Valentino, oltre agli abituali gadget CoALA :)

Per preparare questi “contenitori di dolcezze” sono partita da alcuni sacchettini di carta craft, che ho decorato con delle strisce di washi tape e 2 diversi timbri, quello a cuore è di Florilège Design mentre l’ormai storico cagnolino con la rosa in bocca è un Pennyblack. Entrambi sono timbrati con il VersaFine CrimsonRed (adoro questi tamponi) e poi embossati con la polvere trasparente, per questo in alcune foto li vedete riflettere la luce :)

Spero vi piacciano e che andiate a comprare i vostri piccoli pensieri di San Valentino al canile di Imola! :)

Ciaooo

Francesca

, ,

Cards di Natale 2016

Ciao a tutti,

anche l’epifania è passata e stavolta le feste sono davvero finite!

Ho già disallestito ahimè tutti i miei addobbi natalizi di casa… :( non ho ancora finito però di mostrarvi i lavori fatti per questo Natale, mi spiace pubblicare le cose a rate e a gennaio inoltrato quando oramai le mie idee non possono essere più di aiuto a nessuno, ma chissà, magari qualcosa vi piace e ve lo tenete segnato per il Natale prossimo…in fin dei conti il tempo vola! :)

Ovviamente la carrellata post natalizia non poteva non prevedere…delle cards! E queste sono alcune delle card preparate per questo Natale…

La realizzazione è la stessa per tutte e 4 le cards, cambia solo la carta di fondo e di conseguenza il twine abbinato; sopra, un cartoncino craft dove ho fustellato un fiocco di neve, così che si vedesse la carta sottostante.

Infine sul cartoncino craft ho timbrato la scritta Merry Christmas, fatto una finta cucitura, e legato i 3 giri di filo twine, prima di incollarlo con il biadesivo spessorato alla carta patterned; infine incollato il tutto sul bigliettino neutro A5!

Molto semplici…ma non sono stati gli unici :)

Alla prossima con qualche altra card, ciao!

Francesca

,

Pacchetto regalo

Bentornati!

Anche quello di oggi è un articolo molto veloce, inizialmente non volevo nemmeno scriverci su un post poi ho pensato che siamo a ridosso del Natale e qualsiasi cosa può essere di ispirazione per qualcun altro alla ricerca di idee…quindi ecco qui un pacchetto fatto qualche settimana fa in occasione di un compleanno :)

Un pacchetto molto sobrio ma con una sua personalità, per un neo 50enne appassionato di musica :)

Ho usato della semplice carta da pacco e un nastro verde al quale ho sfrangiato solo quale ricciolino, lasciandone alcuni più larghi.

Come biglietto una tag che riprende gli stessi colori, decorata con 2 washi tape, uno glitterato verde e l’altro con i tasti del pianoforte.

Sopra il 50 composto da 2 stickers di foam della American Crafts che ho volutamente lasciato bianchi, al naturale.

Molto semplice, ma forse è proprio il suo bello! Che dite?

Alla prossima!

Francesca