Articoli

Eh sì, finalmente sono arrivate anche per me!

E’ stata una lunga estate, molto difficile e anche parecchio triste per alcune vicende personali, adesso è giunto il momento di tentare di staccare la spina…

vi lascio quindi con un piccolo lavoretto fatto qualche sera fa, in preparazione delle vacanze:

img_3214-2

Mi piacciono molto le guide della Lonely Planet, ne ho comprata una la prima volta per New York e mi sono trovata molto bene, ma spesso non conviene comprare l’intera guida perchè realmente interessano solo alcune parti.

Così quello che sto facendo dallo scorso anno è comprare sul sito i soli capitoli che mi interessano. Costa molto meno, scarico il mio pdf, me lo stampo e via.

img_3215-1Ovviamente però non posso portarmi in giro le pagine volanti, no? :)

Quindi sulla falsariga dello scorso anno, ho rilegato questo nuovo capitolo sempre utilizzando il cartoncino craft e questa strana “finta pelle” color azzurro Tiffany per la costa. Per il fronte ho cercato su internet la copertina originale della guida, l’ho stampata e incollata :)

Lo scorso hanno lo avevo rilegato in maniera un po’ più complessa, cucendo i vari fascicoletti di pagine proprio come se fosse un libro, perchè avevo stampato anche il capitolo introduttivo e l’indice per cui erano molte più pagine di quest’anno.

Trattandosi sempre della stessa guida della Grecia, quest’anno ho stampato solamente il capitolo acquistato, senza tutto il resto che sarebbe stata una ripetizione. Una volta tornati a casa conserverò i 2 libretti assieme, come se fosse un’unica raccolta (di fatto lo è).

img_3216-1Ma la guida non è tutto :)

Ho sempre bisogno di portare con me in ferie anche un piccolo diario di viaggio dove la sera appunto le cose più importanti…cosa abbiamo visto, dove e cosa abbiamo mangiato, le spiagge, i nomi delle località…in primis per ricordo, e poi perchè comunque è molto comodo dopo, quando mi trovo a fare l’album delle vacanze.

Quindi mi sono fatta un semplicissimo template, ho stampato una pagina per ogni giorno di vacanza, rilegato, e via.

Fuori pochissimi ghingheri perchè tanto lo porto con me per tutta la vacanza quindi è inevitabile rovinarlo…una semplice copertina craft con una striscia di washi tape e il titolo scritto con i trasferelli.

Siamo in fondo, io auguro a tutti buone vacanze, anzi buon agosto così includo anche chi non è in ferie, e con FraCreazioni ci vediamo a settembre!

E ricordatevi sempre…

cani_gatti_animali_in_vacanza

Lo avevo detto io che l’argomento comunioni non era finito…! :)

La famiglia di Joy, che quest’anno si trovava alla sua Prima Comunione, ha contattato CoALA perchè voleva cogliere questa occasione per fare anche una donazione al Canile di Imola.

Così ci siamo messi in contatto ed ho creato per loro una piccola card (9×12 cm) da donare agli invitati insieme alle bomboniere.

img_2355.jpgOrmai avrete capito che il cartoncino craft è la mia passione, lo metto dappertutto e infatti anche questa volta l’ho proposto nei campioni che avevo preparato per l’occasione; ed è stato scelto, in questa versione classica a libro con davanti un washi tape un po’ “pizzoso” in bianco e azzurro (per riprendere l’azzurro Tiffany usato nelle bomboniere) e una fustellata a forma di graffa quadrata con all’interno un timbro classico da Comunione (by Impronte d’Autore).img_2356.jpgAll’interno il testo con i ringraziamenti del Canile di Imola

ed ecco i 40 bigliettini pronti per essere consegnati!

Questi sono i primi lavori di questo genere, per cui ci siamo mosse, per così dire, “su richiesta”…ma in Canile ci stiamo attrezzando per proporre a chi fosse interessato una serie di questi gadget  per le donazioni “da cerimonie” (bigliettini, segnalibri, ma anche bomboniere), presto dovremmo riuscire a proporre una nostra “linea”, ovvio sempre altamente personalizzabile in quanto sono lavori fatti a mano!

Quindi non siate timidi, e valutate l’idea di un regalino solidale per le vostre occasioni speciali :)

Ciaooo

Francesca

Rieccoci qui…

l’argomento era già noto, concludo la carrellata di lavori fatti per la Comunione di Elena con il terzo ed ultimo lavoro, i menu per il ristorante!

img_2300.jpg

In realtà non c’è molto da dire, perchè la card in sè è strutturata esattamente come gli inviti, quindi cartoncino craft esterno con il timbro Penny Black dei 2 cuori sulla copertina, e all’interno il menu stampato su cartoncino leggero bianco (usando sempre gli stessi font) e applicata una farfallina lilla.

img_2301-1.jpgE’ cambiato solo il formato de biglietto, stessa larghezza ma un po’ più lungo, forse un po’ più indicato da menu.

Tutto qua, con questa Comunione ho finito…ma non con tutte! :)

A presto!
Francesca

Ciao!

Domenica si è tenuto il meeting ASI Emilia Romagna-Marche a Faenza, e un po’ per la vicinanza, un po’ il corso che mi attirava molto, un po’ la voglia di meeting…ci tenevo tanto ad esserci, nonostate il periodo non molto felice a casa che mi occupa quasi tutto il mio tempo libero.

Come ad ogni meeting era previsto uno swap, che questa volta aveva come argomento i paper bag, ovvero i sacchettini del pane che tanto ci piacciono nello scrap perchè si prestano a mille usi!

La paper bag doveva o essere l’oggetto del “regalino”, oppure fare da “packaging” ad un regalino mangereccio.

img_2353.jpgIo ho optato per questa seconda opzione, quindi ho preso un sacchetto di carta dei miei, che in realtà non è proprio un sacchetto classico del pane, ma sono sacchettini a fondo largo che ho comprato diverso tempo fa, e l’ho riempito con un sacchettino di cellophane pieno di mashmallows e dei cartoncini misti embossati.img_2352.jpgAllo stesso tempo però ho voluto fare una decorazione molto semplice, solo un nastro con infilata una tag, senza usare punti, colla etc., in modo che chi la ricevesse (se voleva) potesse riutilizzare il sacchetto perchè ancora integro :)

Spero che sia piaciuta e ringrazio la mia “abbinata” Elena Giorgini per il suo swap, tanti sacchettini di carta metallizzati che userò sicuramente!

A presto con il progetto del meeting :)

Francesca

Nelle ultime settimane/mesi sto pubblicando un po’ meno cosine sul blog, vuoi perchè è finita l’ondata produttiva delle feste, vuoi perchè ho avuto pochissimo tempo per dedicarmici (sia ai lavori che al blog), ma…

anche perchè quest’anno  ho avuto il piacere di lavorare per due Comunioni. Per la prima, di cui oggi finalmente pubblico una prima parte, ho realizzato varie cose. La prima fra tutte sono appunto gli inviti.

img_2215.jpg

Dopo qualche prova fatta siamo arrivati alla scelta definitiva della card; devo dire che la festeggiata è stata bravissima perchè sempre decisa e con le idee chiare, che per una bambina non è facile…e quindi mi ha semplificato molto la vita!

I colori scelti sono il viola/lilla, il craft e il bianco (questi colori mi ricordano qualcosa!!! :) ), il formato è quello semplice di un bigliettino A5, e anche lo stile è molto fine ed essenziale, reso particolare da “immagini” che non sono quelle classiche da Comunione.

Per questo lavoro infatti ho punchato taaaante farfalline! :)

img_2216.jpgPer l’esterno ho usato un vecchio timbro della Pennyblack (vecchio ma sempre bellissimo) inchiostrato con un Versacolor viola.

Per l’interno invece mi sono semplicemente divertita un po’ con la grafica dell’invito, giocando con 2 font molto diversi tra loro ma che si sono abbinati perfettamente; quindi ho stampato su cartoncino bianco applicato poi al craft, e completato con 2 farfalline lilla (entrambi i punch Martha Stewart).

Per oggi basta così, ormai siamo al giorno fatidico per questa signorina, dopodomani la aspetta una doppia festa (poi capirete perchè) e io non posso che farle tanti tanti auguri!

Per il resto del lavoro invece vi rimando ad una prossima puntata :)

Ciaooo

Francesca

Finita la serie di articoli post festività è già ora di buttarsi in un’altra ricorrenza…San Valentino :)

Quest’anno le ragazze di CoALA hanno pensato di preparare qualche gadgetino anche per la festa degli innamorati, perchè fare un pensierino alla/al propria/o innamorata/o è sempre bello, ma lo è ancora di più facendo beneficenza!

img_1603.jpegE cosa c’è di meglio a San Valentino, se non dei buoni cioccolatini?

Il regalino per eccellenza…io l’ho semplicemente confezionato, in 2 versioni, sacchettini e scatoline.img_1604.jpegQuindi già da qualche giorno potete trovare in canile queste e altre idee regalo, così come domenica 7 febbraio in centro a Imola in occasione del Carnevale dei Fantaveicoli, dove il Canile sarà presente con il suo banchetto!img_1608.jpegTornando al packaging ho cercato di fare qualcosa di molto semplice e veloce, sfruttando dei ritagli di carte a tema amore, del washi tape con la scritta “love”, un timbro a cuore inchiostrato non con i tamponi ma con i pennarelli per poterlo realizzare bicolore, e poi bristol, sacchettini craft e nastro di raso rosso… :)img_1609.jpegLe scatoline sono delle explosion box di varie misure, e contengono 3 cioccolatini così come i sacchetti.

Cosa aspettate, correte al Canile di Imola per il vostro regalino di San Valentino! :)

Ciaooo

 

Primo articolo dell’anno, buon 2016 a tutti!

Eccomi come d’abitudine a pubblicare dopo Natale una carrellata dei regalini appena preparati e donati.

Non è vero!!! :P Almeno non per me…per quanto mi riguarda è il primo anno (incredibile!) che mi ritrovo poco dopo Natale a fare questa cosa, perchè nei miei vari tentativi di tenere aggiornato il blog partivo piena di buoni propositi verso febbraio/marzo per poi interrompermi dopo pochissimi mesi/settimane, quindi non riuscivo mai ad arrvare a gennaio per mostrare i miei lavori natalizi…quei pochi li ho sempre pubblicati “fuori stagione” :)

IMG_1124.JPGQuest’anno invece (anzi, adesso bisogna dire “l’anno scorso”) sembra che io sia finalmente riuscita a trovare un mio ritmo e a mantenere il blog aggiornato con regolarità, quindi ecco una prima parte (ce ne saranno varie) del resoconto “regali post-Natale 2015”.

Inizio dalla prima cosa che ho preparato, questi sacchettini di dolciumi per le ragazze che lavorano in casa di riposo da mia nonna…

IMG_1125.JPGMi succede più o meno ogni anno per Natale, di avere un tot di persone, grandi e bambini, a cui non ho un regalo preciso da fare, magari perchè sono solo conoscenti, o chè…e quindi puntualmente opto per qualcosa che in genere piace a tutti: i dolci.

Così parto alla volta del supermercato e compro un po’ di sacchetti vari di dolciumi…spazio tra torroncini, cioccolatini, praline, caramelle, gianduiotti, mini wafer…dipende, ogni volta è diversa, vedo cosa c’è e cosa mi attira, e dopo una buona mezz’ora di meditazione nel reparto delle strenne natalizie, me ne esco con una bella borsa iper glicemica…e poi via, a casa a fare tutte le mie suddivisioni :)

IMG_1123.JPGAvevo in casa questi sacchettini di carta craft a base larga, che erano perfetti per questo lavoro; li ho riempiti con un po’ dei miei acquisti e chiusi molto semplicemente con un pezzo di juta rossa e una carta scrap a fantasia natalizia che ho tagliato a coda di rondine. Ho praticato 2 forellini dove far passare il cordoncino per chiudere, nel quale ho anche infilato la tag con gli auguri e il nome della persona a cui era indirizzato il pensierino.

Le ragazze hanno apprezzato…ma i dolciumi non sono finiti!

Quindi a presto per il “packaging seconda parte”! :)

Francesca

Ero certa che in tutto il mio farfugliare mi sarei dimenticata qualcosa :)

e non escludo di aver tralasciato dell’altro! Ma per ora questo è quello che mi viene in mente (anzi a dire il vero quello che mi ha fatto venire in mente il pc, perchè è stato proprio lì, guardando la cartella senza fondo “foto da sistemare”, che mi è venuto in mente di aver dimenticato questi lavori):Abbiamo fatto la lista nozze in agenzia viaggi, per cui occorreva un quaderno delle dediche da lasciare appunto in agenzia.quadernoagenzia02Ho trovato al supermercato questo quadernino formato A5, stile Moleskine ma più economico…mi è piaciuto molto, sia la tonalità di marrone sia la rilegatura, perchè per tutta la lunghezza della costa ha una cucitura con un filo di cotone in tinta bello spesso, proprio come se fosse passato sotto la macchina da cucire.quadernoagenzia01Io ho solamente decorato la copertina e scritto un piccolo pensiero nella prima pagina, usando degli avanzi di bristol e carte da scrap che avevo in casa.regalinimatrimonio01Questi invece sono alcuni dei pensierini fatti a persone vicine o a chi quel giorno c’era e ha lavorato per noi :)

Sopra una cornice Ikea per i nostri vicini di casa (anzi ora dovrei direi miei ex vicini di casa); sono venuti troppo bene in questa foto, non potevo non regalargliela!regalinimatrimonio02Sempre con le cornici Ikea utilizzate per l’allestimento dei tavoli del ricevimento, e dopo sfruttate per regalini vari, ho fatto una cornice molto semplice per il parroco che ci ha seguito e sposato…anche per lui mi sembrava carino pensare ad un ricordo di quel giorno :)

Ne sono seguite altre ad amici, nonni etc etc…ma non le ho fotografate tutte ^_^regalinimatrimonio03Questo è un mini mini album fatto per la fioraia; un po’ di foto della chiesa, perchè potesse portare con sè il ricordo del suo lavoro…regalinimatrimonio04Stessa cosa per la parrucchiera, ma ovviamente qui le foto sono quelle della preparazione e dei miei capelli :)regalinimatrimonio05Ed infine per il pasticciere, con qualche foto della torta che potrà così mostrare ad altri sposi come a suo tempo ha fatto con noi :)

Per ora è tutto ma chissà, se dovrò tornare sull’argomento con qualche altra dimenticanza! :D

Ciaooo