Articoli

, , , ,

Mini album “Life” meeting ASI E.R.

Ri-ciao!

Sempre in tema di mini album, sempre in tema di corsi, sempre in tema di meeting…ecco il bellissimo progettino realizzato lo scorso 7 maggio al meeting regionale ASI Emilia Romagna-Marche grazie SteCreazioni

Anche in questo caso ho optato per acquistare il kit a disposizione ed utilizzare quindi le stesse carte del progetto originale proposto da Stefania.E’ davvero carino, una volta capito il sistema di tagli e pieghe da fare che già avevo provato molto tempo fa in una card, siamo andate spedite come dei treni! :)Con grande gioia ho portato a casa il progetto già terminato (ovviamente senza foto se no non sarebbe da me) anzi, mi è avanzato anche un po’ di tempo per le chiacchiere e per dedicarmi con calma a qualche acquisto! :)Come al solito la giornata è stata piacevolissima ma ahimè è volata…grazie alle nostre referenti e a chi si adopera ogni volta per farci passare una bella domenica di scrap :)Anche per oggi è tutto, a presto!

Francesca

, , , , ,

Mini album nazionale

Bentornati!

Come vi avevo anticipato prosegue la carrellata “anomala” di minualbum, che sono riuscita a completare nelle scorse settimane :)

Quello di oggi è il mini album realizzato al meeting nazionale ASI e precisamente al corso di Alessandra Piras…mi sa che sono l’ultima a far vedere ancora qualche lavoro frutto dei corsi del nazionale, che scandalo che sono!

La struttura dell’album è molto bella, e questo cartoncino bianco che era in dotazione nel kit con il quale abbiamo realizzato lo scheletro mi è piaciuto un sacco, perchè nonostante il suo spessore tutto sommato ridotto, risulta bello sostenuto e per nulla debolino.

Rispetto al progetto originale ho fatto solo 2 piccole variazioni; la prima riguarda la decorazione della copertina, che ho chiaramente personalizzato rispetto all’originale; la seconda invece riguarda la pagina centrale, dove nel progetto di Alessandra era presente una sola foto, mentre io ho incollato un piccolo inserto che si apre a libro per riuscire a farci stare 3 foto.

Qui sopra invece vi mostro una carrellata di foto della terza pagina dell’album, che è quella più corposa, con un piccolo “libricino” composto da varie pagine di foto e decorazioni

Che dire, il progettino è stato davvero interessante e mi ha dato molta soddisfazione…tra l’altro se avessi avuto le foto con me durante il corso probabilmente sarei riuscita praticamente a completarlo!

Dopo a casa il lavoro è stato abbastanza semplice, una volta stampate le foto l’ho terminato rapidamente.

Alla prossima!

Francesca

, , ,

Album Trento

Ciao a tutte/i!

Questo periodo appena trascorso di feste/ponti mi ha permesso finalmente di avere un po’ di tempo per fare quello che ahimè non riesco mai a fare…dedicarmi ai miei album di foto.

L’album (enorme) delle vacanze in Grecia 2015 si può dire terminato, e finora era l’unico al quale ero riuscita a lavorare, a singhiozzi, in questi mesi…prima o poi riuscirò anche a fare qualche foto per farne un articolo!

Ma ora finalmente sono riuscita a fare ben altri 2,5 minialbum (2,5 perchè il terzo realmente è ancora in lavorazione…ma a buon punto, hehe)! Così tanti non perchè sia diventata un fenomeno, ma perchè la struttura degli album per lo più era già fatta (frutto di corsi ai meeting ASI, etc), quindi si trattava davvero solo di stampare le foto, incollarle e abbellire.

In più ho scelto foto di piccole gite fuori porta o viaggetti di pochi giorni, perchè se devo mettermi a selezionare le foto delle vacanze estive (o del matrimonio e del viaggio di nozze che sono ancora lì…) sono sempre migliaia e anche la sola selezione delle foto da stampare mi richiede già un sacco di tempo.

Questo è il primo, ho fatto un mini sulla gita fatta lo scorso dicembre con mia mamma a Trento e Levico, per i mercatini di Natale.

La struttura dell’album è stata realizzata ad un corso tenuto da Elena Bianconi ad un meeting ASI di parecchio tempo fa! Ce ne ho messo di tempo, ma l’album era davvero carino e volevo trovare per lui il giusto uso, e non sprecarlo con delle foto “a caso” tanto per farlo.Rispetto al progetto originale io l’ho arricchito con qualche lembo apribile per farci entrare più foto, perchè non ho resistito e ne ho stampate molte di più di quelle che doveva contenere originariamente :)

Come abbellimenti ho riproposto degli “schizzi” fatti con il Distress Stain come da progetto originale…io non ne ho avuto abbastanza e ne ho fatti altri che poi ho punchato con una formina tonda e incollati qua e là :)

Poi qualche sentiment in legno di Yuppla Craft, e il testo scritto con la cara vecchia Dymo manuale, quella con il nastro nero a impressione…non so, ma a me il suo effetto mi piace tutt’ora.

Spero che vi sia piaciuto, l’album è davvero carino e consiglio alle socie ASI di andare nelle vecchie dispense a cercarlo!

Al prossimo album :)

Francesca

, ,

Regalini da Nazionale

Eccomi qua, di ritorno ormai già da diversi giorni dal meeting nazionale ASI!

Erano diversi anni che non partecipavo ad un nazionale (ok lo scorso anno sono andata ma solo poche ore per un breve giretto tra gli shop), e come al solito è stata una bellissima esperienza anche se un po’ frenetica :)

Ho optato per arrivare ad Assago venerdì pomeriggio ma sono rientrata a casa già il sabato sera, quindi il mio nazionale è stato solamente per la giornata di sabato…e facendo sia un corso al mattino che uno al pomeriggio, “frenetica” è proprio il temine giusto per descrivere questa giornata! Ma va bene così…e di contro ho avuto la fortuna di poter arrivare con calma il venerdì pomeriggio, concedendomi con le mie compagne di viaggio un bel giro da Zodio, dove non ero mai stata :)

Per l’occasione ho anch’io preparato dei piccoli gadget da regalare durante la mia permanenza al meeting, e oggi ve li mostro :)

Sono dei vecchi badge recuperati dall’ufficio, che ho rivestito fronte retro, forato in un angolo con la Crop-A-Dile per infilare un pezzetto di filo twine, e decorato; per il fronte ho tagliato con la Cameo tante simpaticissime sagome di una fotocamera con un cuoricino al centro dell’obiettivo; nel retro invece ho applicato una striscia di cartoncino craft con sopra 2 banner che riportano date e luogo del Nazionale 2017, e sotto una timbrata con l’url di FraCreazioni.

Purtroppo non sono riuscita a prepararli per tutte le partecipanti, un po’ perché ci è voluto parecchio tempo e un po’ perché non essendo presente domenica sapevo che era matematicamente impossibile incontrarle tutte…quindi alla fine sono riuscita a completarne 110, e li ho distribuiti tutti durante i 2 corsi ai quali ho partecipato.

Eccoli nella cassettina di legno pronti per il viaggio! a momenti pesavano più loro che il resto della valigia :)

Ne approfitto per ringraziare l’ASI e tutte le persone che hanno lavorato per questo evento, non cito nessuno per comprenderle davvero tutte, da chi ci ha messo anima e corpo da mesi a chi ha fatto anche solo la più banale mansione, grazie a tutti per aver fatto sì che questo appuntamento annuale si realizzasse, e per averci fatto trascorrere questo bel momento di aggregazione! Ora non resta che attendere l’anno prossimo!

A presto e buona festa della donna a tutte!

Francesca

, ,

Card candies parte II…il “ricevuto”

Ciao, nello scorso articolo ho parlato del mio primo esperimento di card candies, preparato in occasione del meeting ASI E.R.-Marche per partecipare allo swap.

Non lo avevo specificato ma la mia card candy è finita a Silvana di Scrap all’alba che mi ha fatto un sacco di complimenti (immeritati)!

Ma da chi l’ho ricevuto a mia volta? Ebbene, io ho ricevuto la card Candy di Daniela (il blog di zucchero filato), che consistevano in 5 bellissime tag a tema San Valentino (il tema era la regola dello swap) nei toni dell’oro azzurro e rosa! Un accostamento di colori tutti molto forti ma davvero bello.

Sono molto pentita di non averle fotografate tutte assieme prima di utilizzarle :( , ma se volete vederlo potete cliccare qui e andare sul suo blog dove proprio da qualche giorno le ha pubblicate; io in compenso oggi mi farò perdonare mostrandovi l’uso che ne ho fatto.

Sì, perchè ho già messo in uso tutti e 5 questi abbellimenti, incredibile ma vero, e siccome erano di dimensioni belle grandine, vi dirò di più, ne ho fatto 5 carinissime cards!

Cara Daniela, spero di aver saputo utilizzare sapientemente la tua card candy, lo stile forse è diverso da quello che di solito esce dai miei lavori, ma forse proprio per questo sono saltate fuori 5 cards che mi piacciono tantissimo!

Ho anche avuto la fortuna di trovare in casa delle carte da usare come sfondo che si adattavano perfettamente ai colori delle tag. Il bazzil azzurro sembrava fatto apposta per essere messo lì sotto, e anche le 2 patterned (quella a righe bianche e rosa e quella a pois) erano esattamente dello stesso punto di rosa/rosso delle carte di Daniela.I particolari in oro poi, insieme ai vari abbellimenti, danno quel tocco finale che le rende davvero sofisticate; io ho adorato la macchinina da scrivere, troppo forte!Ringrazio ancora tantissimo Daniela per questi 5 cards candies bellissimi che mi hanno permesso di sfornare in quattro e quattr’otto 5 card davvero carine :)

Grazie di avermi letto fin qui e alla prossima!

Francesca