,

Timidi esperimenti di handlettering

Ciao a tutti,

quello di oggi è un articolo lampo, per farvi vedere un piccolo esperimento di lettering fatto per il compleanno della mia mamma :)

Nella busta che conteneva la card ho voluto tentare una scritta un po’ particolare, di quelle che seguo ormai da tempo su Pinterest, che guardo e riguardo, ma non so mai come fare…Prima chiaramente ho fatto una “malacopia” a matita, e infine dopo qualche piccolo aggiunstamento l’ho sovrascritta con la penna gel nera ed infine cancellato la matita, et voilà! :)

Vi dirò che come primo tentativo “serio” non mi dispiace nemmeno..mi piacerebbe proprio tanto entrare in questo mondo, ma richiede tanto, tantissimo esercizio, per il quale è necessario molto tempo, che ahimè non ho… :(

E voi? Vi siete fatti contagiare da questa ondata del momento sulla calligrafia e handlettering?

Francesca

,

Bigliettini veloci

Bentornati!

Oggi un articolo molto veloce per mostrarvi alcune mini cards (per “mini” intendo formato A6 piegato a metà); ogni tanto sforno una piccola serie di bigliettini in questo formato e li do a mia mamma, che li tiene lì da utilizzare al bisogno…e da un po’ di tempo lamentava il fatto di essere a corto di biglietti a tema compleanno, così una sera che avevo un po’ di tempo (e non sono crollata alle 9 nel divano) mi sono messa al lavoro :)

Come carte ho utilizzato dei ritagli di patterned varie; ho l’abitudine di conservare i piccoli ritagli che mi avanzano da lavori “più grossi”, li tengo in un raccoglitore suddivisi per gruppi di colori e poi all’occorrenza li uso per questo genere di lavoretti più piccoli

Come timbri invece ho utilizzato quelli di un kit della Scrap IT Design, marchio italiano che ha realizzato questi bei sentiment con frasi in lingua italiana, e li ho timbrati su del comune bristol bianco con il VersaFine Onyx Black

Come ultimo “tocco” mi sono divertita ad arricchire alcune timbrate con delle piccole cornici disegnate da me a mano libera con un pennarello a sfera nero…diciamo un timido esperimento di doodling :)

Mi piacerebbe molto così come approfondire calligrafia e handlettering, ma occorre applicarsi e fare molto esercizio, quindi richiede tempo…ma chissà, piano piano…intanto inizio da queste piccole cose :)

Bene, anche per oggi siamo arrivati in fondo al mio articolo “settimanale”, lo chiamo così perchè ultimamente più o meno questa è la cadenza del mio blog…ma venerdì prossimo a quest’ora se tutto va bene sarò in viaggio (o forse già arrivata) per….IL MEETING NAZIONALE ASI 2017!!! Quindi chiedo venia se la prossima settimana sarò latitante, so già che mi ridurrò gli ultimi giorni a fare un sacco di cose e ahimè il blog temo che sia una di quelle che dovrò lasciare indietro…vedremo! Magari mi farò perdonare la settimana dopo con un bel resoconto del meeting, non vedo l’ora :)

Ciaoooo!

Francesca

, ,

Card candies parte II…il “ricevuto”

Ciao, nello scorso articolo ho parlato del mio primo esperimento di card candies, preparato in occasione del meeting ASI E.R.-Marche per partecipare allo swap.

Non lo avevo specificato ma la mia card candy è finita a Silvana di Scrap all’alba che mi ha fatto un sacco di complimenti (immeritati)!

Ma da chi l’ho ricevuto a mia volta? Ebbene, io ho ricevuto la card Candy di Daniela (il blog di zucchero filato), che consistevano in 5 bellissime tag a tema San Valentino (il tema era la regola dello swap) nei toni dell’oro azzurro e rosa! Un accostamento di colori tutti molto forti ma davvero bello.

Sono molto pentita di non averle fotografate tutte assieme prima di utilizzarle :( , ma se volete vederlo potete cliccare qui e andare sul suo blog dove proprio da qualche giorno le ha pubblicate; io in compenso oggi mi farò perdonare mostrandovi l’uso che ne ho fatto.

Sì, perchè ho già messo in uso tutti e 5 questi abbellimenti, incredibile ma vero, e siccome erano di dimensioni belle grandine, vi dirò di più, ne ho fatto 5 carinissime cards!

Cara Daniela, spero di aver saputo utilizzare sapientemente la tua card candy, lo stile forse è diverso da quello che di solito esce dai miei lavori, ma forse proprio per questo sono saltate fuori 5 cards che mi piacciono tantissimo!

Ho anche avuto la fortuna di trovare in casa delle carte da usare come sfondo che si adattavano perfettamente ai colori delle tag. Il bazzil azzurro sembrava fatto apposta per essere messo lì sotto, e anche le 2 patterned (quella a righe bianche e rosa e quella a pois) erano esattamente dello stesso punto di rosa/rosso delle carte di Daniela.I particolari in oro poi, insieme ai vari abbellimenti, danno quel tocco finale che le rende davvero sofisticate; io ho adorato la macchinina da scrivere, troppo forte!Ringrazio ancora tantissimo Daniela per questi 5 cards candies bellissimi che mi hanno permesso di sfornare in quattro e quattr’otto 5 card davvero carine :)

Grazie di avermi letto fin qui e alla prossima!

Francesca

 

, ,

Ultima tranche di cards

…che sia proprio l’ultima tranche? :D speriamo!

Bè scherzi a parte penso proprio di chiudere qui la carrellata natalizia, e forse rallenterà anche un pochino l’attività del blog che in queste ultime settimane ho aggiornato abbastanza frequentemente, perchè in questo periodo che si preannuncia (mi auguro) un po’ scarico da lavoretti vari, vorrei tanto riuscire a dedicarmi un po’ sul serio alla realizzazione dei MIEI album di foto…

ho un arretrato oramai irrecuperabile, ma vorrei almeno partire dai viaggi più recenti e farne qualcuno…ormai ho perso il conto! Quando mi ci metto dietro puntualmente spunta qualche altro lavoro più urgente che mi fa abbandonare tutto :(

Tornando a noi, queste sono altre 4 cards, 2 rettangolari e 2 quadrate, realizzate sempre sulla falsariga delle precedenti, con le carte della Dovecraft e i peel off Magenta Style,ai quali in questo caso si sono aggiunti anche i timbri della Lawn Fawn “celebration scripty sayings”; mi piacciono veramente tanto questi timbri, e per me che faccio molte cards sono utilissimi :)

ecco qui sotto le 2 cards in formato 13,5×13,5 :)

le scritte sono timbrate con il VersaFine Onyx Black, la copertura di questo tampone è favolosa, il colore è talmente pieno che sembra quasi una stampa :)In linea di massima questo è il risultato che ottengo sempre dai VersaFine (infatti ultimamente li sto usando molto), anche se devo dire che ho trovato differenza anche tra loro…ad esempio il Vintage Sepia che mi piacerebbe moltissimo come tonalità di colore ha tutt’altra coprenza (molto più bruttina), non so se dipenda dall’inchiostro stesso oppure se semplicemente era un tampone già più vecchio al momento dell’acquisto, o che magari si è un po’ asciugato per qualche motivo.. Bene, con questo chiudo la parentesi natalizia e vi ringrazio per aver letto fin qui,

alla prossima!

Francesca

, ,

Altre cards natalizie

Rieccomi, come promesso, con una seconda piccola carrellata di cards natalizie :)

Per queste, tutte simili tra loro ma nessuna uguale all’altra, mi sono divertita ad utilizzare come soggetto principale degli stickers “peel off”, una vecchia collezione Magenta Style che conservavo da diversi anni e che finalmente sono riuscita ad utilizzare in un modo che mi soddisfacesse.

Le carte invece sono di nuovo quelle del kit “Krafty Christmas” della Dovecraft utilizzato 2 anni fa per fare le palle del mio albero di Natale (post qui)…eheh, lo so cosa state pensando, ma ebbene sì, ne avevo ancora di queste carte (e non le ho ancora finite…le uso con parsimonia)! :)

Questi stickers sono davvero carini e non c’è stato bisogno di arricchire con chissà quale lavorazione o abbellimenti, ho preferito lasciarle molto pulite proprio per far sì che i peel off risaltassero ancora di più :)

E’ tutto anche per oggi, alla prossima, non so se ancora con lavori natalizi o no, lo scoprirò appena ho fatto il punto sulle foto ancora da scaricare dal cellulare :)

Francesca