Articoli

Bentornati!

Oggi penso di chiudere la carrellata di regalini di Natale, con queste zuppe in vaso :)

2 anni fa avevo preparato per amici e parenti la ricetta per i cookies in vaso, ed era stata un successone. Quest’anno ci ho voluto riprovare, ma non mi andava di riproporre qualcosa di dolce, non volevo fare la fotocopia di un lavoro già fatto…così mi sono lanciata sul salato.

Ho trovato quindi queste belle zuppe bio, un mix di cereali e legumi che si prestava benissimo a questo lavoro perché l’effetto cromatico era già molto gradevole in partenza, grazie ai diversi colori dei vari ingredienti (lenticchie rosse e verdi, fagioli borlotti, fagioli neri, etc etc).

Ho voluto cambiare anche il formato del vaso, utilizzando i vasetti Quattro Stagioni solitamente indicati per conservare sughi o succhi…un po’ in stile vecchia bottiglia del latte per intenderci.

Ho rivestito il coperchio con un pezzetto di tela e chiuso il tutto con il cordoncino rosso e oro che ormai avete visto e stravisto in questi ultimi articoli :)

infine ho legato al collo del vasetto la tag riportante la ricetta per la zuppa, ognuna decorata con un soggettivo diverso. Chissà se saranno così bravi come l’anno dei cookies, e prepareranno tutti la mia zuppa? :)

E’ tutto, corro a preparare la scopa per questa sera, mi aspetta una nottata di duro lavoro :P
Francesca

Ciao a tutti! Come è partito il nuovo anno? Spero bene..

Speriamo che questo 2017 porti la salute, solo e soprattutto salute, credo che sia l’unica cosa veramente importante e la migliore che ci si possa augurare…per tutto il resto in qualche modo ce la caviamo.

Continua la mia carrellata natalizia, stavolta con 2 diversi regalini che ho preparato, entrambi per amanti di dolcetti :)

Queste mini-ceste natalizie le ho fatte partendo dalle scatoline di cartone che si trovano abitualmente nelle confezioni delle merendine, hehe :)

io non ho fatto altro che ricoprirle con questa bella carta da pacchi Ikea grigia a pois bianchi, e poi mi sono sbizzarrita nel riempirle..

ho steso sulla base un po’ di “paglina” classica da ceste, e sopra ho adagiato le varie leccornie; alcune hanno come “regalo principale”dei sacchetti di biscottini fatti da me, altre dei mini pandorini o mini panettoncini, e poi tutt’intorno ho guarnito con torroncini e cioccolatini…

Questi invece sono dei sacchettini di biscotti che ho preparato per fare dei piccoli pensierini.

I biscottini all’interno sono di 2 tipi e sempre fatti da me (anche quest’anno sono riuscita a divertirmi un po’ in cucina, anche se in extremis), uno di pasta frolla alle nocciole e l’altro di grano saraceno e gocce di cioccolato.

Li ho confezionati in questi piccoli sacchetti per alimenti, e chiusi con un giro di washi tape natalizio, una timbrata e un pezzettino di nastro “handmade with love” perfetto per l’occasione :)

Anche per oggi basta, altrimenti ci inizia a salire la glicemia solo a guardare! :)

Ciaooo

Francesca

Rieccomi già qua per pubblicare un po’ di foto dei miei vari lavori natalizi…

Questi sono 2 pacchetti realizzati con dei sacchetti di carta craft…il contenuto è diverso ma visto che andavano ad una coppia l’esterno è volutamente uguale :)

Quest’anno per i pacchetti regalo ho utilizzato moltissimo questo cordoncino di cotone rosso e lamè oro, quando l’ho comprato non credevo che lo avrei utilizzato tanto per i pacchetti regalo, invece man mano che provavo di abbinarlo, mi accorgevo che mi piaceva veramente tanto, soprattutto con la carta craft :)

per chiudere questi sacchetti ho legato nel fiocco un portachiavi realizzato con un alberello di feltro e delle palline di legno, e infine con una minitag ho contrassegnato i pacchetti per ricordarmi il destinatario.

Questo invece è un piccolo pacchettino più classico, fatto con una carta da pacchi ikea, il solito cordoncino rosso e oro, e un nastrino di tela con i pois rossi :)

Infine un ulteriore uso diverso di questo cordoncino, stavolta per confezionare una piantina aromatica..questo è forse il mio pacchetto preferito di quest’anno, realizzato con un sacchetto del pane :)

Ho messo un po’ di cellophane intorno al vaso perché non sporcasse il sacchetto di carta, e poi ho inserito la piantina nel sacchetto del pane al quale avevo già fatto 2 risvolti all’orlo; infine ho fatto 3 giri con il cordoncino rosso e all’estremità ho infilato 1 pallina di natale e 2 campanellini.

Con una molletta di legno ho applicato la solita taggettina (queste tag che vedete tutte uguali sono realizzate con un timbro di Florileges molto comodo per questi usi, timbra 4 tag in una volta, ognuna con 1 sentiment diverso, e io dopo non faccio altro che decorarle con un pezzettino di washi tape per dar loro un po’ di luce)

Direi che per oggi basta pacchetti :)

..e con oggi direi che chiudiamo anche i post del 2016, quindi auguro a tutti un fine anno festoso e un buon inizio! Ci risentiamo nel 2017 :)

Francesca

Ciao a tutti! Spero che abbiate passato un buon Natale…ora che appunto è passato posso mostrarvi alcune cosine, tra cui questi segnaposto preparati per un’amica che voleva qualcosa di simpatico per la sua tavola di Natale :)

Il bello di questi segnaposto è che richiedono materiali davvero basilari e accessibili a chiunque, anzi potrebbe essere un’idea carina da realizzare anche insieme ai bambini; in pratica…cartoncino, forbici e colla, niente di più!

Io ho usato del classico cartoncino bristol da cartoleria rosso e nero per la struttura principale e la cintura e del bristol bianco per stampare le targhettine con i nomi; solo un po’ più particolare, lo è la fibbia della cintura che era di una carta oro metallizzata (ma si poteva utilizzare anche un più semplice bristol giallo), e i bottoncini per i quali invece ho usato questi pallini pretagliati a pois, che avevo comprato in fiera tempo fa in uno stand straniero di materiale per lo scrap.

Anche questi tuttavia sarebbero facilmente sostituibili con dei fermacampioni o tagliando dei pallini da un cartoncino. Non ho seguito nessun template anche perchè è davvero semplice crearseli a proprio gusto; io ho fatto una prima prova per capire le dimensioni che volevo per la fascia rossa, dopodichè tutti i particolari sono andati di conseguenza.

Per quest’anno ormai è tardi, ma spero possano esservi di ispirazione per il prossimo Natale :)

A presto, con un po’ di foto dei miei regalini natalizi!

Francesca

Ciao a tutti!

Natale ormai è davvero alle porte, e io come al solito sono affogata nell’ultima settimana a pensare ai regali da fare e ad altre 3000 cose! Ma penso di essere in buona compagnia, ecco perché oggi vi mostro un’idea molto veloce da realizzare se avete bisogno di preparare dei piccoli pensierini o dei simpatici segnaposto che vi salveranno la cena della vigilia o il pranzo di Natale con poca fatica :)

Al supermercato mi sono munita di quelle belle confezioni di KitKat (che piacciono praticamente a tutti) che contengono 8 Mini KitKat…mi servivano per una cena di 7 persone per cui era perfetta :)

Io non ho fatto altro che ricoprirli con una carta metallizzata bordeaux, e ho fatto 2 giri di washi tape: uno glitterato verde…lo so questo lo avete visto anche nell’articolo scorso, ma da quando ho scoperto questo washi tape da Tiger non posso più farne a meno! Pensate che sapendo di usarlo molto sotto le feste ogni volta lo compro, e mi sono ritrovata ad averne in casa anche 3 rotolini in contemporanea :)

comunque tornando a noi, dicevo che ho fatto un giro di washi glitterato verde e uno oro a pois.

Su del cartoncino bianco ho poi timbrato questo sentiment preso dal mio ultimo acquisto, un set di timbri clear della My Favorite Things (il “Toasty Greetings”, quello con i pinguini simpaticissimi per intenderci) timbrato con il VersaFine “Olimpia Green”; ho tagliato la timbrata a mò di bannerino e l’ho applicata sul KitKat, e infine ho incollato sul bordo sinistro della timbrata un alberello di Natale dorato.

Che dire, veloci ma deliziosi (in tutti i sensi :P ), sono stati molto apprezzati!

Ciaooooo, e se non ci risentiamo prima…Buon Natale a tutti! <3

Francesca

Ciao!

Oggi un articolo molto veloce, per ricordarvi che a Imola c’è il consueto mercatino di Natale in centro, e la Cooperativa CoALA è presente questo sabato (17/12) e il prossimo con tanti gadget; il ricavato ovviamente va al canile di Imola, quindi un ottimo motivo per scegliere questi oggettini!

Io da qualche anno sono addetta al confezionamento delle candeline, che è diventato oramai uno dei gadget fissi che si possono trovare ogni anno per Natale nel banchetto del canile, oltre ai calendari e a tante altre creazioni carine :)

Eccole, un piccolo esercito di candele profumate :)

Siamo oramai a Natale e quindi sempre alla ricerca di piccoli pensierini da regalare a chi teniamo…quindi perché non fare un doppio regalo? A chi lo riceverà, e ai cagnolini che beneficeranno del ricavato di questa iniziativa :)

A presto!

Francesca

Ciao a tutte/i,

con un po’ di ritardo oggi vi mostro una card realizzata per uno swap, precisamente quello organizzato al meeting ASI Emilia Romagna Marche al quale ho partecipato lo scorso 20 novembre.

Lo swap consisteva nel realizzare una side step card a tema natalizio…

La caratteristica della side step card è quella di avere una serie di tagli e piegature, che permettono di sbizzarrirsi nella decorazione creando a volte dei veri e propri paesaggi 3d, o altre composizioni che danno comunque il senso di profondità, perchè per metà card si crea questa fisarmonica su cui applicare gli abbellimenti, che quindi si posizionano a livelli diversi.img_5485Questa era la mia modestissima interpretazione (dico modestissima e più avanti nel post capirete il perchè); ci ho messo tutto il mio impegno ma all’una di notte della sera prima del meeting capisco anche che non poteva venire fuori una cosa proprio eccelsa…sono la solita asina :)img_5486Come base ho usato un cartoncino beige, sul quale ho applicato da una parte una carta patternet di un kit natalizio della Dovecraft, son sopra un sentiment molto carino stampato da internet.

Nell’altra metà card ho applicato prima degli altri pezzi di cartocino beige ai quali ho sfumato i bordi con un tampone azzurro, come a creare delle colline innevate; sopra invece ho messo delle timbrate, per creare un mini paesaggio invernale.img_5487Gli alberelli sono un timbro di Impronte d’autore che ho timbrato con il Versafine Deep Lagoon ed embossato con la polvere trasparente glitterata, mentre gli animaletti sono quelli di un vecchissimo set della Pennyblack (vecchio ma sempre tra i miei timbri preferiti), che ho colorato con i pastelli. Ahimè nella colorazione io ho il buio totale, mi piacerebbe molto imparare a colorare bene i timbri almeno con gli acquerelli, chissà, se prima o poi riuscirò…

Infine nella parte bassa più lunga ho timbrato il “merry christmas”, proveniente da un kit di sentiment della Lawn Fawn, sempre con lo stesso Versafine blu embossato.img_5488Ma qui viene il bello…ora capite perchè ho usato “modestissima”, per descrivere la mia card? Bè basta guardare questa meraviglia…

Dallo swap infatti ho ricevuto questa meravigliosa side step realizzata dalla bravissima Silvana (scrap all’alba), una vera opera d’arte!img_5489Dalle foto forse non si vede ma il bazzil è di un bell’azzurro metallizzato, dove Silvana ha timbrato ed embossato i fiocchi di neve…

Poi riconosco i timbri Florileges (se non sbaglio) degli alberelli, utilizzati con grande maestria per creare queste sovrapposizioni tridimensionali di grande effetto :)img_5490E poi le renne, le casette, le campanelline…un sacco di particolari che rendono questa card ricchissima ma per nulla pacchiana, anzi, di una delicatezza ed eleganza uniche! Direi un vero home decor più che una semplice card!

Per Natale la tirerò fuori dal cassetto e la posizionerò in qualche lato della casa perchè è davvero decorativa…grazie!!!

Per oggi è tutto, a presto!

Francesca

Bentornati!

Oddio, un altro articolo di craft-misto-cucina…ci avrò mica preso gusto?!

In effetti cucinare mi è sempre piaciuto, e negli ultimi mesi forse mi sono anche sbizzarrita più del solito nella preparazione/sperimentazione di nuove ricette, etc…

Quella di oggi è la tavola che avevo preparato per il pranzo post Natale a casa nostra con i miei suoceri, niente di chè ma dal momento che anche qui avevo fatto le foto ne ho fatto un piccolo articolo, si sa mai che a qualcuno possa essere utile…tra l’altro siamo oramai a ridosso di San Valentino, quindi può servire per trarne spunti su segnaposto o stuzzichini da fare per l’occasione.

tavola01

Quest’anno impazzavano gli alberelli di pasta sfoglia, ovunque su Internet e sui social si trovavano video che ti spiegavano come realizzarli, grandi, piccoli, dolci, salati…ce n’era per tutti i gusti.

Erano molto carini, ma la mia attenzione era stata colpita ancor di più da un alberello che avevo visto su Pinterest, fatto con il pane x tramezzini tagliato a stelle, e relative farciture…

Fortunatamente in casa ho delle formine da biscotti a forma di stella di 3 dimensioni diverse, quindi realizzarlo è stato abbastanza semplice.

tavola02

Come farciture ho alternato delle fettine di salsiccia passita a degli strati di una salsina di verdure; il tutto è tenuto insieme da uno stecco dove in cima ho incollato dei bannerini precedentemente stampati con i nomi dei commensali; nella foto originale in realtà sopra c’era mi pare una ulteriore stellina di pane, ma visto che a me servivano come segnaposto mi è sembrata ottimale questa modifica.

Nella stessa foto vedete il “centro tavola”, che in realtà sono tanti pezzi che mi hanno regalato (lanterne e mazzolino) e che io ho semplicemente accostato, con sotto una ghirlanda di fiocchi di neve dorati.

tavola03

Visto che il tavolo è stato fotografato con sopra già gli antipasti, li menziono…

ho fatto dei tramezzini di salsa tonnata e uovo sodo, altri con la stessa salsa verde dei segnaposto e i funghetti, dadini di mortadella e olive nere, e la goloseria provata per la prima volta…le prugne secche con la pancetta al forno :) le avevo mangiate ad un matrimonio e mi erano piaciute così tanto da promettermi di provare a farle anch’io, e in effetti sono andate!

Alla prossima!

Francesca

Ciao a tutti!

Siamo al rush finale anche per i segnaposto, alleluia! :)

Anche in questo caso mi hanno chiesto delle match box (simil scatoline dei fiammiferi).img_1260.jpegLe ho rivestite con della carta da pacco dell’ikea color craft e bordeaux (la mia preferita tra le varie che ho!), sopra alla quale ho applicato anche stavolta un giro di washi tape glitterato oro.img_1261.jpegHo stampato i nomi su bristol bianco e tagliati sempre a banner; rispetto a quelli precedenti che avevo incollato solo per metà e lasciato la coda libera leggermente arricciata verso l’alto, stavolta ho messo 2 punti di biadesivo uno in cima e uno in fondo al bannerino, e quando l’ho attaccato alla scatola ho fatto in modo che al centro si formasse un po’ di pancia; infine ho arricciato appena appena le code del banner…non sembra proprio che stiano sventolando? :)img_1262.jpegAl posto dei fiocchi di neve ho punchato (con un vecchio punch della EK Success) su della carta rossa e gialla dei rametti che mi ricordano vagamente quelli del vischio, e li ho incollati solo nella parte del ramo, lasciando le foglie libere di sollevarsi.

Che dite, tra i vari segnaposto quali vi sono piaciuti di più? :)

Francesca