, , ,

Un anno di Tommaso

Ciao!

Siete seduti, siete comodi?

No perchè oggi ho una bella sfilza di foto da mostrare, mi sono scatenata…d’altra parte era un evento, chissà quanto altro tempo passerà prima che io rifaccia un lavoro simile! Un album costruito da me interamente da zero con questo livello di difficoltà? eheh :)

L’occasione è sempre la stessa della torta, ovvero la nascita di Tommaso! Mentre la torta è stato un regalino in occasione della nascita, questo è stato invece quello di Natale.

Era da un sacco di tempo che avevo il desiderio di provare a fare un album come quelli bellissimi di Elena Sanna di ImmagineLab, ogni volta che su Facebbok pubblica i video dei suoi album mi incanto a guardarli, e finalmente mi sono decisa!

Di certo non ci somiglia neanche da lontano, ma come primo espermento sono ugualmente soddisfatta, è stato un lavoro lungo, minuzioso e a tratti anche un po’ complicato perchè mi sono resa conto di non avere forse quelle conoscenze base di cartonaggio che sarebbero importantissime per la buona riuscita soprattutto della copertina. Ma tant’è, in fondo in qualche modo ci sono arrivata :)

Questa era la copertina, che ho decorato con una scritta tagliata con la Cameo, degli strass e dei piedini di feltro carinissimi trovati a Mondo Creativo.

Ma adesso vi faccio una carrellata delle pagine interne…portate pazienza, le ho fotografate tutte! :)

le pagine erano una per ogni mese perchè l’intento è che i neo-genitori possano raccogliere qui le foto più belle del primo anno di Tommy;

le pagine sono “aperte” sul bordo esterno, il che significa che all’interno di ogni pagina vi è inserita un’altra pagina dove poter attaccare eventualmente una foto, e una facciata riservata a dei piccoli pensieri scritti;

ecco da questa foto forse si riesce a capire che gli inserti si sfilano da dentro le pagine “ufficiali”, proprio come negli album di Elena :)

…forza ci siamo quasi! :)

Eccoci arrivati in fondo, braviiiiiiii, grazie! :)

L’album mi piace anche se il rivestimento della copertina è decisamente migliorabile. Devo assolutamente trovare tempo e pretesto per farne un altro, in modo da vedere se sono riuscita ad imparare dagli errori!

Ormai ci siamo, la prossima settimana sta per arrivare e con lei il Meeting Nazionale ASI 2018, e io non vedo l’oraaaa! Non so se riuscirò a pubblicare un altro articolo prima di partire per il Nazionale, quindi nel dubbio vi saluto e a risentirci tra un pò, magari già con il resoconto del meeting!

Francesca

, , , , , ,

Torta per Tommaso…ma di pannolini!

Ciaooo!

Per oggi faremo dieta vah, perchè ahimè questa torta non è edibile…è quella che ho realizzato per Tommaso, il mio nipotino nato lo scorso dicembre :)

Vi lascio giusto alle foto senza spiegare chissà chè, tanto oramai non ho più molto da dire sulle mie torte di pannolini, le conoscete bene!

Raso blu, una carta a “effetto jeans”, e cartoncino bianco e azzurro…

Anche per la card-tutina ho utilizzato sempre gli stessi bristol bianco e azzurro, e 3 strass adesivi come bottoncini :)Articolo velocissimo quello di oggi! :)

A presto e buon week end!

Francesca

, , , , , ,

Vigilia di pacchetti

Eccoci di nuovo qui! Bentornati a tutti!

Come vi anticipavo nel precedente articolo la produzione massiccia di biscotti ha generato vari regali, eccovi qui la seconda tranche, stavolta per adulti quindi con un packaging differente dal precedente:

Questi sacchetti di carta sono molto robusti e dentro sembrano lievemente plastificati…nascono già per alimenti, ma io avevo paura che nello stare lì dentro i biscotti contenendo burro potessero rilasciare un minimo di unto e macchiare irrimediabilmente i sacchetti; quindi ho prima confezionato i biscotti in sacchetti di cellophane per alimenti, e poi ho inserito questi ultimi dentro ai sacchetti di carta…così sì, che ero in una botte di ferro :)

nei colori di questo Natale ho visto all’impazzata nero, oro, rosa e anche oro rosso/rosa, così mi sono un po’ adeguata e ho creato questo packaging veramente minimalista…l’abbinata nero e oro la trovo davvero elegante!Ed eccolo qui, il mio albero immortalato la sera del 24 dicembre con sotto tuuuuuuuuuutti i pacchetti, frutto del lavoro dell’intera giornata della vigilia! Non ne potevo più di fare pacchetti! :D

Anzi a dire il vero non erano neanche tutti tutti, perchè qualcuno era già partito e anche le torte che ho regalato erano già state consegnate, in tempo per le scorpacciate del 25 :)

Per oggi è tutto…alla prossima!

Francesca

, , , , , ,

Cestini di pannolenci con cuore goloso

Ciao a tutti!

Dopo il breve excursus su Mondo Creativo torno a parlare dei biscotti di 2 articoli fa, preparati per realizzare alcuni regalini di Natale per amici e parenti; i primi sono questi, confezionati per dei bimbi:

questi cestini di feltro erano nati inizialmente per essere dei coprivasi, infatti sono della giusta misura per contenere i vasetti di plastica neri, quelli classici dentro cui generalmente si trovano le piante quando si acquistano.

E infatti alcuni penso di averli usati proprio a questo scopo…poi stavolta ho voluto provare a riempirli con un sacchettino di cellophane colmo di biscotti, ho messo anche un po’ di paglina in fondo per dargli meglio la forma e ho incrociato 2 delle 4 punte per chiuderli con un nastrino.

Bè alla fine non è andata poi così male, tutto sommato si sono prestati facilmente anche a questo utilizzo alternativo!

A presto con un altro confezionamento di biscotti! :)

Francesca

, , ,

Halloween…a dicembre!

Bentornati!

Riemergo dopo una quindicina di giorni di silenzio…non ce l’ho proprio fatta a scrivere articoli in questo periodo :( e pensare che di arretrato ne ho da pubblicare…

non si vede dal titolo?! :D

Ebbene sì, tutti presi dal periodo natalizio e io vi schiaffo qua…i regalini di Halloween di quest’anno :D

ho fatto dei sacchettini davvero semplici e veloci per questo halloween, ma i bambini li hanno ugualmente graditi (e come dargli torto, con le gelatine alla frutta…hehe).

Su Pinterest ho trovato il link a questo printable gratuito e ne ho subito approfittato perchè mi piaceva molto; secondo me per fare una cosa fatta bene i talloncini andrebbero ritagliati in tondo seguendo il cerchio nero della stampa, ma ho optato per un più veloce taglio di righe dritte con la taglierina…ero proprio all’osso con il tempo!Ho messo in tanti piccoli sacchetitni di cellophane le caramelle e applicato con la puntatrice i talloncini stampati…niente di più!

L’anno prossimo spero di fare qualcosa di un po’ più creativo, per quest’anno è andata così!

A presto, spero!

Francesca