Bentornati!

Continuando con la mia ormai consueta alternanza di cibo e craft, oggi vi mostro delle bomboniere solidali, direi le ultime realizzate per questa tranche di cerimonie primavera/estate…

L’occasione era il battesimo di una bimba, e la mamma cercava qualcosa da inserire nella confettata da loro organizzata, che potesse servire agli ospiti per portarsi a casa i confetti desiderati.

In questi casi sicuramente uno dei formati che consiglio maggiormente è il sacchettino di carta, molto carino ma allo stesso tempo facile e pratico anche per gli ospiti che devono “arrangiarsi” nel realizzare la loro bomboniera, per così dire :)

Mi piace utilizzare sempre i sacchettini di carta craft, che in questo caso ho decorato con 2 striscioline di washi tape e una piccola stampa con nome e data; infine ho applicato una piccola decorazione di cartoncino (ne ho fatto metà con una zampetta e metà con la farfallina). Per la chiusura abbiamo previsto delle mollettine di legno, che ho raccolto in un cestino fatto di bristol avorio e le stesse farfalline delle bomboniere :)All’interno ho inserito un foglietto con stampato il testo riguardante la donazione fatta a fronte delle bomboniere solidali (non l’ho fotografato…sorry!)

Alla prossima, grazie!

Francesca

Ciaoooo!

E’ solo la seconda volta che faccio la chiffon cake, la prima mi era piaciuta ma poi non l’ho più rifatta per un sacco di tempo, non so bene perchè…

Stavolta però volevo fare una torta fatta in casa ma “di effetto” per il compleanno di mia mamma, quindi ho pensato di rifarla ma con l’aggiunta di un ulteriore step…farcirla! :)

Questa è la ricetta che ho utilizzato, quella della chiffon cake al limone di Fatto in casa da Benedetta (una garanzia) :)

Ho però omesso la glassa al limone…La “sformatura” della chiffon è sempre un po’ un’incognita per me…questa cosa che lo stampo non vada imburrato mi mette un po’ di ansia ma alla fine funziona davvero, la torta si stacca! Anche se a voler essere pignoli nel mio caso è rimasta leggermente attaccata sul fondo, in particolare al centro vicino al foro…motivo per cui la prossima volta voglio fare una prova e ungere leggermente solo quella piccola area lì…vi farò sapere :) Ma torniamo a noi…doveva essere una torta di compleanno…e quindi…farcitura! :)

Come farcia ho preparato una ganache al cioccolato, per le dosi sono andata un po’ a occhio consultando 2 diverse ricette, quella del mio libro di Ernst Knam e quella della ganache al cioccolato fondente di ChiarapassionLa ganache era golosissima (e antidieta)! Sull’estetica c’è ancora un pochino da lavorare, speriamo che la prossima riesca meglio…devo ancora impratichirmi un po’ nel taglio degli strati, e anche con il sac-à-poche…ma ha comunque avuto il suo momento di gloria allo spegnimento delle candeline! :DPrometto di non far passare altri 6 mesi e più per la prossima chiffon cake…altrimenti non imparerò mai :)

A presto!

Francesca

Ciao! :)

Oggi sarò rapida, così come questa ricetta…

siete in emergenza, e dovete preparare qualcosa in poco tempo e con quello che avete in casa? Allora è molto probabile che queste pizzette facciano al caso votro :)La ricetta è presa da Chiarapassion, che come in ogni sua preparazione non si limita a fare qualcosa di buono, o di veloce, o di pratico…ma deve essere anche bello da vedere :)

E in questo caso il dettaglio è davvero semplice…perchè non tagliarle a cuore anzichè tonde? Effettivamente basta poco e il risultato è davvero carino…vuoi mettere per un San Valentino, o un anniversario?E’ tutto per oggi, sono stata rapidissima come promesso!

Alla prossima! :)

Francesca

Rieccovi!

Come promesso, ecco la seconda parte della Comunione di Vittoria…

Soddisfatte degli inviti, Vittoria & mamma mi hanno chiesto anche i menu per i tavoli, e le decorazioni per le bomboniere.

Ma andiamo per ordine, ecco i menu…

Molto semplici, ho tagliato dei cartoncini di formato simil-segnalibro, gialli, con incollato sopra il cartoncino bianco dove ho stampato il menu…la decorazione è una strisciolina di cartoncino craft abbellita con una fogliolina verde, un cuore, e la mitica coccinella :)Ed ecco le decorazioni che poi sono state utilizzate dalla signora che si è occupata della realizzazione delle bomboniere; per fare una cosa omogenea, giustamente mi è stato chiesto di realizzare io dei cuori in cartoncino craft con applicato sopra fogliolina e coccinella, utilizzando ovviamente gli stessi materiali di inviti e menù.Eccoli qua tutti in fila come soldatini, pronti per dare sfoggio di sè sulle bomboniere! :)

Anche per oggi è tutto, io vi saluto e vi aspetto al prossimo articolo :)

Francesca

Pesciolina, che poi in realtà è una sirenetta…

La card è per la bimba di una collega, di nome Giada, nata a febbraio scorso :)

Il timbro digitale della sirena è colorato con i pastelli…sotto di lei una carta patterned con una cucitura fatta a macchina su tutto il perimetro, una striscia di cartoncino bordato con l’intramontabile punch di Martha Stewart, e ancora sotto un cartoncino embossato con una fustella DovecraftIl nome invece è un alfabeto foam adesivo, ancora di quelli comprati a New York in viaggio di nozze…li sto usando con parsimonia, haha! :) E’ tutto, alla prossima!

Francesca

Bentornati a tutte/i!

Dopo le tantissime foto dell’album di Napoli, oggi prometto di essere molto più sintetica, anche perchè vi mostro solamente una card; ricordate la torta di pannolini per Melissa realizzata non molto tempo fa (qui)?

Bene, mentre la torta era il mio regalino personale, questa card accompagnava invece il regalo che tutti insieme in ufficio abbiamo fatto alla piccola neo arrivata :)
Ho utilizzato una carta patterned rosa baby, sulla quale ho incollato un cartoncino embossato con le classiche mascherine per la big shot a pois…è inutile, tra le varie mascherine che ho, questa a pois è in assoluto quella che ho sempre usato di più, e anche ora a distanza di un sacco di anni mentre molte sono ormai delle fantasie un po’ superate, questo pois piccolino mi piace ancora come il giorno che l’ho comprato, e riesco ad utilizzarlo ovunque!

Eh bè, a volte si fanno acquisti non azzeccati, ma altre volte succede anche l’esatto contrario per fortuna. Non capita anche a voi?

Va bè, torniamo alla card…quello a fiorellini è un washi tape, mentre il nome sono delle piccole lettere adesive in gomma crepla; infine ho incollato con del biadesivo spessorato una fustellata carinissima, che dovrebbe rappresentare uno di quei giochini che si appendono solitamente sulle culle dei bebè…non so se hanno un nome preciso, perdonatemi :)

Purtroppo sulla fustellata non so dirvi molto di più perchè l’ho ricevuta in uno swap a cui avevo partecipato diverso tempo fa, quindi non so né marca né nome della fustella…sorry!

Infine ho fatto la busta con la Envelope Punch Board utilizzando una carta di riso intonata, e ho chiuso il tutto con del twine di un rosa un po’ più acceso.

Finito! Visto, vi avevo detto che sarei stata veloce oggi, solo 2 foto! :)

Lancio però un piccolo appello, perchè la fustellata è piaciuta veramente tanto, non solo a me; quindi se per caso qualcuna che sta leggendo possiede o comunque conosce questa fustella, la prego di farsi avanti e dirci di che fustella si tratta perchè a questo punto sono quantomeno curiosa!

Grazie, ciaoooo! :)

Francesca

Ciao a tutti!

Faccio una pausa dalla anomala produzione di album di questo periodo, ma molto veloce, solo per pubblicare una torta di pannolini realizzata poco tempo fa per la nascita di una principessa, Melissa :)

Toni di rosa classici da bimba, ai quali ho abbinato un po’ di verde…

l’accostamento con il verde o il marrone sono i miei preferiti per il rosa baby :)

La carta usata di sfondo alle scritte è una vecchissima della Basic Grey, forse una delle prime carte che ho acquistato…ne conservo ancora alcune dopo tanti anni, anzi forse proprio perchè sono le prime a questo punto mi ci sono affezionata e faccio fatica ad usarle, oramai più che carte sono dei veri ricordi loro stesse :)

Il “benvenuta” e “Melissa” invece sono tagliate con la Cameo da un Bazzil rosa, così come l’elefantino (anche se da un bazzil differente)

Infine la card che non può mancare, peccato per il washi perchè sarebbe rosa e oro, ma dalla foto non si vede!

E’ tutto, a presto!

Francesca

Ciao!

Siete seduti, siete comodi?

No perchè oggi ho una bella sfilza di foto da mostrare, mi sono scatenata…d’altra parte era un evento, chissà quanto altro tempo passerà prima che io rifaccia un lavoro simile! Un album costruito da me interamente da zero con questo livello di difficoltà? eheh :)

L’occasione è sempre la stessa della torta, ovvero la nascita di Tommaso! Mentre la torta è stato un regalino in occasione della nascita, questo è stato invece quello di Natale.

Era da un sacco di tempo che avevo il desiderio di provare a fare un album come quelli bellissimi di Elena Sanna di ImmagineLab, ogni volta che su Facebbok pubblica i video dei suoi album mi incanto a guardarli, e finalmente mi sono decisa!

Di certo non ci somiglia neanche da lontano, ma come primo espermento sono ugualmente soddisfatta, è stato un lavoro lungo, minuzioso e a tratti anche un po’ complicato perchè mi sono resa conto di non avere forse quelle conoscenze base di cartonaggio che sarebbero importantissime per la buona riuscita soprattutto della copertina. Ma tant’è, in fondo in qualche modo ci sono arrivata :)

Questa era la copertina, che ho decorato con una scritta tagliata con la Cameo, degli strass e dei piedini di feltro carinissimi trovati a Mondo Creativo.

Ma adesso vi faccio una carrellata delle pagine interne…portate pazienza, le ho fotografate tutte! :)

le pagine erano una per ogni mese perchè l’intento è che i neo-genitori possano raccogliere qui le foto più belle del primo anno di Tommy;

le pagine sono “aperte” sul bordo esterno, il che significa che all’interno di ogni pagina vi è inserita un’altra pagina dove poter attaccare eventualmente una foto, e una facciata riservata a dei piccoli pensieri scritti;

ecco da questa foto forse si riesce a capire che gli inserti si sfilano da dentro le pagine “ufficiali”, proprio come negli album di Elena :)

…forza ci siamo quasi! :)

Eccoci arrivati in fondo, braviiiiiiii, grazie! :)

L’album mi piace anche se il rivestimento della copertina è decisamente migliorabile. Devo assolutamente trovare tempo e pretesto per farne un altro, in modo da vedere se sono riuscita ad imparare dagli errori!

Ormai ci siamo, la prossima settimana sta per arrivare e con lei il Meeting Nazionale ASI 2018, e io non vedo l’oraaaa! Non so se riuscirò a pubblicare un altro articolo prima di partire per il Nazionale, quindi nel dubbio vi saluto e a risentirci tra un pò, magari già con il resoconto del meeting!

Francesca

Ciaooo!

Per oggi faremo dieta vah, perchè ahimè questa torta non è edibile…è quella che ho realizzato per Tommaso, il mio nipotino nato lo scorso dicembre :)

Vi lascio giusto alle foto senza spiegare chissà chè, tanto oramai non ho più molto da dire sulle mie torte di pannolini, le conoscete bene!

Raso blu, una carta a “effetto jeans”, e cartoncino bianco e azzurro…

Anche per la card-tutina ho utilizzato sempre gli stessi bristol bianco e azzurro, e 3 strass adesivi come bottoncini :)Articolo velocissimo quello di oggi! :)

A presto e buon week end!

Francesca