Articoli

Rieccomi, e stavolta udite udite…bomboniere-free! :D

Proprio così, quella di oggi è una card realizzata per una neo dottoressa, che doveva accompagnare un piccolo regalo di laurea.

Sono rimasta sui colori classicissimi della laurea, quindi rosso bianco e nero, e anche in questo caso ho sfruttato il mio timbro da laurea gufoso, timbrato ed embossato con la polvere trasparente, così come la scritta “congratulazioni”; il primo in rosso e la seconda in nero.Il formato è quello quadrato 13,5×13,5, quando faccio card che non devono essere spedite mi piace molto usare questo formato :)

Invece quando spedisco, per esempio nel periodo natalizio che mi piace mandare un po’ di auguri in giro, prediligo il formato classico rettangolare in quanto quello quadrato ahimè è considerato da Poste fuori standard e quindi l’affrancatura costa molto di più (un po’ assurdo perchè realmente i 2 formati sono molto simili di dimensioni, ma va bè…)Questo gufo è troppo simpatico, prima o poi mi cimenterò con gli acquerelli e proverò anche a farlo colorato, finora l’ho sempre usato “anemico” :D

Ciao a tutti!

Francesca

Ciao,

rieccomi anche questa settimana per mostrarvi un’altra tranche di bomboniere solidali by Canile di Imola…ma stavolta si cambia, yuppi!!! E’ arrivata una laurea! :)

Per carità, non che mi disturbi fare comunioni o matrimoni anzi ben vengano, però ogni tanto variare mi rende il lavoro più divertente e meno monotono, non lo nascondo…

Quando ho mostrato a Jessica alcuni campioni di bomboniere che potevamo realizzare per la sua laurea, ha avuto le idee abbastanza chiare…

il suo interesse è subito caduto sulla explosion box, le è piaciuto l’effetto che fa quando si va ad aprire la scatolina e devo dire che ha ragione, perchè da classica forma cuboide che può sembrare quando è chiusa, si solleva il coperchio arriva la sopresa.

Quando poi abbiamo parlato di come abbellire il coperchio, ho tirato fuori il mio UNICO timbro a tema laurea (il gufetto con il tocco di Impronte d’Autore) e…festa grande! Jessica adora i gufi, quindi non c’è stato bisogno di pensare a nient’altro…gufo approvatissimo! Che fortuna direi! :)

Come colori ho usato una base neutra color avorio insieme al colore del corso di laurea che in questo caso era il blu.

All’interno ho posizionato il sacchettino di tulle con i confetti, e per fare una cosa un po’ più insolita, anzichè mettere il classico bigliettino dentro al tulle con i confetti, ho stampato un quadratino e incollato sul fondo della scatola, così che fosse ben visibile quando si apre la scatolina e si sollevano i confetti.

Tutto qua…le bomboniere sono piaciute e questo mi fa molto piacere!

Grazie di aver letto anche oggi il mio blog, e alla prossima!

Francesca

Ci siamo!

Oramai si parte per le vacanze, anche quest’anno con incredibile velocità è arrivato agosto e il tempo di partire…per noi destinazione Portogallo! Sono molto curiosa perchè tutti quelli che conosco e ci sono stati me ne hanno parlato bene…le aspettative quindi sono alte :)

Ho solo un timore, che sia piuttosto grande e che non riusciamo a vedere tutto quello che vorremmo vedere, perchè gli spostamenti sono ben più ampi di quelli ai quali ci siamo abituati negli ultimi 2 anni nelle piccole isolette greche! Staremo a vedere…

Vi saluto a dopo le vacanze con un lavoro molto importante, la card realizzata per la Prima Comunione di una nipotina di mio marito; importante perchè ci tenevo a fare una cosa diversa dal solito, di quelle che ti togli l’orologio quando ti metti al lavoro, e ci impieghi tutto il tempo che richiede, finchè non sei soddisfatta del risultato finale! :)

Così ho colto questa occasione per provare finalmente questa meravigliosa fustella acquistata ad un meeting ASI diverso tempo fa…

La fustella è una Die-namics della My Favorite Things (questa qui per la precisione), l’ho acquistata dalle ragazze di ImmagineLab perchè ho visto un campione di card fatto da loro con questa fustella e dei timbri di pinguini, era favolosa e nell’entusiasmo del momento ho comprato sia la fustella che il kit di timbri…poi ovviamente ho messo tutto lì in attesa di trovare l’occasione per usarli.

Per i fantastici pinguini non è ancora arrivata l’occasione, ma per la fustella sì! Con pazienza certosina ho applicato l’acetato su 2 riquadri dei 3 più piccoli, e iniziato a Fare tutto il giro di biadesivo spessorato per creare la “camera” dove inserire paillettes e perline…

Ho incollato la cornice alla base di cartoncino rosa, dopo aver inserito sotto le varie decorazioni (carte, timbrata, etc), ed infine ho applicato sopra un piccolo bannerino rosa chesi trova sempre nel kit della fustella, e un’altra timbrata (“per la tua Prima Comunione” è un timbro facente parte di un set di ModaScrap) fatta con il VersaFine viola e poi embossata con la polvere trasparente.

Infine con un foglio di carta da lucido molto particolare (all’interno della trama contiene come dei grossi brillantini, non credo che si vedano dalle foto) ho realizzato la busta su misura.

Non sono pienamente soddisfatta di come ho utilizzato questa fustella perchè ha davvero un gran potenziale, ma era la prima volta…la card è comunque stata molto apprezzata quindi sono contenta!

Bene, con questo auguro buone vacanze a chi come me si sta preparando a partire (o anche a stare in ferie a casa, che comunque si sta bene) e buon lavoro a chi invece resterà in ufficio/negozio/etc. anche in questo periodo vacanziero!

Ci vediamo al rientro, ciaoooooo!

Rieccoci, dopo questo bel ponte del 25 aprile, e finalmente posso mostrarvi quello per cui sto lavorando abbastanza in questi ultimi mesi…le bomboniere del Canile di Imola!

Quest’inverno abbiamo creato qualche campione, le ragazze di CoALA hanno cercato di fare un po’ di promozione, ed ecco che a inizio 2017 sono arrivate le prime richieste…sono stata felicissima di incontrare tutte queste persone che in modo molto ammirevole hanno voluto dare un contributo al canile di Imola sostenendolo con le bonboniere solidali; quindi innanzitutto porgo il mio grazie a tutti loro!

Altri lavori sono ancora top secret, ma questo è stato il primo della serie e lo posso mostrare in quanto Cinzia e Cristina si sono sposate lo scorso 8 aprile.

E’ stato molto bello aver a che fare con loro, 2 persone così carine e sensibili…mi hanno sempre riempita di complimenti e per me è stata una gioia contribuire se pur in una cosa così piccola alla riuscita del loro giorno più bello!

Cinzia e Cristina hanno organizzato una bella confettata/candy bar, e quindi mi hanno chiesto di realizzare i contenitori che avrebbero messo a disposizione degli invitati per portarsi a casa un po’ di dolcezze. Dopo aver visto insieme varie possibilità (scatoline, sacchetti, etc), si sono innamorate di questa versione…i sacchetti di pergamino (quindi semitrasparenti) decorati nella parte frontale da 2 striscioline di carta e dal loro timbro personalizzato.

Realizzarli è stato un po’ come tornare a 3 anni fa quando ero alle prese con il mio matrimonio e preparavo i nostri sacchettini di confetti (qui il link all’articolo con i sacchetti e tutti gli altri miei preparativi del matrimonio)…in effetti loro sono state ispirate proprio dal vedere uno dei miei sacchettini, e hanno voluto realizzarsi anche loro un piccolo timbro personalizzato ordinandolo su internet, dopodichè io l’ho timbrato su cartoncino beige con il VersaFine rosso e embossato a caldo con la polvere trasparente.

Ho incollato sul sacchetto una striscia alta 3 cm di cartoncino craft e una alta 1 cm di carta arancione leggermente goffrata (l’arancione era il colore del loro matrimonio), e sopra alle 2 striscie di carta ho applicato la timbrata.Per la chiusura ho utilizzato la stessa tecnica dei sacchettini del mio matrimonio, ovvero dei mini stecchi di legno che infilzano l’aletta del sacchettino, decorati al centro sempre con la stessa carta arancione.

Vuoti forse non rendono granchè, già quello che ho fotografato con dentro qualche confetto fa tutto un altro effetto…per cui non oso immaginare che carini saranno stati quel giorno, pieni di confetti, caramelle e mashmallows colorati :)

Sono contentissima di aver fatto parte nel mio piccolo di questo evento…ora torno a capofitto sulle prossime cerimonie! Ancora tanti auguri a Cinzia e Cristina!

Francesca

Ciao a tutti,

con l’articolo di oggi torno al mio vecchio amore, le card :)

dico così perchè probabilmente mi sono avvicinata allo scrap proprio per questo, per la mia passione di sempre, fare card di auguri; penso di non aver comprato quasi mai biglietti di auguri già pronti, se non giusto in adolescenza, quando “andava di moda” tra compagni di classe mettere nel regalo di compleanno il bigliettino con tutte le firme dei partecipanti alla festa e al regalo stesso, e ricordo che puntualmente si andavano a comprare i bigliettini con Lupo Alberto, o i Diddl (per le ragazze) o di Anne Geddes (quelli con le foto dei bimbi con fiori o vestiti da animaletti etc) o cose del genere :)

ve li ricordate?

img_2377.jpg

Questa card l’ho fatta per la mia mamma, che a maggio ha copiuto gli anni. Lei adora i colori caldi così ho usato questo piccolo pezzo di carta scrap molto vecchia, non ricordo di che marca; l’avevo lì, probabilmente avanzata da qualche altro lavoro.

Erano decisamente i suoi colori, ma essendo un rimasuglio non avevo una carta della stessa linea da poterci abbinare o comunque un’altra carta che ci stesse bene assieme…quindi mi sono dovuta inventare qualcosa usando solo questo pezzo di carta.img_2375.jpg

Per dargli quindi maggiore movimento l’ho divisa in 3 strisce verticali di diversa larghezza e le ho incollate sul bigliettino leggermente distanziate tra loro…così già fa un effetto decisamente diverso rispetto a se avessi attaccato il pezzo di carta fantasia così com’era!

Dopodichè non ho fatto altro che applicare sopra con del biadesivo spessorato 2 fustellate marroni a forma di soffioni (io li chiamo i soffioni, non so quale sia il loro vero nome…ma dalla forma avrete capito benissimo!) e un bannerino con timbrata una frase di auguri. Alle 2 estremità del banner ho applicato degli strass marroncini, per dare un tocco più femminile.img_2378.jpgIl timbro che ho usato è un nuovo acquisto, fa parte di un set di timbri di ModaScrap molto carino acquistato al meeting nazionale 2 mesetti fa (questo è il prodotto).

Mi piace molto usare timbri con delle frasi o sentiment, anche perchè sono pigra e difficilmente mi piace stampare, il timbro ha un uso molto più pratico e immediato sotto certi punti di vista!

Inoltre da un po’ di tempo stanno finalmente nascendo anche in Italia delle linee di prodotti molto belli; non lavoro in particolare per pubblicizzare qualcuno, non collaboro con shop o produttori vari, ma quando trovo qualcuno che mi piace ci tengo a dire la mia perchè credo che sia giusto “premiare” chi lavora bene, a maggior ragione se si tratta di sostenere dei prodotti italiani :)

Alla prossima!

Francesca