Articoli

Ciao a tutti!

Che bello, sto preparando la valigia per la trasferta….anche quest’anno è finalmente arrivato il meeting nazionale ASI e io non vedo l’ora che sia domani mattina per essere su a Verona immersa in questi 2 giorni, densissimi di scrap, di chiacchiere, risate shopping ed entusiasmo :)

Intanto oggi, con molto piacere vi mostro un minialbum…sono i miei preferiti ma non prendendomi il tempo di selezionare le foto da stampare ahimè non riesco mai a farli/concluderli, soprattutto quelli delle vacanze estive che richiedono una lunga selezione tra le migliaia di foto che scattiamo :)

Questo mini lo abbiamo realizzato ad un meeting ASI Emilia Romagna lo scorso anno, è un progettino della bravissima Francesca Biancon…come al solito con le mie personalizzazioni del caso :)

Si sa, io ho sempre difficoltà con i mini che contengono”poche” foto, perchè ne scatto sempre un sacco, e meno foto posso stampare, più la selezione diventa lunga e difficile :)

Così rispetto al progetto originale proposto da Francesca, ho fatto una piccola aggiunta per riuscire a contenere 4-5 foto in più…pur cercando di non stravolgere la struttura dell’album perchè mi piaceva così com’era :)

A dirla tutta l’album lo avevo completato a casa poco dopo il meeting, ma è stato per qualche mese in attesa delle foto…che finalmente sono arrivate!

Durante il periodo natalizio ho avuto tempo di selezionare un po’ di foto di viaggetti vari dell’anno, e così sono riuscita a completare questo e altri 3 mini che vi farò vedere prossimamente!Le foto forse non si addicono molto alle fantasie delle carte, ma ho scelto di usare questo minialbum per le mini-ferie fatte quest’estate in Toscana con mia mamma…a lei piace molto il giallo e le fantasie floreali in genere, quindi questo mini volevo regalarlo a lei, da qui la scelta di metterci le foto della nostra mini vacanza, anche se lo vedevo più adatto ad esempio a foto con il mare (tutto mini, haha) :)

E’ stato molto divertente da realizzare, e uno dei pochi in cui il risultato mi soddisfa molto…chissà forse perchè ho usato le carte proposte nel kit del corso, che sono abbastanza distanti dal genere di fantasie che solitamente compro e uso? In effetti a volte bisognerebbe andare un po’ al di fuori delle proprie abitudini, magari ne esce qualcosa di buono…che dite voi?

Grazie a Francesca Biancon per questo graziosissimo progetto!

Arrivederci a dopo il Nazionale!

Francesca

Ciao!

Il lavoro di oggi ci ha messo un po’ per venire alla luce, un po’ perchè le tecniche usate non sono per niente nelle mie corde, un po’ perchè non sapevo bene che uso farne ma non volevo “sprecarlo” per il solo desiderio di concluderlo velocemente…poi finalmente è arrivata l’occasione, una mia collega ha cambiato casa e quindi mi è sembrato l’oggetto giusto per farle un piccolo pensiero in occasione della sua casa nuova.img_2787.jpg

Questo progetto risale al 31 gennaio scorso, dove ad un meeting ASI Emilia Romagna la bravissima Helga ci ha proposto questo che in realtà doveva essere un minialbum…sono stata io successivamente a volerlo rendere un portafoto, per l’occasione.

img_2788.jpgLe tecniche sono nel classico stile d Helga, quindi abbiamo pastrocchiato tantissimo, con colori spray, distress, etc etc…tutte cose lontanissime dal mio modo abituale di scrappare, ecco perchè “non nelle mie corde”; questo però non significa che non mi sia divertita, non c’era un dito che non fosse imbrattato di colori, è stato un corso molto carino e con la solita pazienza, gentilezza e disponibilità che contraddistingue Helga.

img_2789.jpgMa veniamo a noi, come dicevo ho molto semplificato il progetto, riducendo quello che doveva essere un minialbum composto da varie pagine, in stoffa, tele e carta, a 2 sole pagine, 2 coppie di tele 15×20 che unite tra loro hanno formato questo portafoto utilizzabile da entrambi i lati.img_2791.jpgNon mi soffermo sulle tecniche usate per creare gli sfondi perchè non sarei in grado nè di spiegarle nè di replicarle :)

Per gli abbellimenti invece ho usato sia dei timbri e delle fustellate che ci aveva dato Helga (bellissime in particolare le 2 fustellate in gomma crepla nera “home sweet home” e “maison du bonheur”), sia dei miei timbri di una vecchia linea di Kesi’art.

img_2790.jpgEcco un collage con le 2 viste per intero del portafoto, da un lato e dall’altro! Non esiste un fronte e un retro in realtà, perchè entrambe le facciate sono utilizzabili allo stesso modo…così ogni tanto si può cambiare :)

Fuori uno da sopra la scrivania, finalmente! :)

Ciaooo

Francesca

 

Ciao! Rieccomi dopo i corsi di Natale e il mio compleanno :)

Mi sono presa qualche giorno di pausa, ma solo dal blog, perchè in realtà non mi sono affatto riposata, non ne ho avuto il tempo! Sto preparando i laboratori natalizi con i bimbi (che ho iniziato questa settimana), più qualche lavoretto in ordine (torte di pannolini etc) per concludere con un ben meeting ASI Emilia Romagna domenica scorsa a Bellaria (RN)…tra l’altro l’ultimo meeting da referenti regionali per me e Loretta! Come sempre una bellissima giornata :)

Eccoci nella foto di gruppo di domenica! :)

Tornando a noi…e quindi questo che vi mostro oggi è un lavoretto fatto più di un mesetto fa, ma che come tanti non ho ancora mostrato.

Volevo regalare una cioccolata e così ho cercato di abbellirla un po’, senza fare il solito pacchetto :)

Ho delle carte di una vecchia collezione della We R Memory Keepers che si prestavano proprio per quello che dovevo fare! :)

Una piccola aggiunta di 2 strisce di Bazzil, uno giallo e l’immancabile craft (embossato con una mascherina Sizzix)

Mentre per i 2 cuori ho usato del cartoncino grezzo grosso (quello da cartonaggio per intenderci) e ho fustellato i 2 cuori con la fustella Mini Hearts di Tim Holtz (o come lo chiama qualcuna “il maestro” :) ); per farli marroni lucidi ho usato il mio solito sistema improvvisato da me già altre volte :)

Ho colorato i 2 cuori con un Chalck marrone, e poi per fissare il colore (altrimenti il Chalck tende a macchiare) ho dato 2 mani di smalto trasparente. L’effetto tutto sommato mi piace :)

Li ho incollati tra loro e legati (per effetto scenico) con del Twinery :)

Questo il retro…

E completato con una tagghettina stampata da internet dove ho messo la dedica (santo Pinterest, lo ripeterò sempre!) :)

Carina no? :)

A presto e buon week end!!!!!!

Ciaooo! Oggi faccio una pausa dalla serie di cards, le intervallo un po’ con altri lavori altrimenti che pizza :)

Questo è un’altro dei miei vecchissimi lavori! Evabbbbbè, lo so avevo detto che mie ro messa in pari con la pubblicazione di vecchi lavori, ma qualcosina deve essermi sfuggito! :)

Si tratta di una teletta che è stata trasformata in lavagna, applicando un foglio adesivo lavagna; e poi ovviamente decorata con “di tutto e di più” :)

E’ il bellissimo progettino che ci ha fatto fare la mitica Manu ad un meeting ASI dello scorso anno…brava Manu! :)

Lo scorso 26 febbraio (lo so è passato un tot di tempo) abbiamo avuto uno dei nostri meeting ASI Emilia Romagna, a Bordonchio (Rimini).

Ogni volta cerchiamo di organizzare uno swap, ossia uno “scambio”, e questa volta dovevamo confezionare 2 nastrini da 1 mt l’uno e 3 bottoni coordinati per ogni nastro, che poi ci saremmo appunto scambiate il giorno del meeting.

Questo è quello che avevo preparato io

3 nastrini molto semplici ma molto versatili questi con il tratteggio bianco, io li uso ovunque! E tra la miriade di bottoni che mi trovo in casa sono riuscita a trovare 9 bottoni che si coordinavano perfettamente con i nastri :)

Ho chiuso i 3 cartoncini in un sacchetto di carta di modo che, come da “regolamento” dello swap, non si potesse vedere da fuori il contenuto. :)

Spero che sia gradito a chi l’ha ricevuto! Io invece ho ricevuto dei bellissimi nastrini e bottoni da Claudia, confezionati in una bustina davvero simpatica! Purtroppo non ho fatto la foto :( ma non li ho ancora usati quindi volendo sono ancora in tempo! :D

Ciaooo