Articoli

Ciao a tutti e bentornati!

Doveva essere questo il primo articolo dell’anno, sarebbe stato sicuramente più indicato…ma questa decisione che oggi vado ad esporvi è stata un’idea lampo venuta dopo che avevo già pubblicato il precedente articolo…chissà se sarà una buona idea!

In genere le cose le ragiono un po’ di più prima di partire a farle, bah, vedremo.

Da dove comincio…

Partiamo da qui, da questi bei 4 mega-panetti, per totali 2,550 kg di pasta frolla che stazionavano nel mio frigo la notte del…uhm direi 22 dicembre :)

Chi mi conosce sa che alla passione per lo scrapbooking e per le arti manuali in genere, si è affiancata da qualche anno anche la passione per la cucina, soprattutto da quando sono andata a vivere con mio marito e di conseguenza devo occuparmi quotidianamente dei pasti. In particolare però a me piace cucinare dolci, e ancor più in particolare non dolci inteso come pasticceria, ma i dolci più rustici e casalinghi, come biscotti, torte da credenza, crostate e quant’altro…

Ma c’è un altro MA :)

i dolci non mi accontento di farli buoni (o almeno spero), mi piace anche farli belli…perchè si sa, per prima cosa si mangia con gli occhi! E un po’ complice la manualità, un po’ aiutata dai tanti attrezzi che si trovano oggigiorno in commercio…i dolci mi vengono carini; tanto che da un po’ ho preso l’abitudine ad utilizzarli spesso come regalo verso amici e parenti…per il compleanno, natale, etc, vedo che alla fine i regali mangerecci sono sempre molto graditi e questo alimenta ancora di più la mia smania di sfornare! :)

Spesso il confine tra le mie 2 passioni è davvero una linea invisibile, soprattutto quando devo preparare dei regali, che ok belli dentro, ma se anche il packaging è gradevole è ancora meglio (della serie “accontentarsi mai”).

E allora se nella realtà c’è contaminazione tra le due cose, perchè non può esservi anche sul blog?! In fondo non sarò l’unica ad essere in questa situazione…e come spero che i miei articoli di scrap & c. possano essere di ispirazione ad altri, posso ambire a sperarlo anche per i miei lavori in cucina, no?

Ecco perchè ho deciso che da oggi compare un nuovo logo nelle mie foto…con l’aggiunta di un “baking” che vuole dire proprio questo! Ovviamente questa è una cosa del tutto simbolica, quello che conta è che saranno i contenuti a cambiare…anzi cambiare è inesatto, è più giusto dire che saranno integrati dalla cucina :)

Intendiamoci, non voglio certo mettere in piedi l’ennesimo blog di cucina di cui è pieno il web, alcuni peraltro eccezionali ed utilissimi ai quali io per prima attingo; come non intendo dispensare ricette mie (anche perchè io non ho ricette mie…come la stragrande maggioranza dei comuni mortali quando ho bisogno di una ricetta parto alla ricerca nei miei libri di cucina o su internet).

Voglio però dare un piccolo spazio sul blog alle mie creazioni mangerecce (che sempre di creazioni si tratta!), perchè in fondo fanno parte a pieno titolo dei miei hobby, quelli per cui questo blog è nato :)

Mamma mia come sono stata prolissa, chissà se qualcuno è arrivato in fondo…spero mi perdonerete!

Anzi, per farmi perdonare direi che la cosa migliore che posso fare (visto che non posso più offrirvi questi buoni biscotti in quanto finiti) è darvi il link della ricetta di questa ottima pasta frolla che ha dato alla luce il mio esercito natalizio di panda-orsetti-angioletti! Uno dei miei food-blog preferiti: Chiarapassion

Ciao, grazie e a prestissimo!

Francesca

Ciao!

Siete pronti per Natale? Ci siamo eh…Avete preparato tutto?!? Sono giorni e giorni che vi improvvisate Cracco ai fornelli, la produzione di tortellini ha toccato il suo picco annuale, la glicemia pure perchè le cene di Natale si protraggono ormai da settimane… :)

sicuri di non dimenticare nulla? No perchè…non so in casa vostra, ma a casa mia qualche dimenticanza è proprio fisiologica!

Qualora vi foste dimenticati dei segnaposto (“oddio, i segnaposto!!!” ecco sì, mi sembra di aver sentito 2-3 vocine in preda al panico) tranquilli, quella di oggi è un’idea avuta e creata qualche tempo fa, ma assolutamente attualissima se avete questa emergenza.

IMG_0602-0.jpgLa mia occasione era l’addio al nubilato di una collega, che abbiamo portato fuori a cena. Era fine settembre, per cui a casa avevamo da poco finito di raccogliere le nocciole del nostro prolifico nocciolo, e visto che la frutta secca è solitamente gradita a tutti (e per Natale niente di più adatto) ho fatto dei mini cestini velocissimi, riempiti con le nocciole e chiusi con il cellophane e una tag craft.

IMG_0603.JPGIl cestino è il classico utilizzato in altre misure e versioni; si ricava da un quadrato di cartoncino al quale vanno praticati dei tagli lungo le 4 diagonali lasciando solo la parte centrale del quadrato integra.

Dopodichè si sollevano le punte opposte e sopvrapponendole si fissano, in questo caso per far presto ho dato un punto di puntatrice, in altre occasioni e se avete più tempo magari consiglio di fare i fori nelle punte e una volta sovrapposti i fori si fissano con un fermacampione, così risulta anche più rifinito.

Per Natale è un’idea perfetta perchè la frutta secca è proprio nel suo periodo più congeniale, i miei erano piccini piccini perchè contenevano 3-4 nocciole di numero, ma in base a quello che dovete metterci dentro potete variare le misure del cestino a vostro piacimento, basta partire da un quadrato più grande o più piccolo; vi consiglio di fare 2-3 tentativi con della carta da riciclo e una volta trovata la misura che vi aggrada partite con la produzione.

Ciao e Buon Natale a tutti!

Ciao a tutti e bentornati!
Spero abbiate passato delle buone ferie :)

Il rientro al lavoro dalle ferie è naturalmente traumatico, e questo tempo autunnale rende il tutto ancora più difficoltoso…ma per fortuna mi consolo con una grande notizia:

11921895_1477609812559004_5158370240545070942_oE’ ufficiale, parteciperò come FraCreazioni a questo evento che ha tutte le premesse per essere una giornata favolosa, anche perchè primo e unico nel suo genere a Imola!

Innanzitutto ringrazio l’Associazione Artigiamano Handmade Lab per avermi dato questa opportunità che ho colto molto volentieri, e a questo punto vi aspetto domenica 6 settembre al Mercato Ortofrutticolo di Imola, con dei laboratori/workshop e anche un piccolo spazio espositivo con le mie creazioni.

Vi consiglio di restare sintonizzati perchè prossimamente darò maggiori informazioni sul programma dei corsi :)

A presto!

Francesca

Non ce la posso proprio fare, ogni volta che dico di riprendere in mano il blog e tornare a scrivere, puntualmente non ci riesco e scompaio per mesi e mesi…anzi stavolta per più di un anno :(
In mezzo c’è stato un 2014 bello intenso, tra lavori nella mia nuova casetta, matrimonio e relativi preparativi, problemini vari di salute in famiglia…quindi forse questa volta ho anche una giustificazione…
Ma adesso ci voglio riprovare, mi fa troppo male vederlo lì abbandonato a se stesso, e anche se non riuscirò a recuperare pubblicando tutto ciò che ho creato in questo anno, voglio almeno recuperare le cose più salienti del 2014 e da lì ripartire.

E inizio dal Natale, perché sono le creazioni più recenti (e di cui ho ancora le foto nel cellulare, hehe), anche perché quest’anno è stato un po’ diverso dal solito; significa che ho deciso di non fare i mercatini, per mancanza di tempo e di voglia, e visto che era il primo Natale da sposata e nella mia nuova casina, mi sono dedicata appunto agli addobbi per casa mia.

Facciamo quindi un piccolo tour :)

E partiamo dalla porta d’ingresso! Dove ho pensato di fare questo fuoriporta molto bello visto su Pinterest, e che ho cercato di riprodurre…il mio non è proprio bello come l’originale, ma queste carte mi piacciono tantissimo per cui mi hanno dato una grossa mano nella riuscita :)IMG_7483.JPGIl resto degli addobbi di casa si concentrano in sala; sottratto il super alberone di 2,10 mt a mia mamma (che non lo voleva più vedere neanche in foto) l’ho decorato quasi del tutto con addobbi fatti da me;

ho preparato queste bellissime palle di plexi scrappate all’interno…le adoro con le palline di polistirolo che fanno da neve! Ovviamente l’idea fantastica non è mia ma di Elena EBCreazioni, che ringrazio per avermi messo a disposizione le foto delle sue palle di Natale per poter “scopiazzare”.IMG_7489.JPG

Le carte che ho usato sono davvero carine, mi piacciono anche perchè non sono i soliti colori natalizi classici, è un kit della DoveCraft che ho trovato in fiera a Mondo Creativo; ero un po’ incerta quando le ho comprate, e invece ho fatto benissimo, le ho usate sia per le palle di Natale che per fare delle cards, acquisto azzeccato.

Poi avevo lì delle pigne di abete, raccolte un sacco di anni fa in montagna, che aspettavano ancora di essere usate…ne avevo preparate varie decorandole con la pasta neve ed un nastro rosso per appenderle, e ai mercatini avevano avuto successo, ma ne avevo raccolte davvero tante perché ne avevo ancora una borsina intera…quindi ho deciso di dargli finalmente una loro destinazione; le ho sporcate con la pasta neve e applicato in cima un fiocco fatto con un nastro di pizzo comprato per alcuni lavori fatti per il matrimonio, e di cui non posso più fare a meno! Per il matrimonio ne ho usato un rotolo intero, ma dopo sono tornata nello stesso posto a comprarne un altro perché lo uso davvero un sacco!

IMG_7487.JPG

Infine, un po’ addobbi non fatti da me; i decori all’uncinetto fatti da mia mamma e delle palline di vetro bianco di Maisons du Monde…lucine e via.

L’albero non mi soddisfa ancora del tutto, mi dà l’impressione che manchi qualcosa disposto “in orizzontale”, quindi l’anno prossimo proverò ad aggiungere delle ghirlande o boh…vedrò…

Ho ancora alcune cosine da mostrare ma per stavolta basta, manca ancora il presepe e i miei adorati vasi di vetro con dentro il villaggino di Natale (una fissa che mi era presa guardandoli su Pinterest e che con gioia sono riuscita a realizzare!); direi che è già un successo aver scritto questo articolo, mi tengo in serbo qualche altra foto già pronta da pubblicare così ho una scusa insindacabile per scrivere presto un altro articolo :)

A presto?! Chissà, ci provo! :)

Francesca

Dopo il corso di giovedì sugli addobbi, ed in attesa del prossimo sulla decorazione della tavola natalizia e dei pacchi regalo, ho pensato di dare al blog un aspetto adeguato a questo periodo dell’anno! :)

Senza allontanarmi troppo dal mio adorato viola eh… :)

Quindi per un po’ ecco FraCreazioni in versione Natale!

A presto con qualche news sul corso di giovedì!