Articoli

Rieccovi!

Come promesso, ecco la seconda parte della Comunione di Vittoria…

Soddisfatte degli inviti, Vittoria & mamma mi hanno chiesto anche i menu per i tavoli, e le decorazioni per le bomboniere.

Ma andiamo per ordine, ecco i menu…

Molto semplici, ho tagliato dei cartoncini di formato simil-segnalibro, gialli, con incollato sopra il cartoncino bianco dove ho stampato il menu…la decorazione è una strisciolina di cartoncino craft abbellita con una fogliolina verde, un cuore, e la mitica coccinella :)Ed ecco le decorazioni che poi sono state utilizzate dalla signora che si è occupata della realizzazione delle bomboniere; per fare una cosa omogenea, giustamente mi è stato chiesto di realizzare io dei cuori in cartoncino craft con applicato sopra fogliolina e coccinella, utilizzando ovviamente gli stessi materiali di inviti e menù.Eccoli qua tutti in fila come soldatini, pronti per dare sfoggio di sè sulle bomboniere! :)

Anche per oggi è tutto, io vi saluto e vi aspetto al prossimo articolo :)

Francesca

Ve lo avevo detto che è periodo di cards…stavolta però si tratta di un matrimonio :)

Non conoscevo nulla degli sposi se non le iniziali, per cui le ho sfruttate come decorazione principale e sono stata su di un genere molto molto semplice e minimale…

Il cartoncino è metallizzato, e l’ho embossato per metà con una vecchia mascherina per la Big Shot con dei ghirigori floreali e degli uccellini.

Nei vari riccioli dei ghirigori ho applicato uno strass, e per nascondere la fine dell’embossatura ho messo un nastro di raso color tiffany per tutta larghezza del cartoncino, che divide così le 2 sezioni della card.Nella parte liscia ho attaccato le 2 iniziali che sono in foam bianco glitterato, divise da un cuoricino.

All’interno ho attaccato una bustina in pergamino trasparente decorata con una striscia dello stesso cartoncino esterno e altri 3 cuoricini. La bustina ovviamente serviva per contenere il regalo di nozze.

E’ tutto, oggi sono stata super rapida! :)

Ciao e buona domenica!

Francesca

 

Bentornati!

E’ decisamente periodo di cards… :)

Stavolta però mi sono lanciata in qualcosa di nuovo…nuovo per me perchè non l’avevo mai fatta, o forse una volta molto tempo fa, ma da un po’ di tempo se ne stanno vedendo tantissime sul web, tanto che molte aziende hanno anche messo in commercio la fustella per realizzarle…le shasow box card!

Su YouTube ho trovato un tutorial per realizzarla a mano, molto chiaro e semplice, lo consiglio a chi come me non ha la fustella (qui il link, grazie ad Elisa per il tutorial!) almeno per le prime volte, poi penso che una volta capita la logica si possa andare tranquillamente in autonomia in base alle dimensioni finali che si vogliono ottenere :)

Dovevo realizzare una card di ringraziamento per il canile, per una donazione fatta in occasione di un compleanno; quindi ho usato una prevalenza di color arancio che è il colore simbolo dell’associazione.

Sono partita realizzando la shadow box, nella quale ho incorniciato la frase di ringraziamento; successivamente ho realizzato il “coperchio”, quindi con un rettangolo di bazzil beige ho creato la copertina della card, e ho decorato la parte frontale sempre con la stessa patterned, il buon vecchio timbrino di compleanno dei topini della Pennyblack, e un “grazie” stampato con la Dymo.

Non sapendo se questa è più una card o un piccolo pacchettino…l’ho infiocchettata come un pacco regalo! :)

Mi sembrava più carina, perchè le “donatrici” potessero porgerla alla festeggiata proprio come un piccolo dono.

L’unica pecca secondo me di questo metodo per realizzare la shadow box è che bisogna partire da un foglio di dimensioni molto più grandi di quello che sarà poi il risultato finale (e quindi lo spazio centrale utile dove scrivere il messaggio). Questo problema ovviamente si ridimensiona se si opta per una cornice più sottile, nel mio caso era di 2 cm quindi bella spessa, ma mi piaceva così :)

E voi? Avete un sistema migliore da consigliarmi per risparmiare carta? Accetto volentieri consigli perchè penso proprio che ne farò altre!

A presto!

Francesca

Pesciolina, che poi in realtà è una sirenetta…

La card è per la bimba di una collega, di nome Giada, nata a febbraio scorso :)

Il timbro digitale della sirena è colorato con i pastelli…sotto di lei una carta patterned con una cucitura fatta a macchina su tutto il perimetro, una striscia di cartoncino bordato con l’intramontabile punch di Martha Stewart, e ancora sotto un cartoncino embossato con una fustella DovecraftIl nome invece è un alfabeto foam adesivo, ancora di quelli comprati a New York in viaggio di nozze…li sto usando con parsimonia, haha! :) E’ tutto, alla prossima!

Francesca

Bentornati a tutte/i!

Dopo le tantissime foto dell’album di Napoli, oggi prometto di essere molto più sintetica, anche perchè vi mostro solamente una card; ricordate la torta di pannolini per Melissa realizzata non molto tempo fa (qui)?

Bene, mentre la torta era il mio regalino personale, questa card accompagnava invece il regalo che tutti insieme in ufficio abbiamo fatto alla piccola neo arrivata :)
Ho utilizzato una carta patterned rosa baby, sulla quale ho incollato un cartoncino embossato con le classiche mascherine per la big shot a pois…è inutile, tra le varie mascherine che ho, questa a pois è in assoluto quella che ho sempre usato di più, e anche ora a distanza di un sacco di anni mentre molte sono ormai delle fantasie un po’ superate, questo pois piccolino mi piace ancora come il giorno che l’ho comprato, e riesco ad utilizzarlo ovunque!

Eh bè, a volte si fanno acquisti non azzeccati, ma altre volte succede anche l’esatto contrario per fortuna. Non capita anche a voi?

Va bè, torniamo alla card…quello a fiorellini è un washi tape, mentre il nome sono delle piccole lettere adesive in gomma crepla; infine ho incollato con del biadesivo spessorato una fustellata carinissima, che dovrebbe rappresentare uno di quei giochini che si appendono solitamente sulle culle dei bebè…non so se hanno un nome preciso, perdonatemi :)

Purtroppo sulla fustellata non so dirvi molto di più perchè l’ho ricevuta in uno swap a cui avevo partecipato diverso tempo fa, quindi non so né marca né nome della fustella…sorry!

Infine ho fatto la busta con la Envelope Punch Board utilizzando una carta di riso intonata, e ho chiuso il tutto con del twine di un rosa un po’ più acceso.

Finito! Visto, vi avevo detto che sarei stata veloce oggi, solo 2 foto! :)

Lancio però un piccolo appello, perchè la fustellata è piaciuta veramente tanto, non solo a me; quindi se per caso qualcuna che sta leggendo possiede o comunque conosce questa fustella, la prego di farsi avanti e dirci di che fustella si tratta perchè a questo punto sono quantomeno curiosa!

Grazie, ciaoooo! :)

Francesca

Ciaooo!

Per oggi faremo dieta vah, perchè ahimè questa torta non è edibile…è quella che ho realizzato per Tommaso, il mio nipotino nato lo scorso dicembre :)

Vi lascio giusto alle foto senza spiegare chissà chè, tanto oramai non ho più molto da dire sulle mie torte di pannolini, le conoscete bene!

Raso blu, una carta a “effetto jeans”, e cartoncino bianco e azzurro…

Anche per la card-tutina ho utilizzato sempre gli stessi bristol bianco e azzurro, e 3 strass adesivi come bottoncini :)Articolo velocissimo quello di oggi! :)

A presto e buon week end!

Francesca

Eccoci di nuovo qui! Bentornati a tutti!

Come vi anticipavo nel precedente articolo la produzione massiccia di biscotti ha generato vari regali, eccovi qui la seconda tranche, stavolta per adulti quindi con un packaging differente dal precedente:

Questi sacchetti di carta sono molto robusti e dentro sembrano lievemente plastificati…nascono già per alimenti, ma io avevo paura che nello stare lì dentro i biscotti contenendo burro potessero rilasciare un minimo di unto e macchiare irrimediabilmente i sacchetti; quindi ho prima confezionato i biscotti in sacchetti di cellophane per alimenti, e poi ho inserito questi ultimi dentro ai sacchetti di carta…così sì, che ero in una botte di ferro :)

nei colori di questo Natale ho visto all’impazzata nero, oro, rosa e anche oro rosso/rosa, così mi sono un po’ adeguata e ho creato questo packaging veramente minimalista…l’abbinata nero e oro la trovo davvero elegante!Ed eccolo qui, il mio albero immortalato la sera del 24 dicembre con sotto tuuuuuuuuuutti i pacchetti, frutto del lavoro dell’intera giornata della vigilia! Non ne potevo più di fare pacchetti! :D

Anzi a dire il vero non erano neanche tutti tutti, perchè qualcuno era già partito e anche le torte che ho regalato erano già state consegnate, in tempo per le scorpacciate del 25 :)

Per oggi è tutto…alla prossima!

Francesca

Ciao a tutti, dopo l’articolo “new entry” di qualche giorno fa, rifaccio un salto indietro per la parte finale (per adesso!) di cards varie, uno dei miei ultimi lavori del vecchio anno :)

Anche in questo gruppetto di cards ho realizzato 2 formati diversi, A5 e A6 piegati a libro.

Le carte sono gli avanzi del kit preso in occasione del corso di Francesca Biancon ad un meeting ASI Emilia Romagna nel 2017; in quell’occasione abbiamo realizzato un carinissimo minialbum che ancora devo mostrare qui sul blog…è completo ma come succede al solito in casa mia è in attesa di trovare le foto giuste! Ma ci siamo quasi…le ho individuate, devo solo selezionarle e stamparle :)Oltre alle carte ho utilizzato i miei adorati timbri Moda Scrap per i vari sentiment, e un semplice ma bellissimo washi tape nero con dei piccoli disegni oro!

Ne ho acquistati 2 all’ultima fiera di Vicenza di questi washi tape, uno con i pois e uno con dei triangolini, entrambi oro a fondo nero…mi piacciono un sacco e sono versatilissimi! Li avevo acquistati in vista del Natale ma onestamente nonostante l’oro riesco a metterli un po’ dappertutto :)Chissà se per ora ho finito con le cards? Diciamo di sì, ho giusto qualcosina da mostrare di Natale ma per il resto direi che ora provo di cambiare un po’ argomento :)

Ciao a tutti e a presto!

Francesca

Ciao a tutti e buon anno!!!

Voglio pubblicare un articolo proprio oggi, nella speranza che sia da traino nel mantenere attivo con regolarità il blog per tutto il 2018 :)

come si dice, “chi aggiorna il blog il primo dell’anno…” :)

L’argomento purtroppo per voi è di nuovo lo stesso degli ultimi articoli…essì, perchè prosegue la carrellata di cards realizzate negli ultimi tempi con i ritagli di carte avanzate di alcuni progettini del 2017.

Queste carte arrivano addirittura dal meeting nazionale 2017, e precisamente dal minialbum di Alessandra Piras (qui l’articolo); sono riuscita ad ottimizzare i vari tagli e di conseguenza i ritagli avanzati erano parecchi (alcuni dei quali anche belli grandi), così ho fatto sia alcune card grandi che altre più piccoline.

Queste 4 sono le cards più grandi, A5 piegato a libro; anche gli stickers facevano parte della stessa collezione di carte e del kit del corso…la bici mi piaceva un sacco, era adorabile :)

Agli stickers ho aggiunto come abbellimenti solo qualche timbrata con le frasi di auguri e una fustellata bianca a forma di nuvoletta.

Queste sopra sono le 4 card piccole, che ho realizzato in seconda battuta con gli ultimissimi ritaglietti rimasti :)
Eccole qui tutte assieme!

Alla prossima e ancora un buon 2018 pieno di salute e di tutto ciò che desiderate!

Francesca