Articoli

Ciao!

Nonostante la settimana frenetica sono contenta di riuscire a pubblicare 2 articoli, anche se quello di oggi è davvero velocissimo, tra un’infornata di biscotti e una di torte… :D

Sono alle prese con i regali di Natale che come da qualche anno a questa parte sono per la maggior parte mangerecci! E per la maggior parte mangerecci “made by me”, quindi…lavora Francesca!

In casa c’è un profumino di biscotti che vorrei si incastrasse nei capelli/vestiti/muri esattamente come fanno gli odori fastidiosissimi di fumo, fritto etc, che poi non vanno più via se non dopo una accurata disinfestazione sotto la doccia…ma chissà perchè, gli odori buoni non sono così persistenti! :)

Eh va bè…

Lunedì vi avevo mostrato una prima tranche di cards realizzate con questo bel kit di carte…si sa, quando si usano i ritagli avanzati da altri lavori si tende sempre a dare la precedenza ai pezzi più grandi, e mano a mano che si va avanti nel lavoro restano pezzetti sempre più piccoli…

Per raggirare questo -chiamiamolo- problema, ho fatto prima tutte le cards possibili in formato A5 (A5 piegato a metà ovviamente), e quando gli avanzi erano talmente piccini da non farci più niente…ho ridotto le card facendo anche qualche formato A6, e per la precisione sono venute fuori queste 4 :)

I timbri sono gli stessi usati nelle cards più grandi, stessa mattatura con il Bazzil nero, e un washi che forse dalle foto non si vede ma ha il motivo in oro.

Credo che non ci risentiremo più qui sul blog prima del 25, quindi auguro a tutti voi che state leggendo i miei migliori auguri di Buon Natale!

Ci si risente a pancia piena di tortellini e panettone :)

Francesca

Ciao a tutti! Dopo i lavoretti di halloween fuori stagione, oggi vi beccate un altro fuori tema, anzi a dire il vero sarà così per una serie di prossimi articoli…

Niente Natale, qua oggi si respira aria di compleanno!

Eh sì, perchè novembre non è solo il mese del mio compleanno ma di una serie di compleanni, e da un po’ mi ero promessa di riassortire la scorta di cards di compleanno perchè iniziavo ad essere in riserva scannata…

Il problema è che poi ci ho preso gusto e mi sono fatta prendere un po’ la mano!

Ho recuperato tutti gli avanzi di carte che avevo in giro dagli ultimi progettini fatti ai meeting vari (minialbum etc), e sono andata avanti finchè non li ho esauriti! :)

Devo dire che questo è un ottimo sistema per liberarsi dei tanti ritagli che spesso ci avanzano in seguito a dei progetti “più grandi”, e che a volte stazionano lì nel loro raccoglitore per un sacco di tempo prima di poter essere sfruttati (mai buttati, almeno per me!)

C’è da dire che quando i ritagli fanno parte di uno stesso kit di carte diventa davvero facile sfruttarli, perchè non devi perderti nella ricerca dell’abbinamento giusto, il chè significa guadagnare molto tempo.

Queste carte belissime e così acquerellose di certo non si addicono al periodo autunnale in cui sono state realizzate, ma mi piacevano tantissimo quando le ho usate per il minialbum di Stefania fatto al meeting ASI (il progetto lo trovate qui) e mi piacciono tanto tutt’ora…non è stato un problema utilizzarle anche se i colori non erano quelli caldi e tipici dell’autunno.in quasi tutte le cards ho utilizzato un bazzil nero di fondo per fare la mattatura, oppure ho inserito dei dettagli in nero; trovo che con questo colore risaltino ulteriormente i colori acquerellosi delle carte.I timbri utilizzati sono quelli Modascrap, oltre a qualche fustellata e agli Enamel Dots che adoro…sono diventati una piccola droga! :)

Per oggi è tutto con le card, ma non è finita qui…vi stancherete di vederne!

Ciaooo!

Francesca

…che sia proprio l’ultima tranche? :D speriamo!

Bè scherzi a parte penso proprio di chiudere qui la carrellata natalizia, e forse rallenterà anche un pochino l’attività del blog che in queste ultime settimane ho aggiornato abbastanza frequentemente, perchè in questo periodo che si preannuncia (mi auguro) un po’ scarico da lavoretti vari, vorrei tanto riuscire a dedicarmi un po’ sul serio alla realizzazione dei MIEI album di foto…

ho un arretrato oramai irrecuperabile, ma vorrei almeno partire dai viaggi più recenti e farne qualcuno…ormai ho perso il conto! Quando mi ci metto dietro puntualmente spunta qualche altro lavoro più urgente che mi fa abbandonare tutto :(

Tornando a noi, queste sono altre 4 cards, 2 rettangolari e 2 quadrate, realizzate sempre sulla falsariga delle precedenti, con le carte della Dovecraft e i peel off Magenta Style,ai quali in questo caso si sono aggiunti anche i timbri della Lawn Fawn “celebration scripty sayings”; mi piacciono veramente tanto questi timbri, e per me che faccio molte cards sono utilissimi :)

ecco qui sotto le 2 cards in formato 13,5×13,5 :)

le scritte sono timbrate con il VersaFine Onyx Black, la copertura di questo tampone è favolosa, il colore è talmente pieno che sembra quasi una stampa :)In linea di massima questo è il risultato che ottengo sempre dai VersaFine (infatti ultimamente li sto usando molto), anche se devo dire che ho trovato differenza anche tra loro…ad esempio il Vintage Sepia che mi piacerebbe moltissimo come tonalità di colore ha tutt’altra coprenza (molto più bruttina), non so se dipenda dall’inchiostro stesso oppure se semplicemente era un tampone già più vecchio al momento dell’acquisto, o che magari si è un po’ asciugato per qualche motivo.. Bene, con questo chiudo la parentesi natalizia e vi ringrazio per aver letto fin qui,

alla prossima!

Francesca

Rieccomi, come promesso, con una seconda piccola carrellata di cards natalizie :)

Per queste, tutte simili tra loro ma nessuna uguale all’altra, mi sono divertita ad utilizzare come soggetto principale degli stickers “peel off”, una vecchia collezione Magenta Style che conservavo da diversi anni e che finalmente sono riuscita ad utilizzare in un modo che mi soddisfacesse.

Le carte invece sono di nuovo quelle del kit “Krafty Christmas” della Dovecraft utilizzato 2 anni fa per fare le palle del mio albero di Natale (post qui)…eheh, lo so cosa state pensando, ma ebbene sì, ne avevo ancora di queste carte (e non le ho ancora finite…le uso con parsimonia)! :)

Questi stickers sono davvero carini e non c’è stato bisogno di arricchire con chissà quale lavorazione o abbellimenti, ho preferito lasciarle molto pulite proprio per far sì che i peel off risaltassero ancora di più :)

E’ tutto anche per oggi, alla prossima, non so se ancora con lavori natalizi o no, lo scoprirò appena ho fatto il punto sulle foto ancora da scaricare dal cellulare :)

Francesca

Bentornati!

Nell’articolo precedente avevo parlato dell’iniziativa promossa dal Canile di Imola “Regala una donazione”, solo citando anche gli altri gadget a disposizione per chi volesse fare una donazione al canile…

e quindi oggi ve li mostro, ecco le candeline CoALA!

IMG_1116.JPGOltre ai bellissimi calendari e a tanti altri oggetti che potete acquistare presso il banchetto del Canile ci sono queste simpatiche candeline (profumatissime!) che io ho decorato, creandone 2 versioni.

IMG_1117.JPGLa prima più semplice, ma perfetta se dovete fare un piccolo pensiero, o se vi piace integrare una cesta di Natale o un altro bel regalo con un piccolo gesto solidale. Un giro di washi tape in varie fantasie (in foto la versione dorata a stelline), cartoncino con il logo, e un ricciolino arancione, colore sociale che ormai contraddistigue la cooperativa CoALA.

IMG_1118.JPGLe seconde sono invece per chi apprezza un packaging un po’ più elaborato, e magari vuole dare maggiore “importanza” al regalo.

Dei finti cartoni del latte che racchiudono la candela, visibile dalla finestrella trasparente, ed ovviamente il solito logo e ricciolino.

IMG_1119.JPGQuesti invece sono alcuni esempi dei biglietti a disposizione per chi decide di regalare una donazione!

Ricordo che questi ed altri gadget sono disponibilipresso la sede del Canile di Imola in Via Gambellara negli orari di apertura al pubblico, e nei giorni del mercatino di Natale in centro storico a Imola presso il banchetto CoALA!

Chiedo scusa per le foto ma in questo periodo piuttosto intenso per via del Natale sto facendo i miei lavoretti ad orari assurdi, e quando arrivo a fare le foto che solitamente sono l’ultima cosa prima di andare a dormire, sono talmente cotta che non sono in grado di fare di meglio…mi perdonerete :)

Ciaoooo!