Articoli

, ,

Battesimo di Emanuele: III ed ultimo tempo

Ciao!
Rieccoci all’ultimo appuntamento che ho preparato riguardante il battesimo di questo bimbo :)

Oggi non c’è molto da dire in realtà perché per la maggior parte sono cose che ho già mostrato nelle puntate precedenti, ma viste nel “risultato finale”…infatti prima dell’arrivo degli invitati sono riuscita a prendermi il tempo di scattare qualche foto e ne sono molto contenta!battesimo001

Ecco i tavoli addobbati con le girandole e le mongolfiere che contenevano le noccioline americane!

Accanto ad ogni mongolfiera avevo messo un sacchetto del pane con il bordo un po’ arrotolato, da usare come cestino per i gusci delle noccioline :)

battesimo002Altra visuale :)

Devo dire che non è stato difficile abbellire il posto, perché era una veranda già molto accogliente di suo, appena ristrutturata e veramente carina…

battesimo003Qui nella foto sopra, oltre ai lavori già visti si intravedono i festoni di cuoricini che avevo preparato e che poi ho appeso nelle varie colonne :)

battesimo004Ed ecco il tavolo confettata + bomboniere!

Davanti c’è il tavolino con la confettata, anzi più che confettata direi candy bar visto che c’erano anche dei buonissimi biscotti decorati a tema baby con la pasta di zucchero, meringhette azzurre, mashmallows e lecca lecca!

Sopra alla tovaglia del ristorante avevo posato un tulle azzurro perché desse un po’ di movimento, e dopo aver posizionato i vasi e tutto il resto ho buttato come fossero coriandoli delle punchate a forma di cuoricini e farfalline, che avevo fatto sulla stessa carta gialla azzurra e verde usata per i festoni di cuori (sono molto piccoli, non so se si vedono).

Nel cestino sulla destra invece vedete i coni e i sacchetti di organza per i confetti.

battesimo005

Alle spalle, sopra ad una bella (ahimè restava nascosta) madia antica, le bomboniere.

Qui ho usato un po’ di tulle bianco, posizionato le cassette e sparso qua e là tutti i vasetti di miele, con anche 3 candele a dare un po’ di luce; fortunatamente le avevamo prese, perché purtroppo era un angolo un po’ buio e sicuramente hanno aiutato :)

battesimo006

Qualche particolare per farvi venire un po’ di acquolina… :)

battesimo007

E’ tutto, con il battesimo di Emanuele ho finito…mi sono proprio divertita in questo lavoro, e mi ha dato molta soddisfazione perché ho ricevuto in tempo reale (ero tra gli invitati) molti complimenti, non me li aspettavo davvero! Invece la gente è rimasta piacevolmente colpita, soprattutto dalle mongolfiere! :D

Grazie di aver letto fin qui, e a presto!

Francesca

, , , ,

Tavola delle feste

Bentornati!

Oddio, un altro articolo di craft-misto-cucina…ci avrò mica preso gusto?!

In effetti cucinare mi è sempre piaciuto, e negli ultimi mesi forse mi sono anche sbizzarrita più del solito nella preparazione/sperimentazione di nuove ricette, etc…

Quella di oggi è la tavola che avevo preparato per il pranzo post Natale a casa nostra con i miei suoceri, niente di chè ma dal momento che anche qui avevo fatto le foto ne ho fatto un piccolo articolo, si sa mai che a qualcuno possa essere utile…tra l’altro siamo oramai a ridosso di San Valentino, quindi può servire per trarne spunti su segnaposto o stuzzichini da fare per l’occasione.

tavola01

Quest’anno impazzavano gli alberelli di pasta sfoglia, ovunque su Internet e sui social si trovavano video che ti spiegavano come realizzarli, grandi, piccoli, dolci, salati…ce n’era per tutti i gusti.

Erano molto carini, ma la mia attenzione era stata colpita ancor di più da un alberello che avevo visto su Pinterest, fatto con il pane x tramezzini tagliato a stelle, e relative farciture…

Fortunatamente in casa ho delle formine da biscotti a forma di stella di 3 dimensioni diverse, quindi realizzarlo è stato abbastanza semplice.

tavola02

Come farciture ho alternato delle fettine di salsiccia passita a degli strati di una salsina di verdure; il tutto è tenuto insieme da uno stecco dove in cima ho incollato dei bannerini precedentemente stampati con i nomi dei commensali; nella foto originale in realtà sopra c’era mi pare una ulteriore stellina di pane, ma visto che a me servivano come segnaposto mi è sembrata ottimale questa modifica.

Nella stessa foto vedete il “centro tavola”, che in realtà sono tanti pezzi che mi hanno regalato (lanterne e mazzolino) e che io ho semplicemente accostato, con sotto una ghirlanda di fiocchi di neve dorati.

tavola03

Visto che il tavolo è stato fotografato con sopra già gli antipasti, li menziono…

ho fatto dei tramezzini di salsa tonnata e uovo sodo, altri con la stessa salsa verde dei segnaposto e i funghetti, dadini di mortadella e olive nere, e la goloseria provata per la prima volta…le prugne secche con la pancetta al forno :) le avevo mangiate ad un matrimonio e mi erano piaciute così tanto da promettermi di provare a farle anch’io, e in effetti sono andate!

Alla prossima!

Francesca

, ,

Compleanno Andrea

Ciao!

Sabato scorso ho organizzato una piccola festicciola a sopresa in casa, per il 30esimo compleanno di Andrea…inutile dire che mi sono divertita un po’ (ma neanche tanto ahimè, per mancanza di tempo) nella decorazione/preparazione della tavola!

In attesa di scaricare le foto ufficiali dalla fotocamera, con tutta la tavola allestita al completo, vi anticipo quello che avevo scattato dal cellulare :)

IMG_9212.JPGCome colori avevo scelto il blu, azzurro e verde acido. Quindi ho preso i piattini monouso blu, mentre posate e bicchieri li ho preferiti trasparenti, e poi li ho abbelliti con un washi tape che già avevo da prima, e che faceva proprio il caso mio.

Ho quindi decorato il manico dei cucchiaini…IMG_9213.JPG…e delle forchette :)IMG_9215.JPGPer i bicchieri invece ho scopiazzato un’idea trovata su Pinterest, e cioè di mettere un’etichetta ad ogni bicchiere, dove gli invitati possono scrivere il proprio nome; in questo modo non si sprecano tanti bicchieri e ciascuno può lo appoggiare liberamente in giro, perchè per ritrovarlo basta leggere il nome dalla tag.

Come bicchieri ho scelto quelli in plastica morbida, non rigida, così ho potuto fare tranquillamente il foro con la Crop-A-Dile senza che la plastica si crepi.

IMG_9214.JPGLe tag, tagliate con una vecchia fustella per la Big Shot, erano di cartoncino azzurro e decorate con lo stesso washi delle posate. Infine ho usato del filo twine bianco e verdino per legarle ai bicchieri.

Questo è ciò che c’era di “scrap” sulla tavola :)

A presto per tutto il resto! ;)

Francesca

, , ,

Casa di Natale – II parte

Rieccomi,

lasciare indietro dei collage di foto già pronti da pubblicare forse ha funzionato, oggi proseguo la carrellata dei miei lavori fatti per questo Natale 2014.

So che oramai a febbraio possono essere inutili, ma magari no, per quelle che come me si appuntano durante tutto l’anno le varie ispirazioni per il Natale e poi al momento giusto ne usufruiscono.

Nell’articolo precedente vi avevo mostrato la mia ghirlanda fuori porta e gli addobbi preparati per l’albero, e vi avevo anticipato di dovervi ancora mostrare il presepe e il villaggino di Natale in vaso.

Del presepe in realtà non ho fatto molto se non posizionarlo, è già bello da sé che ho pensato non avesse bisogno di nessuna mia personalizzazione.

In realtà non è il mio, ma di mia suocera che me l’ha gentilmente prestato (forse vedendo che al 7 di dicembre ancora non mi ero decisa a comprarne uno).

IMG_7488.JPG

E’ in legno di ulivo, e arriva direttamente da una vacanza (non mia, ma di mia suocera appunto) in Terra Santa.

Io non ho fatto altro che metterci sotto un pannolenci stampato natalizio, trovato a Mondo Creativo e per illuminarlo, dato che non sopporto vedere dello sfilacciume qua e là, ho usato i cerini elettrici dell’ikea.

Ed ora veniamo a questi benedetti vasi…sono ossessionata dai vasi di vetro, mi piacciono tutti, grandi, piccoli, panciuti, alti e snelli, tutti! Ogni volta che ne vedo mi incanto ad osservarli presa dall’impulso di comprarli perché “questa misura qui secondo me non ce l’ho!”!

IMG_7486.JPG

Era da dire che mi sarei innamorata dei villaggi in vaso, o non so come si chiamano…ma penso abbiate capito. Su Pinterest ce ne sono a volontà e alcuni sono davvero meravigliosi, li volevo anch’io! E così, un po’ alla volta, man mano che trovavo ciò che faceva per me ho iniziato ad accumulare il materiale necessario…ed eccoli qua! Ne ho fatti 3, mi sembrava il numero giusto per essere usati come centro tavola in sala :)

IMG_7484.JPG

Quello grande contiene il vero e proprio villaggino di Natale, con una chiesa, una casetta, degli alberi, e anche se poco proporzionata, una renna su una slitta.

Nel vaso medio ho riproposto gli stessi alberelli e a farla da padrone una Sacra Famiglia (sempre trovata in fiera).

Infine c’è il piccolino, che già solo perché è piccolo è carino! Qui lo spazio era proprio poco, giusto per un alberello e la renna sorella dell’altra :)

IMG_7485-0.JPG

Per fare il fondo ho usato del sale grosso mischiato a del glitter bianco, ma il sale era VERAMENTE grosso e quindi ho fatto un po’ fatica, sia a sistemarci le lucine in mezzo che a posizionare i vari elementi in superficie!

Anche se non si vedono ho lasciato i pulsanti di accensione delle luci in posizione relativamente accessibile (basta sradicare un attimo la chiesa e un albero e si accende il tutto), primo perché non mi andava di lasciare le lucine perennemente accese, e secondo perché conto di non disfare i vasi ma di metterli via così come sono (anzi, veramente l’ho già fatto :) ) e ritirarli fuori il prossimo Natale per poterli riutilizzare esattamente così (lucine comprese).

Altre foto che ho fatto…stavolta non agli addobbi di casa ma ai pacchetti preparati quest’anno!

IMG_7482.JPG

Come al solito ho usato una linea più o meno comune per tutti i regali, quindi borsine kraft, e tag in cartoncino Kraft decorate con del nastro adesivo Ikea e un bellissimo nastro adesivo glitterato verde trovato da Tiger.

Ai regali ogni anno si aggiunge qualche card di auguri che mi piace spedire a quelle persone che non riesco raggiungere fisicamente con un regalo :)

IMG_7481.JPG

Quest’anno mi sono divertita a giocare sovrapponendo vari timbri e colori diversi…anche questa un’idea trovata su Pinterest.

Concludo questo “tour virtuale” con qualche foto di altri piccoli addobbi e regali…

IMG_7491.JPG

e chissà, se riuscirò a pubblicare un altro articolo a breve! :)

Vado a ritroso, e dopo avervi mostrato i lavori di Natale…il prossimo obiettivo sarà mostrare i lavori fatti per il mio matrimonio, ma lì la vedo già più dura, perché ho ancora sparse qua e là le foto dei lavori e delle varie fasi, quindi prima ci vorrà un po’ a rimettere insieme i pezzi!

Ciaooo!

Francesca

, ,

Ci riprovo, chissà se sarà la volta buona…

Non ce la posso proprio fare, ogni volta che dico di riprendere in mano il blog e tornare a scrivere, puntualmente non ci riesco e scompaio per mesi e mesi…anzi stavolta per più di un anno :(
In mezzo c’è stato un 2014 bello intenso, tra lavori nella mia nuova casetta, matrimonio e relativi preparativi, problemini vari di salute in famiglia…quindi forse questa volta ho anche una giustificazione…
Ma adesso ci voglio riprovare, mi fa troppo male vederlo lì abbandonato a se stesso, e anche se non riuscirò a recuperare pubblicando tutto ciò che ho creato in questo anno, voglio almeno recuperare le cose più salienti del 2014 e da lì ripartire.

E inizio dal Natale, perché sono le creazioni più recenti (e di cui ho ancora le foto nel cellulare, hehe), anche perché quest’anno è stato un po’ diverso dal solito; significa che ho deciso di non fare i mercatini, per mancanza di tempo e di voglia, e visto che era il primo Natale da sposata e nella mia nuova casina, mi sono dedicata appunto agli addobbi per casa mia.

Facciamo quindi un piccolo tour :)

E partiamo dalla porta d’ingresso! Dove ho pensato di fare questo fuoriporta molto bello visto su Pinterest, e che ho cercato di riprodurre…il mio non è proprio bello come l’originale, ma queste carte mi piacciono tantissimo per cui mi hanno dato una grossa mano nella riuscita :)IMG_7483.JPGIl resto degli addobbi di casa si concentrano in sala; sottratto il super alberone di 2,10 mt a mia mamma (che non lo voleva più vedere neanche in foto) l’ho decorato quasi del tutto con addobbi fatti da me;

ho preparato queste bellissime palle di plexi scrappate all’interno…le adoro con le palline di polistirolo che fanno da neve! Ovviamente l’idea fantastica non è mia ma di Elena EBCreazioni, che ringrazio per avermi messo a disposizione le foto delle sue palle di Natale per poter “scopiazzare”.IMG_7489.JPG

Le carte che ho usato sono davvero carine, mi piacciono anche perchè non sono i soliti colori natalizi classici, è un kit della DoveCraft che ho trovato in fiera a Mondo Creativo; ero un po’ incerta quando le ho comprate, e invece ho fatto benissimo, le ho usate sia per le palle di Natale che per fare delle cards, acquisto azzeccato.

Poi avevo lì delle pigne di abete, raccolte un sacco di anni fa in montagna, che aspettavano ancora di essere usate…ne avevo preparate varie decorandole con la pasta neve ed un nastro rosso per appenderle, e ai mercatini avevano avuto successo, ma ne avevo raccolte davvero tante perché ne avevo ancora una borsina intera…quindi ho deciso di dargli finalmente una loro destinazione; le ho sporcate con la pasta neve e applicato in cima un fiocco fatto con un nastro di pizzo comprato per alcuni lavori fatti per il matrimonio, e di cui non posso più fare a meno! Per il matrimonio ne ho usato un rotolo intero, ma dopo sono tornata nello stesso posto a comprarne un altro perché lo uso davvero un sacco!

IMG_7487.JPG

Infine, un po’ addobbi non fatti da me; i decori all’uncinetto fatti da mia mamma e delle palline di vetro bianco di Maisons du Monde…lucine e via.

L’albero non mi soddisfa ancora del tutto, mi dà l’impressione che manchi qualcosa disposto “in orizzontale”, quindi l’anno prossimo proverò ad aggiungere delle ghirlande o boh…vedrò…

Ho ancora alcune cosine da mostrare ma per stavolta basta, manca ancora il presepe e i miei adorati vasi di vetro con dentro il villaggino di Natale (una fissa che mi era presa guardandoli su Pinterest e che con gioia sono riuscita a realizzare!); direi che è già un successo aver scritto questo articolo, mi tengo in serbo qualche altra foto già pronta da pubblicare così ho una scusa insindacabile per scrivere presto un altro articolo :)

A presto?! Chissà, ci provo! :)

Francesca