Ciao!

Premetto…preparatevi ad una marea di foto perchè non sapevo proprio quale scegliere… :)

IMG_0752.JPGI miei vicini di casa aspettano una bimba, e mi hanno chiesto di preparare un fiocco da nascita che non fosse il solito fiocco da nascita…

anzi a dire il vero i fiocchi dovevano essere 2, perchè essendo divisi fra 2 città gli faceva giustamente piacere appendere qualcosa sia qui che a Torino.

IMG_0754.JPGCosì una volta deciso cosa fare ho sviluppato l’idea “in duplice copia”, ma in modo che non fossero proprio l’uno la copia dell’altro…ho giocato un po’ invertendo i colori e cambiando piccoli particolari.

IMG_0753.JPGHo creato una nuvoletta in pannolenci imbottita e chiusa con il punto festone, alla quale ho applicato dei fiori e degli animaletti sempre nello stesso materiale.

Da 2 fiorellini posti alle estremità ho fatto pendere un banner fatto da bandierine di pannolenci e feltro, con le quali ho composto il nome della bimba, Ginevra.

Le lettere sono praticamente l’unico elemento in carta di tutto il lavoro, e le ho tagliate con la Cameo.

IMG_0756.JPGEcco la versione con i colori invertiti! Se prima ho fatto la nuvola rosa e il banner bianco, qui viceversa ho usato il bianco per la nuvola e il rosa per le bandierine.

IMG_0755.JPGComune denominatore sono anche gli altri colori che si alternano, giallo e lilla. La futura mamma non è un’amante del classico rosa baby, le piaceva qualcosa di più “insolito”, così ho giocato su questo rosa pastello (ma non baby), il panna, il giallo e il lilla…insieme creano una palette diversa da quella che solitamente si usa per una nascita, ma allo stesso tempo fanno intuire chiaramente che si tratta della nascita di una bimba…

IMG_0759.JPGVisto che la famiglia è composta anche da un gatto e da un coniglio, li ho riprodotti ciascuno in una nuvoletta, cucendo per ciascuno una sagoma stilizzata alla quale ho applicato come “collare” un nastrino lilla a quadretti :)

IMG_0765.JPGCome centro dei fiori ho applicato dei simpatici bottoncini a forma di cuore, comprati in fiera chissà quando :)IMG_0766.JPGAlle estremità del cordoncino che forma il banner, ho infilato 2 “pietre di carta” perchè fungessero un po’ da peso.

Non avevo delle pietre in resina che stessero bene in questo lavoro, così con la stessa carta usata per il nome ho tagliato 2 strisce a forma di piramide stretta stretta e lunghissssssssima (la base della piramide per intenderci, ovvero la parte più larga della futura pietra è di 1,5 cm, per tutta la lunghezza del foglio), e ho arrotolato la mia striscia di carta partendo dal lato “largo”, lasciando in mezzo un foro sufficiente a far passare il cordoncino, e man mano che arrotolavo la incollavo.

IMG_0761.JPGCe l’abbiamo quasi fatta…resistete :)

Sono stata davvero onorata di aver ricevuto questa richiesta da Barbara e Nicola, ai quali faccio tantissimi auguri!!! Ho atteso per pubblicare questo articolo, ma ora le 2 nuvolette sono finalmente appese fuori dalle rispettive porte, a comunicare ufficialmente l’arrivo di Ginevra!!!

IMG_0767.JPGEccoci in fondo a questo articolo infinito, spero possa essere di ispirazione a chi ha avuto la pazienza di leggere tutto fin qui…io sono sempre a disposizione per eventuali domande :)

Ancora auguri ai neo genitori e benvenuta alla piccola!

Francesca

 

Ciao!

Quando tempo fa ho pubblicato l’articolo sul biscornu fatto per Stefania (SteCreazioni) avevo sottolineato quanto mi piacciono questi oggettini, e che mi piace il punto croce, ma mi manca solo il tempo per farlo…

questo schema in particolare mi è piaciuto tantissimo, e così…finito il primo, mi sono messa subito al lavoro per realizzarne un’altro, per me! :)IMG_0762.JPGLo schema è sempre quello, ho solo cambiato i colori perchè ovviamente per me non potevo farlo che nei toni del viola…

con una piccola aggiunta di verde acido che devo dire non ci sta male con i viola che ho usato, perchè li ravviva un po’ :)IMG_0764.JPGe sul retro ho sostituito la scritta “craft-atelier” con “craft-room”, che mi si addice di più :)IMG_0763.JPGOvviamente come potete intuire da aghi e spilli è già in uso sulla scrivania…anche se in realtà gli aghi li uso talmente poco che potrei riporlo, ma il suo scopo è in primis quello ornamentale, e poi in secondo luogo quello di fungere da puntaspilli! :)

Che ne dite, vi piace questa versione? :)

A presto!

Francesca

Ciao!

Oggi un post super veloce per un lavoretto di packaging altrettanto veloce e alla portata di tutti :)

Qualche sabato fa sono andata a trovare la nonna di mio marito, e siccome capita davvero raramente, quando ci vado detesto presentarmi completamente a mani vuote, che sia anche solo un piccolo presentino simbolico, ma mi piace portargli qualcosa…se poi ci aggiungiamo che la nonna è una golosa delle cose dolci…è presto fatto!

IMG_0507.JPG

Mi sono fatta dare da mia mamma un vasetto di marmellata di pesche, direttamente dalla sua produzione spring-summer 2015 (eh bè, mi piace vincere facile…), e al volo ho realizzato questa classicissima decorazione con un quadretto di stoffa e un nastrino.

Ho avvolto il coperchio con la stoffina e fermata con un normale elastico di gomma. Per nascondere poi l’elastico ho replicato la chiusura con un nastrino a quadretti e fatto il fiocchettino, dove ho anche infilato l’etichetta che indica di cosa si tratta!

IMG_0506.JPGDavvero 5 minuti di orologio, ma volete mettere presentarsi con il barattolino “vestito” anzichè nudo e crudo? :)

Alla prossima,

Francesca

Udite udite…arrivano i corsi!

Eggià, per mancanza di tempo non avevo ancora fatto l’articolo sul blog, ma il programma gira già da qualche giorno sulla pagina Facebook…a partire da questa sera, ospite dell’Associazione Artigiamano Handmade Lab ripeterò i corsi organizzati per l’Handmade Village, in 3 date distribuite tra ottobre e novembre, presso la sede della Pro Loco di Imola.

Che bella notizia, sono davvero onorata :)

Andiamo per ordine, eccovi tutte le informazioni:

IMG_0527.JPG Data: 22 Ottobre 2015

Orario 17,00-19,00 circa

Costo: € 20,00 comprensivo di kit con materiale e dispensa

Indicazioni: verranno messe a disposizione tutte le attrezzature necessarie, tuttavia si consiglia di portare da casa gli “indispensabili” (forbici, colla, righello, matita) per agevolare il proprio lavoro e quello degli altri.

________________________________________

IMG_0528.JPGData: Giovedì 29 Ottobre 2015

Orario: 17,00-19,00 circa

Costo: 20,00 € comprensivo di kit con materiale e dispensa

Indicazioni: verranno messe a disposizione tutte le attrezzature necessarie, tuttavia si consiglia di portare da casa gli “indispensabili” (forbici, colla, righello, matita) per agevolare il proprio lavoro e quello degli altri.

________________________________________

IMG_0529.JPGData: Giovedì 5 Novembre 2015

Orario: 17,00-18,00 circa

Costo: 10,00 € comprensivo di materiale e dispensa.

________________________________________

I corsi si svolgono presso la sede della Pro Loco di Imola, in via Casoni 40 (appunto a Imola), al raggiungimento del numero minimo di 8 partecipanti.

Per chi decide di partecipare a tutti e 3 i corsi il costo è scontato a 40,00 € totali.

Per info e prenotazioni basta contattare [email protected]

Che dire, vi aspetto!

Francesca

Ri-ciao…

della serie “senza fretta, Francesca” sono riemerse dal calderone altre foto del matrimonio che mi sono resa conto di non aver mai pubblicato :)

Non sapevo se farne un articolo o meno, a questo punto, ma ormai tardi per tardi…visto che le foto le ho, perchè no! E poi oggi sono molto in clima matrimonio perchè domani sono ospite al matrimonio della mia collega alla quale ho fatto le partecipazioni, quindi…! :)

regalinimatrimonio01La serie delle cornici si conclude con queste che abbiamo preparato rispettivamente per i nonni di Andrea, per mia zia nonchè mia testimone, e per la mia amica d’infanzia/aiutante :)

regalinimatrimonio02Ho utilizzato le solite cornicette Ikea, washi tape e nastro di organza…

regalinimatrimonio03Queste sotto sono le cornicette “ufficiali”, che completano il regalino iniziale fatto ai testimoni!

regalinimatrimonio05A differenza delle altre qui ho usato il timbro che avevo fatto faer personalizzato con le nostre iniziali, anzichè il nastrino di organza.

Infine per alcuni ho fatto dei mini-minialbum (giusto 2 pagine, come se fosse una card) con le foto che li riguardavano…ma preferisco non pubblicarle perchè nelle foto ci sono dei bambini, e detesto le foto dei lavori con le facce dei bimbi offuscate per la sicurezza! Preferisco evitare direttamente! :)

Stavolta penso di aver finito, e se non fosse così non ne pubblico comunque più, promesso! :D

Ciaooo

Francesca