Articoli

Ciaooo!

Per oggi faremo dieta vah, perchè ahimè questa torta non è edibile…è quella che ho realizzato per Tommaso, il mio nipotino nato lo scorso dicembre :)

Vi lascio giusto alle foto senza spiegare chissà chè, tanto oramai non ho più molto da dire sulle mie torte di pannolini, le conoscete bene!

Raso blu, una carta a “effetto jeans”, e cartoncino bianco e azzurro…

Anche per la card-tutina ho utilizzato sempre gli stessi bristol bianco e azzurro, e 3 strass adesivi come bottoncini :)Articolo velocissimo quello di oggi! :)

A presto e buon week end!

Francesca

Bentornati!

Oggi un altro articolo veloce per l’ennesima torta di pannolini…

effettivamente questo 2017 è un anno bello denso di torte di pannolini, se le conto penso che si stia affermando come il più popolato di torte di pannolini, un giorno potrei mettermi a contarle per vedere quante ne ho fatte da gennaio ad oggi, e quante negli anni scorsi, chissà :)

Questa volta la torta era per una bimba, è stata scelta la versione più grande, con i 90 pannolini disposti stesi e non arrotolati, e l’unica indicazione “tassativa” che mi era stata data era che fosse SOLO di colore rosa, rosa e rosa :)E così è stato: le scritte, il fiocco, le decorazioni, tutto rosa, cercando di giocare con diverse tonalità, dal rosa baby a dei più intensi fucsia, ma non vi sono stati altri colori (va bè a parte bianco e beige ma quelli sono neutri non fanno testo…e poi dovrò usare qualcosa che crea contrasti altrimenti come faccio, metto rosa su rosa? Neanche si leggerebbe) E anche per oggi siamo arrivati in fondo, a presto con qualche altro lavoretto!

Grazie,

Francesca

Ciao!

Tanto per non perdere l’abitudine ecco una recente torta di pannolini :)Era per un maschietto, e chi l’ha regalata ha voluto personalizzarla con uno scherzoso “Welcome Mantovani Junior”, in onore del cognome del piccolo…

Per il resto nessuna grossa novità rispetto al solito delle mie torte di pannolini…quindi lascio parlare le foto :) Oggi è stato un post super veloce!

Alla prossima con qualche altra creazione arretrata :)

Francesca

Bentornati!

A volte ritornano…oggi pubblico una torta di pannolini, realizzata alcuni giorni fa in occasione della nascita di una bimba!

img_5232Non c’è più molto da dire oramai sulle torte di pannolini, ne avete viste talmente tante sul mio blog che sapete a memoria come realizzarle…

…anche se cerco sempre di variare, anche solo leggermente, e a volte sperimento cose nuove; questa volta mi sono divertita a realizzare le scritte con le sketch pen della Cameo.

img_5233

Lo avevo già fatto un’altra volta e il risultato mi era piaciuto, così ho voluto riprovare, spinta anche dall’aver trovato questo bel font che secondo me avrebbe reso molto in questo lavoro…e infatti così è stato.

Con la skech pen rosa ho scritto “Benvenuta ” e “Gloria”, poi ho tolto la pen, inserito la lama, e tagliato le 2 scritte.img_5235Infine a mano con un pastello in tinta mi sono divertita a riempire le lettere, cercando di sfumare il colore.

Con gli acquerelli sarebbe venuto un lavoro decisamente migliore ma io non li so usare affatto bene, quindi ho preferito andare sul sicuro con i pastelli.img_5234Come al solito ho corredato di un piccolo bigliettino di auguri, decorato  molto semplicemente con un washi tape, una timbrata e uno stickers “3D” (non so come definirlo) composto da un vasettino con 2 margherite dentro.

Le sketch pen mi piacciono un sacco, purtroppo me ne ricordo troppo di rado e di conseguenza le uso poco, e pensare che hanno un gran potenziale…devo impegnarmi a sfruttarle di più! :)

Alla prossima!

Francesca

Ciao!

Domenica si è tenuto il meeting ASI Emilia Romagna-Marche a Faenza, e un po’ per la vicinanza, un po’ il corso che mi attirava molto, un po’ la voglia di meeting…ci tenevo tanto ad esserci, nonostate il periodo non molto felice a casa che mi occupa quasi tutto il mio tempo libero.

Come ad ogni meeting era previsto uno swap, che questa volta aveva come argomento i paper bag, ovvero i sacchettini del pane che tanto ci piacciono nello scrap perchè si prestano a mille usi!

La paper bag doveva o essere l’oggetto del “regalino”, oppure fare da “packaging” ad un regalino mangereccio.

img_2353.jpgIo ho optato per questa seconda opzione, quindi ho preso un sacchetto di carta dei miei, che in realtà non è proprio un sacchetto classico del pane, ma sono sacchettini a fondo largo che ho comprato diverso tempo fa, e l’ho riempito con un sacchettino di cellophane pieno di mashmallows e dei cartoncini misti embossati.img_2352.jpgAllo stesso tempo però ho voluto fare una decorazione molto semplice, solo un nastro con infilata una tag, senza usare punti, colla etc., in modo che chi la ricevesse (se voleva) potesse riutilizzare il sacchetto perchè ancora integro :)

Spero che sia piaciuta e ringrazio la mia “abbinata” Elena Giorgini per il suo swap, tanti sacchettini di carta metallizzati che userò sicuramente!

A presto con il progetto del meeting :)

Francesca