Articoli

Bentornati!

Questo che vi mostro oggi è un lavoretto vecchissimo, fatto davvero taaaanto tempo fa, addirittura per lo scorso Natale…ho scorso tutti gli articoli pubblicati fino a dicembre 2016 perché non ci credevo, e invece mi era proprio sfuggito, forse nel marasma delle foto dei lavori di Natale che effettivamente sono sempre tante, questo me lo ero del tutto dimenticata. Fa niente, recuperiamo oggi :)

Si tratta di un piccolo ricettario, faceva parte del regalo fatto ad una amica appassionata come me di cucina, e che come me ha il fornetto Versilia.Preciso subito che il contenuto, ossia la raccolta di ricette per il cornetto Versilia, non è mia ma l’ho trovata su internet, un pdf già di suo molto carino, pronto da stampare (se qualcuna è interessata contattatemi che cerco di risalire al link dove potete trovarlo).

Io l’ho appunto stampato e mi sono occupata di preparare la copertina; la destinataria di questo libricino è una patita di gufi e ama il rosa, quindi questa carta da scrap glitterata che giaceva lì da anni e anni (tra l’altro penso me l’avesse portata un amico da un suo viaggio negli USA) era perfetta per l’occasione, non ho dovuto pensarci su neanche un attimo! :)

Fuori come unica decorazione ho messo un bannerino con la scritta “Ricette” formata da letterine adesive in foam; la carta è già molto vivace di suo, quindi non ho voluto appensantirla con altri abbellimenti. Nell’interno della copertina ho previsto una piccola tasca con un bloc notes, a portata di mano per eventuali appunti relativi alle ricette!

E’ tutto anche per oggi, alla prossima!

Francesca

Ciao!

Faccio una piccola pausa dalla carrellata dei regali di Natale, per entrare in un altro tunnel…quello dei segnaposto per le feste.

Già, perchè anche in questo caso ci saranno più puntate…

Poco prima di Natale, quando ho scritto l’articolo sui segnaposto fatti per l’addio al nubilato della mia collega, non avevo minimamente pensato che proprio in quei giorni sarei stata alle prese con una produzione intensiva di segnaposto! Nel giro di 2 giorni mi sono arrivate diverse richieste, e quindi mi sono trovata a fare 3 gruppi diversi di segnaposto…segnaposto_cinzia_01Quello di oggi è il primo della serie, sono 10 segnaposto fatti con le scatoline dei fiammiferi neutre bianche comprate da Opitec, di cui avevo lì una piccola scorta (e che ora dopo questa ondata è da rimpinguare al più presto perchè sono rimasta senza).

La persona che me le ha richieste le ha poi riempite con 1 cioccolatino ciascuna, per dovere di cronaca mi ha detto che ci è stato dentro perfetto un gianduiotto.segnaposto_cinzia_02Le ho decorate per metà con una striscia di patterned natalizia rossa, e l’altra metà un’altra patterned a pois verde.

In tutte poi sopra ho fatto un giro di washi tape glitterato oro, mentre su del cartoncino bianco ho stampato i nomi e ritagliato a forma di bannerini.segnaposto_cinzia_03Ho applicato le bandierine con i nomi con del biadesivo spessorato, lasciando la seconda metà della bandierina libera, e gli ho dato poi una curvatura verso l’alto per dargli un maggior senso di movimento.segnaposto_cinzia_04Infine con gli avanzi delle patterned ho punchato dei fiocchi di neve, applicandoli “a contrasto” (i verdi sulle scatoline a fondo rosso, e i rossi su quelle a fondo verde) e al centro di ciascun fiocco ho completato con una piccola perlina bianca.

Abbastanza veloci ma molto carini..il washi tape glitterato fa sempre un grande effetto e per la tavola delle feste è perfetto!

Alla prossima con un altro round di segnaposto! :)

Francesca

Ed eccomi alla terza puntata dei miei regali di Natale, quest’anno non finisco più, ho proprio fotografato tutti tutti i regali creati da me, ho tralasciato solo quelli comprati e dei quali mi sono occupata solo dell’impacchettamento (almeno quelli…se no arriviamo a Pasqua).

scatoline_bimbi_01Queste scatoline sono piene di cioccolatini e di mini wafer, ed erano indirizzate a dei bambini/e; mi piace preparare per questi bimbi (le nipotine di mio marito e i bimbi dei miei vicini di casa) delle confezioni fatte da me, perchè nonostante siano ancora tutti abbastanza piccoli sono però molto sensibili alle piccole cose artigianali e fatte a mano (bravi ai genitori che hanno dato loro questa inclinazione).scatoline_bimbi_02Purtroppo non le ho fotografate aperte ma sono delle classiche explosion box la cui base è ricavata da un cartoncino bristol beige, e il coperchio da un foglio di  carta patterned proveniente da un kit natalizio.scatoline_bimbi_03A parte la costruzione della scatolina mi sono semplicemente limitata a decorare il coperchio con un fiocco fatto con la Envelope Punch Board, e impreziosito da un bel washi tape glitterato argento a stelline oro.

Anche qui ho applicato la stessa tag trovata su Pinterest, usata in precedenza nelle borsine.

Ciaoooo!

Francesca

2 articoli fa, parlando di una card fatta in occasione di un matrimonio (qui), vi avevo anticipato che la produzione non si era limitata a quella sola card… già che avevo fuori quel bel kit di carte glitterate e questo blocco di stickers qui sotto (della K&Company) comprati da Michaels a NY, mi sono lasciata prendere e ne ho sfornate un po’ :) Questi stickers mi piacciono tantissimo, sono in vellum quindi una volta attaccati se si è bravi a nascondere i bordi dello sticker sembra davvero una stampa diretta sulla carta, e non un adesivo! E poi mi piacciono le combinazioni di colori/font/frasi, sono un po’ diversi dalle solite!Questa è la prima che ho fatto, molto semplice (ma le altre lo saranno ancora di più), ho usato un’unica carta perchè lo sticker qui era piuttosto importante, penso che tutta l’attenzione debba ricadere su di lui, quindi il resto doveva essere abbastanza minimal…ho aggiunto giusto qualche strass e 3 giri di twine In questa e nella prossima card invece mi sono divertita a combinare tra loro 4 diverse carte, di 4 diversi colori, ma che assieme creano una palette molto gradevole e delicata. La fortuna finale è stata trovare quello sticker con gli stessi identici colori delle carte, soprattutto il verde!  Qui stessa cosa…in versione verticale :) Poi ho cambiato un po’, sono andata sul formato quadrato, che una volta a dire il vero era il mio preferito, adesso onestamente non più, sono tornata a preferire il rettangolare, mi sembra di riuscire a riempire meglio la “pagina”…

in foto forse non si riesce a vedere, ma mentre la carta marrone è normale, quella rosa è una fantasia tutta glitterata..molto carina

In questa card invece mi sono divertita a creare queste forme “a freccia”, dai ritagli avanzati dalle cards precedenti…le carte stavano bene tra loro per cui non è stato difficile creare la composizione!

E questa è l’ultima e si vede perchè forse manca un po’ di originalità, iniziavo ad essere stanca…ma la coda di rondine mi piace sempre, la metterei ovunque e mi tira fuori spesso dall’impiccio del “uffa, e qui adesso cosa ci metto?” :)

L’unica aggiunta è stata quella di una passamaneria beige per nascondere la giunzione delle 2 carte.

Basta per ora, ve le ho mostrate tutte; ma la voglia di fare card non mi è passata, quindi mi sa tanto che presto ne farò un’altra “infornata” :)

Ciao!

Francesca