Articoli

Primo articolo dell’anno, buon 2016 a tutti!

Eccomi come d’abitudine a pubblicare dopo Natale una carrellata dei regalini appena preparati e donati.

Non è vero!!! :P Almeno non per me…per quanto mi riguarda è il primo anno (incredibile!) che mi ritrovo poco dopo Natale a fare questa cosa, perchè nei miei vari tentativi di tenere aggiornato il blog partivo piena di buoni propositi verso febbraio/marzo per poi interrompermi dopo pochissimi mesi/settimane, quindi non riuscivo mai ad arrvare a gennaio per mostrare i miei lavori natalizi…quei pochi li ho sempre pubblicati “fuori stagione” :)

IMG_1124.JPGQuest’anno invece (anzi, adesso bisogna dire “l’anno scorso”) sembra che io sia finalmente riuscita a trovare un mio ritmo e a mantenere il blog aggiornato con regolarità, quindi ecco una prima parte (ce ne saranno varie) del resoconto “regali post-Natale 2015”.

Inizio dalla prima cosa che ho preparato, questi sacchettini di dolciumi per le ragazze che lavorano in casa di riposo da mia nonna…

IMG_1125.JPGMi succede più o meno ogni anno per Natale, di avere un tot di persone, grandi e bambini, a cui non ho un regalo preciso da fare, magari perchè sono solo conoscenti, o chè…e quindi puntualmente opto per qualcosa che in genere piace a tutti: i dolci.

Così parto alla volta del supermercato e compro un po’ di sacchetti vari di dolciumi…spazio tra torroncini, cioccolatini, praline, caramelle, gianduiotti, mini wafer…dipende, ogni volta è diversa, vedo cosa c’è e cosa mi attira, e dopo una buona mezz’ora di meditazione nel reparto delle strenne natalizie, me ne esco con una bella borsa iper glicemica…e poi via, a casa a fare tutte le mie suddivisioni :)

IMG_1123.JPGAvevo in casa questi sacchettini di carta craft a base larga, che erano perfetti per questo lavoro; li ho riempiti con un po’ dei miei acquisti e chiusi molto semplicemente con un pezzo di juta rossa e una carta scrap a fantasia natalizia che ho tagliato a coda di rondine. Ho praticato 2 forellini dove far passare il cordoncino per chiudere, nel quale ho anche infilato la tag con gli auguri e il nome della persona a cui era indirizzato il pensierino.

Le ragazze hanno apprezzato…ma i dolciumi non sono finiti!

Quindi a presto per il “packaging seconda parte”! :)

Francesca

Meno male, stavolta non è una torta…altrimenti chiudereste la pagina senza nemmeno continuare a leggere! :)

Scherzo…rimaniamo sempre in tema di cerimonie, ma oggi si tratta di una card che mi è stata chiesta per un matrimonio.

Non sapevo il colore scelto dagli sposi quindi avevo piena libertà, così ho optato per dei toni delicati ma un po’ particolari, perchè ho deciso di usare un kit di carte molto belle che ho lì da tempo ma che difficilmente riesco ad usare perchè un po’ “eleganti”.

La card in sè è molto semplice, sono 2 carte abbinate tra loro, la tinta unita è metalizzata (e fa parte di un altro kit), mentre quella fantasia in foto non si vede ma è glitterata.

Sulla giuntura delle 2 carte ho messo un nastro in raso color panna chiuso con un fiocco, e in basso un sentiment adesivo con gli auguri.

All’interno non l’ho fotografata (come al solito!) ma ho creato con la stessa carta a fiori dell’esterno una piccola tasca che ospiterà il regalo.

Questo è il kit di carte che vi dicevo, è molto bello perchè contiene alcune carte glitterate, e alcune più semplici ma double face, quindi alla fine si possono fare davvero un sacco di abbinamenti diversi…infatti dopo questa card mi sono fatta prendere e mi sono divertita a sfornarne ben altre 6 (che vi farò vedere prossimamente…vista l’ora tarda alla quale le ho finite ho rimandato le foto ad un altro momento, magari con la luce naturale del giorno).

Guardacaso questo articolo su un matrimonio è capitato proprio questa settimana, la settimana del mio primo anniversario di matrimonio (sarà domenica)! :)

Quindi la prossima volta direi che è il caso che finalmente io scriva un articolo sui lavori con i quali, esattamente un anno fa, ero freneticamente alle prese :)

Ciaooo!

Quest’anno per l’8 marzo ho fatto 2 tipi diversi di pensierini, perchè li ho preparati in 2 momenti diversi e quando mi sono trovata a fare i secondi avevo finito la “materia prima” usata nei primi, quindi ho cambiato completamente genere.

I primi sono dei cartoncini dove dentro ho messo 2 bustine di tè un po’ particolari, molto veloci da fare ma carina come idea:

IMG_7767.JPGUna striscia lunga e stretta di cartoncino kraft, ripiegata in 3-4 lembi; ho decorato la parte frontale con 2 washi tape e timbrando la data.

IMG_7766.JPGChiuso il tutto con 2 pezzi di filo twine, uno bianco e giallino e uno bianco e giallone un po’ più intenso, non sapevo decidermi tra i 2, quale potesse ricordare di più il giallo della mimosa, così li ho usati entrambi, e alla fine non stavano neanche male :)

Il secondo regalino anche questo velocissimo, era un cioccolatino racchiuso anche questo in una fascetta di carta, ma stavolta un po’ diversa.IMG_7768.JPGNon ho fatto delle pieghe, solamente incollato il cioccolatino dentro e chiuso come se fosse una piccola tag, con un nastrino giallo e il timbro dell’8 marzo sempre in tinta.

2 pensierini davvero veloci da realizzare, e che le donne hanno gradito! :)

A presto!

Francesca