Articoli

Il titolo dice già tutto :)

Con queste 3 completo per il momento la carrellata di cards create con le mie nuove chipboard della Yuppla Craft

img_2838.jpg

img_2839.jpg

Stavolta sono riuscita ad usare anche una farfalla, incredibile! :)

Le carte anche in questo caso vengono da un mini kit ModaScrap, al quale ho aggiunto solo del cartoncino arancione che avevo e che casualmente era proprio la stessa tonalità contenuta nelle patterned.

img_2840.jpg

img_2841.jpg

Non c’è molto da dire, anche perché come al solito sono strutture semplicissime, delle card quadrate e rettangolari classiche, a libro, dove ho assemblato le carte patterned all’abbellimento in legno e a qualche strass…l’unica che forse si differenzia leggermente è la card dove ho usato la farfalla; ho messo infatti un nastro di organza color crema annodato proprio dietro la farfallina, anch’essa arricchita con 3 piccoli strass adesivi.

img_2842.jpg

Mi sono proprio divertita a realizzare queste card, sono praticamente venute alla luce da sole! Adesso non resta che usarle…compleanni fatevi sotto, sono pronta :)

Alla prossima!

Francesca

Ciao!

Ed ecco che oggi torno alla mia grande passione, le cards…finalmente sono riuscita a sfornarne un po’, iniziavo ad avere serio bisogno di rimpinguare la mia scorta che, a forza di attingere, era scesa pericolosamente :)

img_2792.jpg

Per il layout di queste cards mi sono ispirata a delle foto viste su Pinterest, come al solito mi sono tenuta su uno stile abbastanza lineare e poco ricco di elementi. Ho replicato poi la stessa impaginazione sia nel formato quadrato che in uno rettangolare.

La particolarità di queste card, se vogliamo definirla così, sta nell’uso di queste chipboard di legno…generalmente uso timbrate, fustellate, stickers o frasi tagliate con la Cameo; ma al meeting ASI nazionale ho avuto il piacere di conoscere un’altro shop italiano, Yuppla Craft, che produce tutte queste simpatiche chipboard…l’ultima volta che ne avevo fatto scorta è stato qualche anno fa al Version Scrap di Parigi dove avevo trovato uno stand di solo queste cosine qua, ma la maggioranza le conservo ancora oggi perché un po’ mi dispiace usarle!

img_2793.jpg

Invece ora finalmente le posso reperire facilmente in Italia, che bello! Come ho già detto ho visto per la prima volta Yuppla Craft agli Scrap Open Days in occasione del meeting ASI nazionale, e successivamente anche ad un meeting regionale dove ho di nuovo ampliato la mia collezione di questi simpatici “legnetti” come li chiamo io! E “mal che vada” c’è sempre lo shop on line… :)

Ovviamente non hanno solo le chipboard in legno, ci sono molti altri prodotti, ma queste sono sicuramente il loro pezzo forte :)

img_2794.jpg

Le mie preferite sono le chipboard con parole o frasi come questa “auguri”, andando avanti ve ne accorgerete perché con queste ho sfornato un sacco di cards…ma riconosco che ce ne sono davvero tante molto carine (e che fanno già parte della mia collezione :) ), spero di potervele mostrare presto anche in altre applicazioni.

Come Moda Scrap, anche questo è un marchio tutto italiano e anche per questo ci tengo nel mio piccolo a farlo conoscere; nelle varie occasioni di incontro/shopping ho avuto modo di confrontarmi con i ragazzi di Yuppla Craft, ed ho notato in loro tanta voglia di riuscire, ma anche tanta curiosità, desiderio di imparare e apertura verso chi come me si è fermato qualche minuto a parlare con loro…gli faccio davvero i miei complimenti per l’idea e per il coraggio che hanno avuto, sono sicura che ne staranno già raccogliendo i frutti, ma gli auguro davvero che questa avventura intrapresa gli possa portare grandi soddisfazioni :)

E’ tutto per ora, alle prossime cards! ;)

 

Ciao!

Finalmente usciti dal tunnel natalizio (era ora, a febbraio…) rieccomi con una torta di pannolini fatta oramai un po’ di tempo fa…in dicembre…ma si sa, in dicembre il Natale ha il monopolio (e anche dopo!) quindi ho dovuto attendere finora per pubblicarla.

torta_ginevra_00E sempre finalmente si tratta non di una torta commissionata ma regalata proprio da me, ai nostri vicini che sono diventati genitori a fine novembre della bellissima Ginevra.torta_ginevra_01Dico “finalmente” perchè quando faccio una torta che devo regalare io in prima persona mi sento più libera di sperimentare qualcosa di nuovo, di sbizzarrirmi, e di conseguenza mi diverto maggiormente…

in questo caso ho osato on alcuni colori “non convenzionali”, in aggiunta al rosa baby, che sapevo non essere proprio il colore preferito dalla mamma…quindi lilla, verde, etc.torta_ginevra_02Poi la torta non è la versione che realizzo solitamente, con i pannolini arrotolati uno ad uno, ma la versione da 90 pannolini, disposti a spirale e stesi.torta_ginevra_03Infine altra nota particolare sono le “roselline” sparse sui vari piani della torta… in realtà sono 4 coppie di calzini per la piccola Ginevra, che mi sono divertita ad arrotolare cercando di farli sembrare dei piccoli boccioli.torta_ginevra_04La cosa che mi è piaciuta di più però è stato il nome; al posto delle scritte che solitamente taglio ad hoc con la Cameo ho usato un alfabeto chipboard adesivo di Stamperia che avevo lì da diverso tempo, e che forse non avevo mai trovato modo di usare…

Qui devo dire che faceva proprio il caso suo, in foto non rende molto ma dal vivo è davvero bello, le lettere sono bianche leggermente lucide ma con una “leggera embossatura” a quadretti, erano proprio così in origine, io mi sono solo limitata ad attaccarle.

E’ tutto, ciaooo!

Francesca