Articoli

Ciao!

Faccio una piccola pausa dalla carrellata dei regali di Natale, per entrare in un altro tunnel…quello dei segnaposto per le feste.

Già, perchè anche in questo caso ci saranno più puntate…

Poco prima di Natale, quando ho scritto l’articolo sui segnaposto fatti per l’addio al nubilato della mia collega, non avevo minimamente pensato che proprio in quei giorni sarei stata alle prese con una produzione intensiva di segnaposto! Nel giro di 2 giorni mi sono arrivate diverse richieste, e quindi mi sono trovata a fare 3 gruppi diversi di segnaposto…segnaposto_cinzia_01Quello di oggi è il primo della serie, sono 10 segnaposto fatti con le scatoline dei fiammiferi neutre bianche comprate da Opitec, di cui avevo lì una piccola scorta (e che ora dopo questa ondata è da rimpinguare al più presto perchè sono rimasta senza).

La persona che me le ha richieste le ha poi riempite con 1 cioccolatino ciascuna, per dovere di cronaca mi ha detto che ci è stato dentro perfetto un gianduiotto.segnaposto_cinzia_02Le ho decorate per metà con una striscia di patterned natalizia rossa, e l’altra metà un’altra patterned a pois verde.

In tutte poi sopra ho fatto un giro di washi tape glitterato oro, mentre su del cartoncino bianco ho stampato i nomi e ritagliato a forma di bannerini.segnaposto_cinzia_03Ho applicato le bandierine con i nomi con del biadesivo spessorato, lasciando la seconda metà della bandierina libera, e gli ho dato poi una curvatura verso l’alto per dargli un maggior senso di movimento.segnaposto_cinzia_04Infine con gli avanzi delle patterned ho punchato dei fiocchi di neve, applicandoli “a contrasto” (i verdi sulle scatoline a fondo rosso, e i rossi su quelle a fondo verde) e al centro di ciascun fiocco ho completato con una piccola perlina bianca.

Abbastanza veloci ma molto carini..il washi tape glitterato fa sempre un grande effetto e per la tavola delle feste è perfetto!

Alla prossima con un altro round di segnaposto! :)

Francesca

Ciao!

Siete pronti per Natale? Ci siamo eh…Avete preparato tutto?!? Sono giorni e giorni che vi improvvisate Cracco ai fornelli, la produzione di tortellini ha toccato il suo picco annuale, la glicemia pure perchè le cene di Natale si protraggono ormai da settimane… :)

sicuri di non dimenticare nulla? No perchè…non so in casa vostra, ma a casa mia qualche dimenticanza è proprio fisiologica!

Qualora vi foste dimenticati dei segnaposto (“oddio, i segnaposto!!!” ecco sì, mi sembra di aver sentito 2-3 vocine in preda al panico) tranquilli, quella di oggi è un’idea avuta e creata qualche tempo fa, ma assolutamente attualissima se avete questa emergenza.

IMG_0602-0.jpgLa mia occasione era l’addio al nubilato di una collega, che abbiamo portato fuori a cena. Era fine settembre, per cui a casa avevamo da poco finito di raccogliere le nocciole del nostro prolifico nocciolo, e visto che la frutta secca è solitamente gradita a tutti (e per Natale niente di più adatto) ho fatto dei mini cestini velocissimi, riempiti con le nocciole e chiusi con il cellophane e una tag craft.

IMG_0603.JPGIl cestino è il classico utilizzato in altre misure e versioni; si ricava da un quadrato di cartoncino al quale vanno praticati dei tagli lungo le 4 diagonali lasciando solo la parte centrale del quadrato integra.

Dopodichè si sollevano le punte opposte e sopvrapponendole si fissano, in questo caso per far presto ho dato un punto di puntatrice, in altre occasioni e se avete più tempo magari consiglio di fare i fori nelle punte e una volta sovrapposti i fori si fissano con un fermacampione, così risulta anche più rifinito.

Per Natale è un’idea perfetta perchè la frutta secca è proprio nel suo periodo più congeniale, i miei erano piccini piccini perchè contenevano 3-4 nocciole di numero, ma in base a quello che dovete metterci dentro potete variare le misure del cestino a vostro piacimento, basta partire da un quadrato più grande o più piccolo; vi consiglio di fare 2-3 tentativi con della carta da riciclo e una volta trovata la misura che vi aggrada partite con la produzione.

Ciao e Buon Natale a tutti!

Ciao!

Ricordate che il 10 ottobre scorso sono stata al matrimonio della mia collega alla quale avevo fatto le partecipazioni?

Bene, oltre alle partecipazioni, le avevo preparato questi segnalibri da mettere al ristorante in ogni posto a tavola come segnaposto/piccolo cadeau.
IMG_0502.JPGL’idea è molto simile a quella delle partecipazioni; abbiamo usato una base di cartoncino leggermente diversa in quanto essendo un segnalibro c’era bisogno di maggiore sostegno rispetto a quello necessario nella copertina della partecipazione, ma i toni sono sempre quelli caldi e neutri del beige/crema;

IMG_0503.JPG stesso font e stesso colore per la stampa, alla quale però si è aggiunta la timbrata con gli sposini – timbro in silicone di un vecchio kit della Aladine – e come inchiostro ho usato il Brilliance colore Chocolate, che mi piace sempre tanto perchè è un bel marrone brillante e copre con estrema precisione.

IMG_0505.JPGL’idea della fascetta è piaciuta e quindi anche nel segnalibro si è ripetuta, per cui da un set di carte fantasia di Stamperia ho ricavato (tagliandole con la Cameo) delle fascette alte circa 5 cm con intagliato un cuore, e le ho applicate ai segnalibri incollandole normalmente dietro, mentre davanti con del biadesivo spessorato per fare un po’ di effetto rilievo e quindi far risaltare maggiormente il cuore :)

IMG_0504.JPGC’è da dire che realmente i segnalibri non sono completi così…ho fatto un foro in alto, dove poi la sposa ha applicato un nastrino intonato, io purtroppo ho fatto le foto ai segnalibri finchè erano in casa mia e quindi senza questo particolare!

Un’idea molto graziosa e penso gradevole, per gli invitati che lo hanno ricevuto :)

Per un po’ l’argomento matrimoni finisce qui purtroppo, ora credo di aver pubblicato proprio tutto…chissà, se l’anno prossimo ricapiterà qualche lavoruccio simile, magari…mi piacerebbe! :)

Ciaooo!

Francesca

Quest’anno per l’8 marzo ho fatto 2 tipi diversi di pensierini, perchè li ho preparati in 2 momenti diversi e quando mi sono trovata a fare i secondi avevo finito la “materia prima” usata nei primi, quindi ho cambiato completamente genere.

I primi sono dei cartoncini dove dentro ho messo 2 bustine di tè un po’ particolari, molto veloci da fare ma carina come idea:

IMG_7767.JPGUna striscia lunga e stretta di cartoncino kraft, ripiegata in 3-4 lembi; ho decorato la parte frontale con 2 washi tape e timbrando la data.

IMG_7766.JPGChiuso il tutto con 2 pezzi di filo twine, uno bianco e giallino e uno bianco e giallone un po’ più intenso, non sapevo decidermi tra i 2, quale potesse ricordare di più il giallo della mimosa, così li ho usati entrambi, e alla fine non stavano neanche male :)

Il secondo regalino anche questo velocissimo, era un cioccolatino racchiuso anche questo in una fascetta di carta, ma stavolta un po’ diversa.IMG_7768.JPGNon ho fatto delle pieghe, solamente incollato il cioccolatino dentro e chiuso come se fosse una piccola tag, con un nastrino giallo e il timbro dell’8 marzo sempre in tinta.

2 pensierini davvero veloci da realizzare, e che le donne hanno gradito! :)

A presto!

Francesca

Bentornate/i e buon inizio settimana!

Proseguo sempre con il mostrarvi i lavori di Natale…mi spiace, lo so che siamo quasi a febbraio e ancora vi tormento con delle cose natalizie, ma ne ho ancora da farvi vedere, e spero che comunque vi possano essere di aiuto o ispirazione per lavori futuri…

Questi lavori sono quelli che ho fatto realizzare alle mie corsiste in una delle 2 serate dedicate al Natale, precisamente quella che abbiamo fatto sulla tavola natalizia e il “packaging”.

Con queste bellissime carte di Kesia (collezione “Avent“) abbiamo realizzato una busta porta posate e porta menu, il sottobicchiere e il segnaposto con tanto di cioccolatino :)

addobbi x tavola 01

Come al solito le ragazze sono state bravissime ed abbiamo passato una piacevolissima (e mangereccia) serata assieme! :)

Alla prossima!

firma 2013-01