Articoli

, , , ,

Mini album “Life” meeting ASI E.R.

Ri-ciao!

Sempre in tema di mini album, sempre in tema di corsi, sempre in tema di meeting…ecco il bellissimo progettino realizzato lo scorso 7 maggio al meeting regionale ASI Emilia Romagna-Marche grazie SteCreazioni

Anche in questo caso ho optato per acquistare il kit a disposizione ed utilizzare quindi le stesse carte del progetto originale proposto da Stefania.E’ davvero carino, una volta capito il sistema di tagli e pieghe da fare che già avevo provato molto tempo fa in una card, siamo andate spedite come dei treni! :)Con grande gioia ho portato a casa il progetto già terminato (ovviamente senza foto se no non sarebbe da me) anzi, mi è avanzato anche un po’ di tempo per le chiacchiere e per dedicarmi con calma a qualche acquisto! :)Come al solito la giornata è stata piacevolissima ma ahimè è volata…grazie alle nostre referenti e a chi si adopera ogni volta per farci passare una bella domenica di scrap :)Anche per oggi è tutto, a presto!

Francesca

,

Card candies, primo esperimento

Rieccoci! :)

Domenica scorsa sono stata al primo meeting ASI regionale dell’anno (E.R.-Marche), e come al solito al di là della bella giornata trascorsa, del corso, delle chiacchiere, degli shop, etc etc, anche stavolta grazie alla fantasia delle referenti (che ogni volta si inventano qualcosa di originale per fare un piccolo scambio di regalini) ho scoperto una cosa di cui non conoscevo l’esistenza…le card candies :)

Le card candies sono questi “set” di abbellimenti completamente fatti a mano. Lo swap di questo meeting infatti prevedeva che ci dovessimo scambiare una card candies a tema San Valentino, con almeno 5 abbellimenti coordinati tra loro.

Sono andata quindi su Pinterest alla ricerca di qualche foto di card candies da cui trarre spunto, e in effetti sono delle cosine davvero deliziose; quella che vedete qui in foto è la mia card candy :)

Ho usato varie fustellate e timbri, abbelliti con delle carte patterned a tema san valentino, degli strass e qualche piccola aggiunta a mano libera con la penna gel nera.

Ho applicato sul retro degli abbellimenti un quadretto di biadesivo, e li ho attaccati su un rettangolo di acetato, che ho poi a sua volta incollato su un cartoncino craft, così saranno facilmente staccabili una volta che la destinataria deciderà di usarli :)

Io di abbellimenti ne ho fatti 6 anziché 5 perché una volta sistemati sull’acetato mi sembravano più carini, tutti allineati…paturnie inutili da perfezionista :D

Il risultato mi sembra carino e spero che siano piaciuti a chi li ha ricevuti…che dite voi, vi piacciono le card candies?

Francesca

, , ,

Side step card – regalini da meeting ASI

Ciao a tutte/i,

con un po’ di ritardo oggi vi mostro una card realizzata per uno swap, precisamente quello organizzato al meeting ASI Emilia Romagna Marche al quale ho partecipato lo scorso 20 novembre.

Lo swap consisteva nel realizzare una side step card a tema natalizio…

La caratteristica della side step card è quella di avere una serie di tagli e piegature, che permettono di sbizzarrirsi nella decorazione creando a volte dei veri e propri paesaggi 3d, o altre composizioni che danno comunque il senso di profondità, perchè per metà card si crea questa fisarmonica su cui applicare gli abbellimenti, che quindi si posizionano a livelli diversi.img_5485Questa era la mia modestissima interpretazione (dico modestissima e più avanti nel post capirete il perchè); ci ho messo tutto il mio impegno ma all’una di notte della sera prima del meeting capisco anche che non poteva venire fuori una cosa proprio eccelsa…sono la solita asina :)img_5486Come base ho usato un cartoncino beige, sul quale ho applicato da una parte una carta patternet di un kit natalizio della Dovecraft, son sopra un sentiment molto carino stampato da internet.

Nell’altra metà card ho applicato prima degli altri pezzi di cartocino beige ai quali ho sfumato i bordi con un tampone azzurro, come a creare delle colline innevate; sopra invece ho messo delle timbrate, per creare un mini paesaggio invernale.img_5487Gli alberelli sono un timbro di Impronte d’autore che ho timbrato con il Versafine Deep Lagoon ed embossato con la polvere trasparente glitterata, mentre gli animaletti sono quelli di un vecchissimo set della Pennyblack (vecchio ma sempre tra i miei timbri preferiti), che ho colorato con i pastelli. Ahimè nella colorazione io ho il buio totale, mi piacerebbe molto imparare a colorare bene i timbri almeno con gli acquerelli, chissà, se prima o poi riuscirò…

Infine nella parte bassa più lunga ho timbrato il “merry christmas”, proveniente da un kit di sentiment della Lawn Fawn, sempre con lo stesso Versafine blu embossato.img_5488Ma qui viene il bello…ora capite perchè ho usato “modestissima”, per descrivere la mia card? Bè basta guardare questa meraviglia…

Dallo swap infatti ho ricevuto questa meravigliosa side step realizzata dalla bravissima Silvana (scrap all’alba), una vera opera d’arte!img_5489Dalle foto forse non si vede ma il bazzil è di un bell’azzurro metallizzato, dove Silvana ha timbrato ed embossato i fiocchi di neve…

Poi riconosco i timbri Florileges (se non sbaglio) degli alberelli, utilizzati con grande maestria per creare queste sovrapposizioni tridimensionali di grande effetto :)img_5490E poi le renne, le casette, le campanelline…un sacco di particolari che rendono questa card ricchissima ma per nulla pacchiana, anzi, di una delicatezza ed eleganza uniche! Direi un vero home decor più che una semplice card!

Per Natale la tirerò fuori dal cassetto e la posizionerò in qualche lato della casa perchè è davvero decorativa…grazie!!!

Per oggi è tutto, a presto!

Francesca

, , , ,

Mini album corso Tommy

Bentornati!

Chiudo finalmente la parentesi cards per parlare nei prossimi 2 articoli di una passione alla quale purtroppo riesco a dedicare poco tempo…i mini album!

Io non sono una fanatica dei layout, preferisco fare dei minialbum tematici, per esempio per le varie vacanze, matrimonio (che ancora devo fare, ehm…), etc etc….dei reportage insomma.

Avevo lì nel limbo 2 mini album, uno ormai da anni e uno da poche settimane, che stazionavano lì tra i “semilavorati” in attesa di capire che uso farne…e finalmente li ho completati.

img_2975

Partiamo dal più recente dei 2…il mini album fatto all’ultimo meeting ASI E.R. durante il corso di Tommy.

La struttura è molto semplice ma carina, e come in tutti i corsi di Tommy abbiamo pastrocchiato a non finire con i suoi bellissimi colori, tanto che stavolta mi sono addirittura lanciata nell’acquisto di alcune paste che…bah, chissà se userò! :D

Non perché non siano belle, anzi ho scoperto e acquistato la bellissima pasta sabbia e il gesso a spessore che ho visto applicati in questo corso e mi hanno proprio conquistata, è che io a casa ho poco tempo, quindi mi impigrisco e non mi metto mai a riprovare queste nuove tecniche/prodotti, ripiego sempre nel fare le solite cose :(img_2976Ma veniamo all’album…abbiamo usato il turchese e il verde salvia, 2 colori che non mi sarebbe mai venuto in mente di abbinare, e invece…un accostamento davvero bello! Abbiamo giocato con un sacco di tecniche, dall’ormai famoso effetto legno della copertina, a tutte quelle utilizzate nelle pagine che oramai non sono nemmeno più in grado di elencare :)
img_2977

Ovviamente una volta a casa l’ho un po’ personalizzato; ho deciso di utilizzarlo per la vacanza fatta lo scorso anno sul lago Trasimeno con mia mamma e Dolly, per poi regalarlo appunto a mia mamma che, nonostante si sia un po’ informatizzata per quanto riguarda le fotografie è rimasta fedele alla foto stampata, e quindi ha gradito molto il pensiero.img_2978

Nella foto sopra si vede il nodo di corda fatto con uno stencil e la pasta sabbia (così come la corda nella copertina). E’ stato divertentissimo realizzarlo e tutto sommato anche abbastanza semplice!
img_2979

Gli abbellimenti ce li siamo fatti da sole, infatti dopo aver creato delle fantasie con i colori di Tommy sul cartoncino bianco, lo abbiamo usato per fustellare dei ghirigori da applicare nelle pagine.

A casa ho aggiunto un po’ di didascalie fatte con la Dymo…oltre ovviamente alle foto!

Bel corso e con Tommy, come sempre, molto divertente!

A presto :)

Francesca

, ,

Swap meeting ASI

Ciao!

Domenica si è tenuto il meeting ASI Emilia Romagna-Marche a Faenza, e un po’ per la vicinanza, un po’ il corso che mi attirava molto, un po’ la voglia di meeting…ci tenevo tanto ad esserci, nonostate il periodo non molto felice a casa che mi occupa quasi tutto il mio tempo libero.

Come ad ogni meeting era previsto uno swap, che questa volta aveva come argomento i paper bag, ovvero i sacchettini del pane che tanto ci piacciono nello scrap perchè si prestano a mille usi!

La paper bag doveva o essere l’oggetto del “regalino”, oppure fare da “packaging” ad un regalino mangereccio.

img_2353.jpgIo ho optato per questa seconda opzione, quindi ho preso un sacchetto di carta dei miei, che in realtà non è proprio un sacchetto classico del pane, ma sono sacchettini a fondo largo che ho comprato diverso tempo fa, e l’ho riempito con un sacchettino di cellophane pieno di mashmallows e dei cartoncini misti embossati.img_2352.jpgAllo stesso tempo però ho voluto fare una decorazione molto semplice, solo un nastro con infilata una tag, senza usare punti, colla etc., in modo che chi la ricevesse (se voleva) potesse riutilizzare il sacchetto perchè ancora integro :)

Spero che sia piaciuta e ringrazio la mia “abbinata” Elena Giorgini per il suo swap, tanti sacchettini di carta metallizzati che userò sicuramente!

A presto con il progetto del meeting :)

Francesca