Ciao!

Ricordate che il 10 ottobre scorso sono stata al matrimonio della mia collega alla quale avevo fatto le partecipazioni?

Bene, oltre alle partecipazioni, le avevo preparato questi segnalibri da mettere al ristorante in ogni posto a tavola come segnaposto/piccolo cadeau.
IMG_0502.JPGL’idea è molto simile a quella delle partecipazioni; abbiamo usato una base di cartoncino leggermente diversa in quanto essendo un segnalibro c’era bisogno di maggiore sostegno rispetto a quello necessario nella copertina della partecipazione, ma i toni sono sempre quelli caldi e neutri del beige/crema;

IMG_0503.JPG stesso font e stesso colore per la stampa, alla quale però si è aggiunta la timbrata con gli sposini – timbro in silicone di un vecchio kit della Aladine – e come inchiostro ho usato il Brilliance colore Chocolate, che mi piace sempre tanto perchè è un bel marrone brillante e copre con estrema precisione.

IMG_0505.JPGL’idea della fascetta è piaciuta e quindi anche nel segnalibro si è ripetuta, per cui da un set di carte fantasia di Stamperia ho ricavato (tagliandole con la Cameo) delle fascette alte circa 5 cm con intagliato un cuore, e le ho applicate ai segnalibri incollandole normalmente dietro, mentre davanti con del biadesivo spessorato per fare un po’ di effetto rilievo e quindi far risaltare maggiormente il cuore :)

IMG_0504.JPGC’è da dire che realmente i segnalibri non sono completi così…ho fatto un foro in alto, dove poi la sposa ha applicato un nastrino intonato, io purtroppo ho fatto le foto ai segnalibri finchè erano in casa mia e quindi senza questo particolare!

Un’idea molto graziosa e penso gradevole, per gli invitati che lo hanno ricevuto :)

Per un po’ l’argomento matrimoni finisce qui purtroppo, ora credo di aver pubblicato proprio tutto…chissà, se l’anno prossimo ricapiterà qualche lavoruccio simile, magari…mi piacerebbe! :)

Ciaooo!

Francesca

Tempo di matrimoni :)

Un collega a settembre si è sposato, e per fargli un piccolo pensiero in denaro tutti assieme, ho preparato una card:IMG_0224.JPGL’ispirazione l’ho trovata su Pinterest dove però era tutta nei toni del bianco…era molto bella ma mi sembrava un po’ scontata, così ho usato un pezzo di tulle tiffany che avevo in casa, e un cartoncino verde non proprio tiffany ma che ben si adattava, nell’insieme.

IMG_0223.JPGPurtroppo le foto secondo me non gli rendono molta giustizia, il cartoncino fa parte di una raccolta di cardstock metallizzate di varie tinte, e l’ho embossato con una mascherina della Sizzix che fa tanto matrimonio…quella con i ghirigori e gli uccellini :)

A chiudere il tulle ho messo una timbrata fatta con un bellissimo timbro che mi era stato regalato, e che arriva dal Version Scrap del 2014 (e infatti il sentiment è in francese).

Dentro ahimè non l’ho fotografata (asina) ma nella parte sinistra avevo incollato una busta verticale fatta con la carta da lucido, e che conteneva il regalo. A destra ho lasciato libero per tutte le nostre firme.

Ancora auguri agli sposi!

Francesca

Ri-ciao…

della serie “senza fretta, Francesca” sono riemerse dal calderone altre foto del matrimonio che mi sono resa conto di non aver mai pubblicato :)

Non sapevo se farne un articolo o meno, a questo punto, ma ormai tardi per tardi…visto che le foto le ho, perchè no! E poi oggi sono molto in clima matrimonio perchè domani sono ospite al matrimonio della mia collega alla quale ho fatto le partecipazioni, quindi…! :)

regalinimatrimonio01La serie delle cornici si conclude con queste che abbiamo preparato rispettivamente per i nonni di Andrea, per mia zia nonchè mia testimone, e per la mia amica d’infanzia/aiutante :)

regalinimatrimonio02Ho utilizzato le solite cornicette Ikea, washi tape e nastro di organza…

regalinimatrimonio03Queste sotto sono le cornicette “ufficiali”, che completano il regalino iniziale fatto ai testimoni!

regalinimatrimonio05A differenza delle altre qui ho usato il timbro che avevo fatto faer personalizzato con le nostre iniziali, anzichè il nastrino di organza.

Infine per alcuni ho fatto dei mini-minialbum (giusto 2 pagine, come se fosse una card) con le foto che li riguardavano…ma preferisco non pubblicarle perchè nelle foto ci sono dei bambini, e detesto le foto dei lavori con le facce dei bimbi offuscate per la sicurezza! Preferisco evitare direttamente! :)

Stavolta penso di aver finito, e se non fosse così non ne pubblico comunque più, promesso! :D

Ciaooo

Francesca

Ciao!

Come avrete capito dal titolo, stavolta si tratta di un lavoro particolarmente importante! E’ pronto da un po’ di tempo a dire il vero, ma ovviamente volevo essere certa che fossero già state tutte ampiamente consegnate prima di pubblicare delle foto…

Una mia collega, fiduciosa delle mie capacità (troppo fiduciosa) mi ha chiesto di realizzare le partecipazioni per il suo matrimonio; nonostante il timore (perchè un conto è fare le proprie, un conto sentire la responsabilità di farle per qualcun altro)…potevo dirle di no? Ovviamente no! :)

Così partendo dalle sue idee iniziali, abbiamo fatto qualche prova…ed è nata la partecipazione che voleva! :)

Dopo un po’ di peripezie nella scelta della carta, finalmente arrivano dalla tipografia i cartoncini stampati…ed ora il resto tocca a me! partecipazioniglo01Parto dalla fine, e cioè dalla fascetta che chiude la partecipazione…una striscia di cartoncino marrone con applicato un nastrino di gros grain marrone a pois bianchi; dalla foto non si nota ma la fascetta è stata “smussata”su entrambi i lati con la Envelope Punch Board per dare l’idea del “restringimento”, in corrispondenza del fiocchetto.partecipazioniglo02La fascetta è stata la parte più grossa del mio lavoro, il resto era solo assemblaggio!

Ho incollato i cartoncini esterni stampati su una carta simil pergamena, con il foglio interno (che non ho fotografato per motivi di privacy) contenente il testo dell’invito, e inflato le fascette fatte da me.partecipazioniglo03Eccole pronte per essere consegnate ai futuri sposi!

Solo per quelle che dovevano essere spedite, ho preparato anche le buste con la stessa carta usata nell’interno, sempre utilizzando la Envelope Punch Board (grande attrezzo, lo ribadisco sempre!) :)partecipazioniglo04E qui eccone una nel dettaglio :)

Grazie ancora agli sposi per avermi scelto, sono stata molto contenta e anche onorata di aver realizzato le mie prime partecipazioni “su ordinazione”! ^_^

A presto!

Francesca

Rieccoci qua!

Il caldo delle ultime settimane (in mansarda è un forno!) non mi permette di passare molto tempo a scrappare, unito poi alla solita scarsità di tempo…il risultato è che purtroppo sto facendo solo l’indispensabile, lasciando sempre indietro i tanti lavoretti che vorrei fare ma che continuo a rimandare, in primis i miei album di foto.

Il lato positivo però, è che questa è stata anche l’occasione per andare a fare pulizia tra le vecchie foto…sapevo di avere alcuni vecchi lavori dell’anno scorso ancora da pubblicare, perchè in quel periodo non stavo tenendo aggiornato il blog (almeno quello adesso sì…è già un passo avanti!).

E questo travel journal è uno di quelli…

Qualche anno fa ho regalato a mia cugina, che compie gli anni in estate, un piccolo quaderno di viaggio fatto da me, per le sue ferie che sarebbero state di lì a poco. L’idea le è piaciuta molto, tanto che l’anno dopo lo desiderava di nuovo…e così via, ormai è diventata una consuetudine (a dire il vero ora che ci penso quest’anno non gliel’ho preparato…ops, che gaffe).IMG_9263.JPGL’anno scorso le vacanze coincidevano anche con il suo viaggio di nozze, e quindi ovviamente le ho preparato un travel journal dove raccogliere un po’ di appunti, foto e memorabilia del viaggio.

Per l’esterno ho utilizzato dei cartoncini molto spessi color kraft, e ho decorato il tutto nei toni del bianco e del tiffany, che era il colore del suo matrimonio (anche se dalle foto sembra azzurro, ma in realtà è Tiffany).IMG_9298.JPGAll’interno ho messo delle pagine e delle buste trasparenti, riadattate al formato, dove poter raccogliere biglietti, scontrini, etc…IMG_9297.JPG…altre pagine per appunti, e una busta di carta kraft sempre per lo stesso scopo… :)IMG_9299.JPGHo terminato con una tasca nell’interno della copertina posteriore…quando si viaggia per me è fondamentale avere tanto spazio dove raccogliere scartoffie, anche perchè io tengo veramente tutto, dai biglietti dei musei alle mappe, al semplice scontrino di un caffè :)

Il tutto era rilegato in maniera semplice con delle anelle apribili; questo perchè una volta tornata a casa, se avesse voluto conservarlo, poteva tranquillamente integrarlo a suo piacimento, magari aggiungendo delle pagine con le foto stampate, o altri appunti di viaggio; io ad esempio non sono brava in questo, mi preparo sempre il journal da portare in vacanza con me, ma poi quando mi trovo in viaggio non mi soffermo mai a scrivere un po’ di appunti di viaggio…ma riconosco che invece c’è chi scrive anche un vero e proprio diario, quindi occorrerebbe molto spazio.

Non ho ancora scaricato le foto del compleanno, ma non mi sono dimenticata, arriverò anche con quelle… :)

per ora ciaoooo!

Francesca