Ciao!

Nonostante la settimana frenetica sono contenta di riuscire a pubblicare 2 articoli, anche se quello di oggi è davvero velocissimo, tra un’infornata di biscotti e una di torte… :D

Sono alle prese con i regali di Natale che come da qualche anno a questa parte sono per la maggior parte mangerecci! E per la maggior parte mangerecci “made by me”, quindi…lavora Francesca!

In casa c’è un profumino di biscotti che vorrei si incastrasse nei capelli/vestiti/muri esattamente come fanno gli odori fastidiosissimi di fumo, fritto etc, che poi non vanno più via se non dopo una accurata disinfestazione sotto la doccia…ma chissà perchè, gli odori buoni non sono così persistenti! :)

Eh va bè…

Lunedì vi avevo mostrato una prima tranche di cards realizzate con questo bel kit di carte…si sa, quando si usano i ritagli avanzati da altri lavori si tende sempre a dare la precedenza ai pezzi più grandi, e mano a mano che si va avanti nel lavoro restano pezzetti sempre più piccoli…

Per raggirare questo -chiamiamolo- problema, ho fatto prima tutte le cards possibili in formato A5 (A5 piegato a metà ovviamente), e quando gli avanzi erano talmente piccini da non farci più niente…ho ridotto le card facendo anche qualche formato A6, e per la precisione sono venute fuori queste 4 :)

I timbri sono gli stessi usati nelle cards più grandi, stessa mattatura con il Bazzil nero, e un washi che forse dalle foto non si vede ma ha il motivo in oro.

Credo che non ci risentiremo più qui sul blog prima del 25, quindi auguro a tutti voi che state leggendo i miei migliori auguri di Buon Natale!

Ci si risente a pancia piena di tortellini e panettone :)

Francesca

Ciao a tutti! Dopo i lavoretti di halloween fuori stagione, oggi vi beccate un altro fuori tema, anzi a dire il vero sarà così per una serie di prossimi articoli…

Niente Natale, qua oggi si respira aria di compleanno!

Eh sì, perchè novembre non è solo il mese del mio compleanno ma di una serie di compleanni, e da un po’ mi ero promessa di riassortire la scorta di cards di compleanno perchè iniziavo ad essere in riserva scannata…

Il problema è che poi ci ho preso gusto e mi sono fatta prendere un po’ la mano!

Ho recuperato tutti gli avanzi di carte che avevo in giro dagli ultimi progettini fatti ai meeting vari (minialbum etc), e sono andata avanti finchè non li ho esauriti! :)

Devo dire che questo è un ottimo sistema per liberarsi dei tanti ritagli che spesso ci avanzano in seguito a dei progetti “più grandi”, e che a volte stazionano lì nel loro raccoglitore per un sacco di tempo prima di poter essere sfruttati (mai buttati, almeno per me!)

C’è da dire che quando i ritagli fanno parte di uno stesso kit di carte diventa davvero facile sfruttarli, perchè non devi perderti nella ricerca dell’abbinamento giusto, il chè significa guadagnare molto tempo.

Queste carte belissime e così acquerellose di certo non si addicono al periodo autunnale in cui sono state realizzate, ma mi piacevano tantissimo quando le ho usate per il minialbum di Stefania fatto al meeting ASI (il progetto lo trovate qui) e mi piacciono tanto tutt’ora…non è stato un problema utilizzarle anche se i colori non erano quelli caldi e tipici dell’autunno.in quasi tutte le cards ho utilizzato un bazzil nero di fondo per fare la mattatura, oppure ho inserito dei dettagli in nero; trovo che con questo colore risaltino ulteriormente i colori acquerellosi delle carte.I timbri utilizzati sono quelli Modascrap, oltre a qualche fustellata e agli Enamel Dots che adoro…sono diventati una piccola droga! :)

Per oggi è tutto con le card, ma non è finita qui…vi stancherete di vederne!

Ciaooo!

Francesca

Bentornati!

Riemergo dopo una quindicina di giorni di silenzio…non ce l’ho proprio fatta a scrivere articoli in questo periodo :( e pensare che di arretrato ne ho da pubblicare…

non si vede dal titolo?! :D

Ebbene sì, tutti presi dal periodo natalizio e io vi schiaffo qua…i regalini di Halloween di quest’anno :D

ho fatto dei sacchettini davvero semplici e veloci per questo halloween, ma i bambini li hanno ugualmente graditi (e come dargli torto, con le gelatine alla frutta…hehe).

Su Pinterest ho trovato il link a questo printable gratuito e ne ho subito approfittato perchè mi piaceva molto; secondo me per fare una cosa fatta bene i talloncini andrebbero ritagliati in tondo seguendo il cerchio nero della stampa, ma ho optato per un più veloce taglio di righe dritte con la taglierina…ero proprio all’osso con il tempo!Ho messo in tanti piccoli sacchetitni di cellophane le caramelle e applicato con la puntatrice i talloncini stampati…niente di più!

L’anno prossimo spero di fare qualcosa di un po’ più creativo, per quest’anno è andata così!

A presto, spero!

Francesca