, , ,

Le mie prime Midori

Rieccoci!

Ma sì dai, sono stata bravina, forse ce la faccio a riprendere il ritmo di un articolo a settimana… :)

Sempre restando sul tema delle vacanze, oggi voglio farvi vedere il mio primo timido tentativo di midori, o per lo meno di copertine che somigliano a quelle di una midori.

Le midori come saprete meglio di me sono queste meravigliose agendine/quadernetti/diari che tanto stanno andando di moda ultimamente…su internet si trovano dei veri capolavori, io per esempio adoro le Manudori, non ho ancora avuto il piacere di acquistare una di queste creature della Manu ma prima o poi spero di concedermene una perché sono davvero fantastiche, e infatti in un certo senso ho cercato di ispirarmi alle sue nel realizzare i miei 2 “esperimenti” :)

Come ogni anno ho preparato con un file molto semplice fatto da me, un quadernino con una pagina per ogni giorno di viaggio, dove annoto i posti visitati, dove e cosa abbiamo mangiato, il meteo, i mezzi utilizzati, etc; questo mi è molto utile quando dopo a distanza di tempo vado a fare l’album di foto, per ricordare velocemente i nomi di luoghi, spiagge, etc e gli spostamenti fatti.

Inoltre tra una pagina e l’altra che incollo tra loro per formare il quadernino, lascio sempre lo spazio interno aperto (praticamente le incollo solo i bordi) in modo tale che tra una pagina e l’altra si crea una sorta di “tasca” dove metto biglietti e scontrini vari della giornata.

Generalmente a questo quadernetto faccio una copertina fissa, quest’anno invece ho preparato una copertina plastificando un foglio di carta patterned (quella verde a fiori), l’ho forata ho fatto girare un elastico con il sistema delle midori, infine ho infilato il quadernino nella copertina!

Devo dire che è stata veramente comoda, perché l’elastico che gira anche esternamente mi ha permesso di tenere sempre chiuso il quadernino evitandomi di perdere qualcosa per strada o avere in giro scartoffie per la borsa!

Ovviamente in questa maniera la copertina sarebbe riutilizzabile, perché basta sfilare il quaderno e inserirne uno nuovo…chissà…magari l’anno prossimo la riutilizzo o se nel frattempo mi sarò ulteriormente impratichita ne farò una più carina :)

La seconda invece è una copertina stile midori ma fatta per diventare un porta documenti. Anche qui ho plastificato un foglio di carta patterned e ne ho rinforzato la costa con un giro di washi tape largo, dentro e fuori. All’interno invece se notate l’elastico è “interrotto” a metà copertina, volutamente, per creare 2 zone dove infilare le stampe delle varie prenotazioni degli hotel; infine nell’interno delle facciate della copertina ho incollato 2 rettangoli di carta a formare 2 tasche, che mi sono servite per metterci i biglietti dei voli aerei e la prenotazione del noleggio auto.

E’ stato veramente comodo, avevo sempre tutte le prenotazioni a portata di mano e penso che lo userò anche per i prossimi viaggi :)

Non posso che consigliarvele, tra l’altro se non avete molte pretese come me sono davvero semplici da fare, ma in compenso utilissime!

Ciaooo

Francesca