, , , ,

Bomboniere solidali CoALA

Rieccoci, dopo questo bel ponte del 25 aprile, e finalmente posso mostrarvi quello per cui sto lavorando abbastanza in questi ultimi mesi…le bomboniere del Canile di Imola!

Quest’inverno abbiamo creato qualche campione, le ragazze di CoALA hanno cercato di fare un po’ di promozione, ed ecco che a inizio 2017 sono arrivate le prime richieste…sono stata felicissima di incontrare tutte queste persone che in modo molto ammirevole hanno voluto dare un contributo al canile di Imola sostenendolo con le bonboniere solidali; quindi innanzitutto porgo il mio grazie a tutti loro!

Altri lavori sono ancora top secret, ma questo è stato il primo della serie e lo posso mostrare in quanto Cinzia e Cristina si sono sposate lo scorso 8 aprile.

E’ stato molto bello aver a che fare con loro, 2 persone così carine e sensibili…mi hanno sempre riempita di complimenti e per me è stata una gioia contribuire se pur in una cosa così piccola alla riuscita del loro giorno più bello!

Cinzia e Cristina hanno organizzato una bella confettata/candy bar, e quindi mi hanno chiesto di realizzare i contenitori che avrebbero messo a disposizione degli invitati per portarsi a casa un po’ di dolcezze. Dopo aver visto insieme varie possibilità (scatoline, sacchetti, etc), si sono innamorate di questa versione…i sacchetti di pergamino (quindi semitrasparenti) decorati nella parte frontale da 2 striscioline di carta e dal loro timbro personalizzato.

Realizzarli è stato un po’ come tornare a 3 anni fa quando ero alle prese con il mio matrimonio e preparavo i nostri sacchettini di confetti (qui il link all’articolo con i sacchetti e tutti gli altri miei preparativi del matrimonio)…in effetti loro sono state ispirate proprio dal vedere uno dei miei sacchettini, e hanno voluto realizzarsi anche loro un piccolo timbro personalizzato ordinandolo su internet, dopodichè io l’ho timbrato su cartoncino beige con il VersaFine rosso e embossato a caldo con la polvere trasparente.

Ho incollato sul sacchetto una striscia alta 3 cm di cartoncino craft e una alta 1 cm di carta arancione leggermente goffrata (l’arancione era il colore del loro matrimonio), e sopra alle 2 striscie di carta ho applicato la timbrata.Per la chiusura ho utilizzato la stessa tecnica dei sacchettini del mio matrimonio, ovvero dei mini stecchi di legno che infilzano l’aletta del sacchettino, decorati al centro sempre con la stessa carta arancione.

Vuoti forse non rendono granchè, già quello che ho fotografato con dentro qualche confetto fa tutto un altro effetto…per cui non oso immaginare che carini saranno stati quel giorno, pieni di confetti, caramelle e mashmallows colorati :)

Sono contentissima di aver fatto parte nel mio piccolo di questo evento…ora torno a capofitto sulle prossime cerimonie! Ancora tanti auguri a Cinzia e Cristina!

Francesca

, , ,

Ancora piccoli preparativi di Pasqua

Ciao a tutti!

spero abbiate passato una buona Pasqua…

quelli di oggi fanno sempre parte dei piccoli pensierini pasquali di quest’anno e sono per i 3 bimbi dei miei vicini di casa.

Ho confezionato gli ovetti e le caramelle in 3 mini vassoi…sarebbero in realtà dei piccoli stampini di cartone per alimenti (ho questa versione quadrata, più altri tondi e rettangolari), che ho sfruttato come mini-cestini.

Trattandosi di 2 femmine e un maschietto ma i cestini erano tutti bianchi e rosa, ho cercato di differenziarli in altra maniera…

All’interno oltre ai dolcetti ho inserito una piccola fornima in feltro, e precisamente ho realizzato per le bimbe un uccellino fucsia con l’ala in carta patterned rosa/viola, un brad come occhietto, e un nastrino infilzato sulla schiena per poi dargli la possibilità di appenderlo.

Per il maschietto invece ho unito tra loro 2 pezzi di feltro giallo e beige tagliati “a onda”, sui quali ho poi applicato una ulteriore formina in feltro molto carina, a forma di balena (uno dei miei acquisti fatti da Michaels durante il viaggio di nozze a New York, questi animaletti adesivi :) )Ho chiuso il tutto con il cellophane trasparente, un nastrino Ikea super colorato, e una mini tag decorata con auguri e destinatari.

Speriamo che abbiano gradito! :)

Ciaooo

Francesca

, ,

Uova in arrivo

Bentornati!

Ci siamo, Pasqua è veramente alle porte, e io come al solito ho preparato qualche piccolo pensierino…

oggi ve ne mostro un tipo, è davvero veloce da realizzare per cui potrebbe esservi di ispirazione per qualche mini regalino dell’ultimo minuto :)

Quello che vi occorre è un cartone portauova da 2; avevo fatto la stessa cosa qualche anno fa con i portauova classici da 6…questa è una variante in miniatura, fatta recuperando quei cartoni delle uova con i quali confezionano gli ovetti Kinder in questo periodo pasquale.

Io non ho fatto altro che applicare una carta patterned sul coperchio, li ho riempiti di ovetti di cioccolato e chiusi con un nastrino di organza in tinta.

Nel fiocco ho infilzato una spillettina in pannolenci a forma di rosa, sempre fatta a mano con la fustella della Big Shot che quasi tutte le scrapper hanno nel proprio repertorio :)

Per completarlo una mini tag bianca decorata con la stessa carta del portauova, e gli auguri. :)

Veloci ma carini, poi a me l’accostamento giallo-viola piace sempre tanto!

A presto e tanti auguri di Buona Pasqua a tutti!!!

Francesca

, ,

Coccarde canine, ritornano

Bentornati!

Oggi vi mostro un lavoretto dalle materie prime un po’ meno usuali per me…

carta, pannolenci e colla a caldo, per fare le coccarde per la premiazione della gara di torte che si è tenuta 2 venerdì fa alla cena di beneficenza del Canile di Imola :)

Sono stata su una struttura abbastanza classica per le coccarde, quindi ho stampato i cartoncini e dato loro una forma tonda; dopodichè ho tagliato tante striscie di pannolenci arancione larghe circa 3 cm e le ho incollate dietro ai tondi; infine ho incollato sempre sul retro le “code” e coperto tutto il retro con un disco di pannolenci sul quale ho applicato anche una spilla da balia, che sarebbe servita dopo per attaccare la coccarda agli abiti.Come colori ho usato l’arancione in quanto colore sociale di CoALA, e un bell’azzurro tipo “avio” per le code e alcuni elementi della stampa.Credo che la cosa più lunga sia stato impostare la parte grafica che poi ho stampato, perchè le coccarde in realtà sono state abbastanza veloci da realizzare, mi hanno dato soddisfazione! :)

Alla prossima!

Francesca

, , ,

Ogni tanto una torta…

Bentornati!

E’ un po’ di tempo che non aggiorno il blog…

un po’ per “volontà mia”, nel senso che sto lavorando ad alcuni progettini che ancora non posso mostrare, e in più qualche settimana fa mi sono voluta dedicare anche alla nuova veste grafica del blog, di conseguenza ho impiegato un po’ di tempo lì.

Ma un po’ anche perchè non mi ero accorta che questo articolo, programmato in realtà per metà marzo, non è stato pubblicato… :O

non so esattamente cosa sia successo, però oggi che finalmente ho trovato il tempo di caricare qualche foto sul blog per i prossimi articoli, sono entrata e ho letto “pubblicazione saltata”…bah!

Vediamo di rimediare subito…l’oggetto era una torta di pannolini :)

Ogni tanto ci vuole un ripasso no? Giusto per non dimenticarmi come si fanno…

Ormai lo dico sempre, le torte le faccio tutte allo stesso modo ma per non cadere nel “uffa, un’altra torta, non ne posso più di farle, sempre la stessa roba”, cerco sempre di variare qualcosina, e stavolta mi sono divertita a tagliare con la Silhouette Cameo la scritta “Benvenuta Ilenia” in un font che finora avevo provato solo in stampa, ma mai tagliato.

Effettivamente quando si è trattato di incollarlo mi ha dato un po’ di filo da torcere, perchè in diversi punti le lettere sono davvero sottili, quindi ho dovuto procedere con molta cautela per evitare di strapparle; ho messo la scritta rivolta a faccia in giù su un foglio da riciclo, e tamponato pian piano con la colla stick l’intera parola, aiutandomi con la mano libera nel tenere ferme le lettere…e poi alla fine incollato.

In questi casi con particolari molto sottili è il sistema che solitamente uso, anche se in effetti da tempo sto pensando all’acquisto di una adesivizzatrice tipo la Xyron per facilitarmi la vita…voi che dite? Qualcuno che mi legge ce l’ha? La consigliate?

Un altro particolare che non ho mai usato o forse molto raramente, sono i fiorellini in gomma crepla alle estremità delle scritte.

I colori di questi fiorellini (di cui ho un sacchetto misto acquistato da Opitec molto tempo fa) si abbinavano a quelli delle carte, per questo motivo ho deciso di usarli…ma alla fine anche come stile ci stavano bene.

E anche questa torta di pannolini è andata!

Grazie e alla prossima! :)

Francesca