, ,

Di nuovo cards

Ciao!

Ed ecco che oggi torno alla mia grande passione, le cards…finalmente sono riuscita a sfornarne un po’, iniziavo ad avere serio bisogno di rimpinguare la mia scorta che, a forza di attingere, era scesa pericolosamente :)

img_2792.jpg

Per il layout di queste cards mi sono ispirata a delle foto viste su Pinterest, come al solito mi sono tenuta su uno stile abbastanza lineare e poco ricco di elementi. Ho replicato poi la stessa impaginazione sia nel formato quadrato che in uno rettangolare.

La particolarità di queste card, se vogliamo definirla così, sta nell’uso di queste chipboard di legno…generalmente uso timbrate, fustellate, stickers o frasi tagliate con la Cameo; ma al meeting ASI nazionale ho avuto il piacere di conoscere un’altro shop italiano, Yuppla Craft, che produce tutte queste simpatiche chipboard…l’ultima volta che ne avevo fatto scorta è stato qualche anno fa al Version Scrap di Parigi dove avevo trovato uno stand di solo queste cosine qua, ma la maggioranza le conservo ancora oggi perché un po’ mi dispiace usarle!

img_2793.jpg

Invece ora finalmente le posso reperire facilmente in Italia, che bello! Come ho già detto ho visto per la prima volta Yuppla Craft agli Scrap Open Days in occasione del meeting ASI nazionale, e successivamente anche ad un meeting regionale dove ho di nuovo ampliato la mia collezione di questi simpatici “legnetti” come li chiamo io! E “mal che vada” c’è sempre lo shop on line… :)

Ovviamente non hanno solo le chipboard in legno, ci sono molti altri prodotti, ma queste sono sicuramente il loro pezzo forte :)

img_2794.jpg

Le mie preferite sono le chipboard con parole o frasi come questa “auguri”, andando avanti ve ne accorgerete perché con queste ho sfornato un sacco di cards…ma riconosco che ce ne sono davvero tante molto carine (e che fanno già parte della mia collezione :) ), spero di potervele mostrare presto anche in altre applicazioni.

Come Moda Scrap, anche questo è un marchio tutto italiano e anche per questo ci tengo nel mio piccolo a farlo conoscere; nelle varie occasioni di incontro/shopping ho avuto modo di confrontarmi con i ragazzi di Yuppla Craft, ed ho notato in loro tanta voglia di riuscire, ma anche tanta curiosità, desiderio di imparare e apertura verso chi come me si è fermato qualche minuto a parlare con loro…gli faccio davvero i miei complimenti per l’idea e per il coraggio che hanno avuto, sono sicura che ne staranno già raccogliendo i frutti, ma gli auguro davvero che questa avventura intrapresa gli possa portare grandi soddisfazioni :)

E’ tutto per ora, alle prossime cards! ;)

 

, , , ,

Portafoto corso Helga

Ciao!

Il lavoro di oggi ci ha messo un po’ per venire alla luce, un po’ perchè le tecniche usate non sono per niente nelle mie corde, un po’ perchè non sapevo bene che uso farne ma non volevo “sprecarlo” per il solo desiderio di concluderlo velocemente…poi finalmente è arrivata l’occasione, una mia collega ha cambiato casa e quindi mi è sembrato l’oggetto giusto per farle un piccolo pensiero in occasione della sua casa nuova.img_2787.jpg

Questo progetto risale al 31 gennaio scorso, dove ad un meeting ASI Emilia Romagna la bravissima Helga ci ha proposto questo che in realtà doveva essere un minialbum…sono stata io successivamente a volerlo rendere un portafoto, per l’occasione.

img_2788.jpgLe tecniche sono nel classico stile d Helga, quindi abbiamo pastrocchiato tantissimo, con colori spray, distress, etc etc…tutte cose lontanissime dal mio modo abituale di scrappare, ecco perchè “non nelle mie corde”; questo però non significa che non mi sia divertita, non c’era un dito che non fosse imbrattato di colori, è stato un corso molto carino e con la solita pazienza, gentilezza e disponibilità che contraddistingue Helga.

img_2789.jpgMa veniamo a noi, come dicevo ho molto semplificato il progetto, riducendo quello che doveva essere un minialbum composto da varie pagine, in stoffa, tele e carta, a 2 sole pagine, 2 coppie di tele 15×20 che unite tra loro hanno formato questo portafoto utilizzabile da entrambi i lati.img_2791.jpgNon mi soffermo sulle tecniche usate per creare gli sfondi perchè non sarei in grado nè di spiegarle nè di replicarle :)

Per gli abbellimenti invece ho usato sia dei timbri e delle fustellate che ci aveva dato Helga (bellissime in particolare le 2 fustellate in gomma crepla nera “home sweet home” e “maison du bonheur”), sia dei miei timbri di una vecchia linea di Kesi’art.

img_2790.jpgEcco un collage con le 2 viste per intero del portafoto, da un lato e dall’altro! Non esiste un fronte e un retro in realtà, perchè entrambe le facciate sono utilizzabili allo stesso modo…così ogni tanto si può cambiare :)

Fuori uno da sopra la scrivania, finalmente! :)

Ciaooo

Francesca

 

, ,

Box card per un matrimonio

Continuano le card! :)

Tempo fa mi hanno chiesto una card per un matrimonio, che doveva contenere anche il regalo (in denaro).

Ho voluto quindi riprovare il modello della box card che avevo già fatto una volta, ma molto tempo fa (non ricordo in che occasione), e tutto sommato mi era piaciuta; anche stavolta mi sembrava assolutamente indicata, anche per fare qualcosa di diverso dalla solita taschina portasoldi che metto dentro alle card quando devono contenere denaro.

img_2395.jpgCome riferimento per le misure etc. ho utilizzato questo template a cui sono arrivata da Pinterest (www.pirouettepapercraft.com); c’è addirittura il video ma è talmente semplice che anche solo osservando il pdf si può riprodurre con facilità.

All’esterno ho decorato i 2 lembi di chiusura con una carta a fantasia glitterata, e per tenere chiusa la card ho preparato una fascetta con un timbro a tema e sotto un cartoncino metallizzato a tono.

img_2394.jpgAll’interno ho inserito anche un cartoncino dove poter scrivere gli auguri; per estrarlo più agevolmente gli ho creato una piccola linguetta con un pezzetto di gros grain color tortora…il cartoncino avrà anche la seconda funzione di doppio fondo, infatti sotto potranno essere riposti i soldi.

img_2393.jpgEcco la card vista da fuori e chiusa. Ho previsto anche la busta per contenerla, che mi sono divertita a decorare con degli stickers dorati, sono dei vecchissimi peel off della Magenta Style, chissà dove li avevo trovati…credo di averli da anni e anni ma li uso con molta parsimonia solo per occasioni speciali, perchè sono tutt’ora molto belli e mi dispiace finirli! :)

Ciaoooo e grazie!

Francesca

 

,

Card di compleanno

Ciao a tutti,

con l’articolo di oggi torno al mio vecchio amore, le card :)

dico così perchè probabilmente mi sono avvicinata allo scrap proprio per questo, per la mia passione di sempre, fare card di auguri; penso di non aver comprato quasi mai biglietti di auguri già pronti, se non giusto in adolescenza, quando “andava di moda” tra compagni di classe mettere nel regalo di compleanno il bigliettino con tutte le firme dei partecipanti alla festa e al regalo stesso, e ricordo che puntualmente si andavano a comprare i bigliettini con Lupo Alberto, o i Diddl (per le ragazze) o di Anne Geddes (quelli con le foto dei bimbi con fiori o vestiti da animaletti etc) o cose del genere :)

ve li ricordate?

img_2377.jpg

Questa card l’ho fatta per la mia mamma, che a maggio ha copiuto gli anni. Lei adora i colori caldi così ho usato questo piccolo pezzo di carta scrap molto vecchia, non ricordo di che marca; l’avevo lì, probabilmente avanzata da qualche altro lavoro.

Erano decisamente i suoi colori, ma essendo un rimasuglio non avevo una carta della stessa linea da poterci abbinare o comunque un’altra carta che ci stesse bene assieme…quindi mi sono dovuta inventare qualcosa usando solo questo pezzo di carta.img_2375.jpg

Per dargli quindi maggiore movimento l’ho divisa in 3 strisce verticali di diversa larghezza e le ho incollate sul bigliettino leggermente distanziate tra loro…così già fa un effetto decisamente diverso rispetto a se avessi attaccato il pezzo di carta fantasia così com’era!

Dopodichè non ho fatto altro che applicare sopra con del biadesivo spessorato 2 fustellate marroni a forma di soffioni (io li chiamo i soffioni, non so quale sia il loro vero nome…ma dalla forma avrete capito benissimo!) e un bannerino con timbrata una frase di auguri. Alle 2 estremità del banner ho applicato degli strass marroncini, per dare un tocco più femminile.img_2378.jpgIl timbro che ho usato è un nuovo acquisto, fa parte di un set di timbri di ModaScrap molto carino acquistato al meeting nazionale 2 mesetti fa (questo è il prodotto).

Mi piace molto usare timbri con delle frasi o sentiment, anche perchè sono pigra e difficilmente mi piace stampare, il timbro ha un uso molto più pratico e immediato sotto certi punti di vista!

Inoltre da un po’ di tempo stanno finalmente nascendo anche in Italia delle linee di prodotti molto belli; non lavoro in particolare per pubblicizzare qualcuno, non collaboro con shop o produttori vari, ma quando trovo qualcuno che mi piace ci tengo a dire la mia perchè credo che sia giusto “premiare” chi lavora bene, a maggior ragione se si tratta di sostenere dei prodotti italiani :)

Alla prossima!

Francesca

, ,

Comunione solidale

Lo avevo detto io che l’argomento comunioni non era finito…! :)

La famiglia di Joy, che quest’anno si trovava alla sua Prima Comunione, ha contattato CoALA perchè voleva cogliere questa occasione per fare anche una donazione al Canile di Imola.

Così ci siamo messi in contatto ed ho creato per loro una piccola card (9×12 cm) da donare agli invitati insieme alle bomboniere.

img_2355.jpgOrmai avrete capito che il cartoncino craft è la mia passione, lo metto dappertutto e infatti anche questa volta l’ho proposto nei campioni che avevo preparato per l’occasione; ed è stato scelto, in questa versione classica a libro con davanti un washi tape un po’ “pizzoso” in bianco e azzurro (per riprendere l’azzurro Tiffany usato nelle bomboniere) e una fustellata a forma di graffa quadrata con all’interno un timbro classico da Comunione (by Impronte d’Autore).img_2356.jpgAll’interno il testo con i ringraziamenti del Canile di Imola

ed ecco i 40 bigliettini pronti per essere consegnati!

Questi sono i primi lavori di questo genere, per cui ci siamo mosse, per così dire, “su richiesta”…ma in Canile ci stiamo attrezzando per proporre a chi fosse interessato una serie di questi gadget  per le donazioni “da cerimonie” (bigliettini, segnalibri, ma anche bomboniere), presto dovremmo riuscire a proporre una nostra “linea”, ovvio sempre altamente personalizzabile in quanto sono lavori fatti a mano!

Quindi non siate timidi, e valutate l’idea di un regalino solidale per le vostre occasioni speciali :)

Ciaooo

Francesca