,

Tadaaaaaan! Un biglietto!

Ciaooo! :D

Hehe sì ma stavolta è un biglietto un po’ diverso dai…sono giustificata! :)

Mi hanno chiesto un biglietto per fare un regalo in denaro in occasione della nascita di un bimbo…

tempo fa per una bimba avevo fatto il biglietto-scatola e volevo fare una cosa diversa…avevo voglia di usare la carta lucida, quella classica che si usava in educazione tecnica quando facevo le scuole medie (mamma mia sembra di parlare di secoli fa…).

Quindi ho pensato ad una card classica a libro ma dalla forma molto allungata…

e la carta lucida? Bè…ci ho fatto la busta! :)

Carta di una vecchia collezione di Stamperia (ma sempre carina..mi piacciono i colori “baby” abbinati al marrone), carta paglia color azzurro (presa da Handycraft a Imola), centrini, filo Twinery bianco e azzurro, timbrino Stamperia “Posta Prioritaria” :)

E questi sono un po’ di dettagli della busta…

Non è facile lavorare con la carta lucida perchè bisogna sempre cercare di nascondere i punti di incollaggio con altra carta coprente, abbellimenti, etc, altrimenti si vedono le strisciate di colla e sono tremendamente antiestetiche! Ma con un po’ di astuzia si occultano tutte :)

E’ tutto per oggi, a presto! ;)

  • C Caprara

    bellissimo il biglietto e strepitosa la busta, mi piace molto!
    anch’io vado spesso da Handicraft, e ormai ho corrotto anche l’Helga,
    quando ci sono i mercatini al mercoledì sera quella è la prima tappa
    (io adoro la loro carta velina coloratissima)!
    ciaooooo
    Claudia